Posts filed under ‘Volo’

Volo: i risultati del weekend

Volo 12-13 maggio ridotta

Weekend intenso nel massese per quanto riguarda il Volo. Sui campi dell’AB Fossone si è svolto il Memorial Alido Moretti, valido come quinta prova della Coppa Italia e dal Campionato Interprovinciale cat. C. Il successo è andato alla terna della Bocciofila Chiappa formata da Costa, Cozzani e Fregosi, che ha prevalso su quella di casa composta da Ferrari, Vatteroni e Mussi; ha diretto l’incontro il sig. Sergio Rossi.
Per la categoria D, ospitato dalla Bocciofila Terra Rossa, è andato in scena il Memorial Andrea Lorenzelli, riservato alle terne e diretto dal sig. Piero Bacinelli; successo per i tre dello Scorcetoli Federici, Mazzaccherini e Pasquali che hanno avuto la meglio sulla squadra del Fossone composta da Rossi, Benacci e Morini.

Annunci

15/05/2018 at 18:49 Lascia un commento

Volo: ieri la Coppa Valle della Noce

Volo 6 maggio Valle della Noce (3)

Si è disputata ieri, 6 maggio, la Coppa Valle della Noce, gara valevole come quarta prova di Coppa Italia e quarta prova del Campionato Interprovinciale. Se la sono contesa 18 formazioni, dirette dall’arbitro regionale sig. Vito Costa. La vittoria è andata alla formazione di casa della Valle della Noce composta da Arturo Rossi e Marcello Ferrari, che hanno battuto in finale per 12-4 gli ospiti dello Scorcetoli Osvaldo Ambrosi ed Enzo Cresci.

07/05/2018 at 14:58 Lascia un commento

Volo: Nadotti-Frediani vincono al Litorale nel ricordo di Mussi

IMG-20180429-WA0057

Lo scorso weekend la società GS Litorale di Massa Carrara ha ricordato il compianto grande giocatore Umberto Mussi con un Memorial a lui dedicato, valido come quarta prova della Coppa Italia e anche per il campionato provinciale cat. D. La manifestazione, diretta dall’arbitro internazionale sig. Lombardi, ha visto al via 22 formazioni di cat. D, con il successo finale dell coppia della società Edison Teglia di Pontremoli formata da Nadotti e Frediani, che si è aggiudica il trofeo battendo in finale la coppia della società locale del Litorale formata da Banconi e dal giovane Alberti.

P.G.

30/04/2018 at 16:45 Lascia un commento

Volo: alla terna del Litorale il “47° Trofeo ENDAS”

IMG-20180424-WA0018

Si è svolta la scorsa domenica la Gara provinciale a terna di Volo cat. D “47° Trofeo ENDAS”, valevole come terza prova di Coppa Italia e terza prova del Campionato Provinciale. Organizzata dall’A.B. Fossone, la prova ha visto il successo della terza del GS Litorale formata da Cesare Dogliani, Francesco Biselli e Greta Krstic che ha prevalso sulla terna della Terra Rossa formata da Marco Borrini, Franco Di Francesco e Giorgio Matteazzi.

P.G.

Tutte le foto sulla pagina facebook di Federazione Italiana Bocce Toscana

24/04/2018 at 13:18 Lascia un commento

Volo – Seconda Cat.: Massese batte Fossone e va alla fase regionale

Massese campione Volo 2° Categoria

Si è concluso oggi, 21 aprile, al bocciodromo di Sarzana il campionato provinciale di Seconda Categoria di Volo. Alla finale hanno preso parte il Fossone, vincitore del girone, e la Massese. Proprio quest’ultima ha prevalso in una partita insidiosa e sempre in bilico, qualificandosi cosí ai Regionali previsti a Savona il 15 luglio. La gara è stata diretta dall’arbitro internazionale sig. Andrea Lombardin.

21/04/2018 at 22:39 Lascia un commento

Volo – A La Spezia show delle atlete del GS Litorale: prima Krstic, seconda Gavarini

IMG-20180415-WA0016

La seconda prova del Campionato Regionale Liguria di Volo femminile (a cui partecipano società dell’alta Versilia) si è disputata lo scorso weekend presso gli impianti della società Mazzetta di La Spezia. Il successo è andato a Greta Krstic del GS Litorale Mobili Lazzini, seguita dalla compagna di squadra Antonella Gavarini.

Classifica:
1° Krstic Greta (GS Litorale mobili Lazzini)
2° Gavarini Antonella (GS Litorale mobili Lazzini)

16/04/2018 at 20:41 Lascia un commento

CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI: ISCRIZIONI E PROGRAMMA

Com-logo-toscana

Sul sito federale www.federbocce.it/toscana trovate tutte le informazioni sul Corso di formazione per istruttori FIB 1° livello in partenza a maggio: le modalità, il modulo on line per l’iscrizione e il programma.

Clicca qui per visualizzare tutte le informazioni.

15/04/2018 at 12:55 Lascia un commento

Volo: il punto sull’attività. Cuccaro e Gavarini arrivano ai quarti della Targa Rosa di Alassio

IMG-20180413-WA0011

Proseguono le gare di Raffa, ma il Volo non sta a guardare. Molte le competizioni svolte la scorsa settimana.

Alla Bocciofila Massese è andato in scena il Memorial Urlindo Manfredi, gara interprovinciale di Cat. C che ha visto la partecipazione di 20 formazioni. La gara, diretta dal sig. Sergio Rossi, ha visto il successo dello Scorcetoli con Lo Bosco-Cresci, mentre al secondo posto si è classificata la coppia locale formata da Manfredi e Macchi.

Per quanto riguarda la cat. D, la società Valle della Noce ha organizzato la gara interprovinciale che ha visto il successo dei sarzanesi Moretti e Tacchini, davanti ai massesi Manfredi e Mosti.

IMG-20180413-WA0009

La gara regina è stata però la Targa d’oro, andata in scena ad Alassio con la 65esima edizione, che prevedeva il settore maschile, femminile e giovanile. Nella competizione Targa Rosa si sono evidenziate le due atlete del GS Litorale Pina Cuccaro e Antonella Gavarini, che con tenacia hanno cercato di resistere alle fortissime sorelle croate Carolina e Virgina Bajric (nella foto sopra con Cuccaro-Gavarini). Il primo premio è andato alle aostane Gaia Falconieri e Liliana Cavaglia dello Zerboin Chatillon.

15/04/2018 at 12:06 Lascia un commento

Il presidente De Sanctis introduce il Corso Tecnici di 1° Livello organizzato da FIB Toscana con Università di Firenze

Presentazione Corso Bocce De Sanctis Gosti

Il gioco più antico del mondo, le bocce, guarda al futuro. Sempre più persone si stanno avvicinando a un movimento, quello bocciofilo, da sempre accessibile e aperto a tutti; un aumento in termini di numeri e di varietà di esigenze, tenute assieme dai valori del gioco. Per rispondere ai nuovi bisogni e interessi di un pubblico più vasto e variegato, fatto di bambini e ragazzi di ogni età, di donne, di atleti paralimpici, la Federazione Italiana Bocce necessita di persone sempre più qualificate, dinamiche e preparate, rivolgendo il proprio sguardo ai giovani, promotori del percorso di crescita della disciplina. Il Corso di Laurea in Scienze Motorie, Sport e Salute e il Corso di Laurea Magistrale di Scienze e tecniche dello sport e delle attività motorie preventive e adattate dell’Università di Firenze hanno ritenuto meritevole l’iniziativa, promuovendo assieme a Federbocce Toscana un percorso formativo per Istruttori ed Educatori di 1° livello, che è stato presentato oggi, 11 aprile nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro Anatomico Filippo Pacini del Policlinico di Careggi. Ad aprire l’incontro con gli studenti è stato il Presidente Nazionale della Federazione Italiana Bocce Marco Giunio De Sanctis, che ha illustrato il panorama bocciofilo, esposto le iniziative intraprese dalla Federazione nel settore della formazione, e mostrato alcuni video dimostrativi. Hanno poi parlato il Presidente di Federbocce Toscana e Vicepresidente del CONI Toscana Giancarlo Gosti, promotore del Progetto PortAperta, teso a rendere sempre più partecipato da un lato, competente dall’altro, il mondo delle bocce in Toscana, e Massimo Porciani, Presidente CIP Toscana, che ha sottolineato lo stretto legame tra il mondo bocciofilo e quello paralimpico, evidenziando i benefici della disciplina sulle persone con ogni tipo di disabilità. Il Prof. Claudio Macchi, Presidente del Corso di Laurea Triennale in Scienze Motorie Sport e Salute, e il Prof. Massimo Gulisano, Presidente del Corso di Laurea Magistrale di Scienze e tecniche dello sport e delle attività motorie preventive e adattate, hanno illustrato inoltre agli studenti i perché di un’iniziativa che mira a coinvolgere giovani preparati e ricchi di conoscenze in un ambiente che offre diverse opportunità.

Presentazione Corso Bocce

Dal punto di vista accademico 3 CFU saranno assegnati a chi, tra coloro che stanno svolgendo il Corso di Laurea Triennale in Scienze Motorie Sport e Salute e al Corso di Laurea Magistrale di Scienze e tecniche dello sport e delle attività motorie preventive e adattate dell’Università degli Studi di Firenze, parteciperà all’intero percorso formativo, che si svolgerà nei mesi di maggio e giugno, con lezioni frontali e attività sul campo. Il corso sarà gratuito e avrà la durata di 41 ore, comprensive di aspetti teorici e pratici, oltre che dell’attestato BLSD/PBLSD. Le domande di pre-iscrizione dovranno essere inviate, tramite la compilazione dell’apposito modulo ON LINE, al link: Corso di Formazione Istruttori/Educatori FIB 1° Livello – Scheda di iscrizione presente in home page sul sito http://www.federbocce.it/toscana.

Le figure qualificate provenienti dal corso, in possesso delle adeguate conoscenze e competenze, avranno l’opportunità di essere inserite nell’attività del Progetto PortAperta di Federbocce Toscana che prevede vari settori di intervento, sia direttamente con la Federazione che presso le società affiliate. Il futuro chiama, le bocce rispondono per essere sempre più uno sport vincente, di tutti e per tutti.

11/04/2018 at 19:02 Lascia un commento

Progetto PortAperta: domani 11 aprile la presentazione del corso per istruttori a Careggi col Presidente De Sanctis

niko-bassi-ai-campionati-regionali-giovanili-2015-foto-rosella

Il gioco più antico del mondo, le bocce, guarda al futuro. Sempre più persone si stanno avvicinando a un movimento, quello bocciofilo, da sempre accessibile e aperto a tutti; un aumento in termini di numeri e di varietà di esigenze, tenute assieme dai valori del gioco. Per rispondere ai nuovi bisogni e interessi di un pubblico più vasto e variegato, fatto di bambini e ragazzi di ogni età, di donne, di atleti paralimpici, la Federazione Italiana Bocce necessita di persone sempre più qualificate, dinamiche e preparate, rivolgendo il proprio sguardo ai giovani, promotori del percorso di crescita della disciplina. La facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Firenze ha ritenuto meritevole l’iniziativa, promuovendo assieme a Federbocce Toscana un percorso formativo per Istruttori ed Educatori di 1° livello, che sarà presentato dal Presidente nazionale Marco Giunio De Sanctis domani, 11 aprile, alle 14.30 nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro Anatomico Filippo Pacini del Policlinico di Careggi. La presenza alla giornata propedeutica avrà il valore di 1 CFU, mentre 3 CFU saranno assegnati a chi parteciperà inoltre all’intero percorso formativo, che sarà gratuito e avrà la durata di 41 ore, comprensive di aspetti teorici e pratici, oltre che dell’attestato BLSD/PBLSD. Le figure qualificate provenienti dal corso, in possesso delle adeguate conoscenze e competenze, avranno l’opportunità di essere inserite nell’attività del Progetto PortAperta di Federbocce Toscana che prevede vari settori di intervento, sia direttamente con la Federazione che presso le società affiliate. Il futuro chiama, le bocce rispondono per essere sempre più uno sport vincente, di tutti e per tutti.

10/04/2018 at 08:13 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Corso per Istruttori FIB 1° livello2018

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

maggio: 2018
L M M G V S D
« Apr    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 517,738 hits