Posts filed under ‘Volo’

Volo – I risultati della terza giornata del Campionato di Promozione

Volo

Terza giornata per il Campionato di Promozione Ovest della specialità Volo, che vede impegnate le società toscane del Litorale e del Fossone. Cade ancora il Litorale, stavolta di misura, in casa della capolista Roverino; segnali incoraggianti per la squadra che la scorsa settimana aveva perso 16-6 in casa contro l’altra capolista, B. Carcare. Il Fossone invece riscatta il k.o. di Chiavari del turno precedente, andando a cogliere la prima vittoria in casa contro la Vadese, fanalino. di coda.

 

Camp. Promozione Ovest – Giornata 3 – 16 novembre
Fossone-Vadese 14-8
Roverino-Litorale 12-10
Chiavarese-Cellese 14-8
B. Carcare-Calvarese 12-10

Classifica
Roverino 6
B. Carcare 6
Cellese 4
Chiavarese 4
Calvarese 2
Fossone 2
Litorale 0
Vadese 0

18/11/2019 at 13:10 Lascia un commento

Volo – Campionato Promozione: Litorale e Fossone battute di misura

AB FOSSONE

E’ iniziato sabato 26 ottobre il Campionato di Promozione di Società della specialità Volo, che vede nel Girone Ovest impegnate le due società della provincia di Masssa Carrara Fossone e Litorale. Purtroppo tutte e due sono partite con il piede sbagliato, ma ci sarà tempo per migliorare, anche se quest’anno le rivali appaiono molto forti.

 

Volo – Campionato di Promozione Ovest – Giornata 1 26 ottobre 2019
Calvarese-Litorale 12-10
Fossone-Cellese 10-12
Roverino-Chiavarese 12-10
B.Carcare – Vadese 14-8

Classifica
B. Carcare 2
Calvarese 2
Roverino 2
Cellese 2
Litorale 0
Fossone 0
Chiavarese 0
Vadese 0
Nella foto in alto la squadra del Fossone, in basso Franco Dogliani, capitano del Litorale

Dogliani Franco

28/10/2019 at 12:21 Lascia un commento

I vincitori dei Campionati Assoluti

Foto_di_gruppo

Si sono conclusi a Roma, più esattamente al Centro Tecnico Federale del Torrino, i Campionati Assoluti delle specialità Raffa, Volo e Petanque. Non era mai accaduto che i titoli italiani delle tre discipline (tutte le specialità della Raffa e il tiro per quanto riguarda Volo e Petanque) si disputassero durante un unico evento, ma questo è ciò che è avvenuto per la prima volta grazie all’unificazione dei campionati. Ad essi, inoltre, ha aggiunto una nota di prestigio la diretta di RaiSport e l’attenzione con cui li hanno seguiti esponenti del mondo sportivo e istituzionale. Oltre al Presidente Federale Marco Giunio De Sanctis (coadiuvato da tutti i Consiglieri Federali e dal Segretario Generale Riccardo Milana), è intervenuto il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, il quale ha rivolto un entusiastico elogio alle attività della Fib, che dedica sempre particolare cura all’immagine e alla promozione delle sue specialità. Con l’occasione anche le bocce hanno incoronato Roma come capitale: hanno partecipato, complessivamente, 352 atleti e 16 atlete della specialità Raffa, tre giocatori della Petanque e otto del Volo, per un totale di 379 atleti. Le fasi finali si sono svolte presso il Centro Tecnico Federale. A contendersi il titolo, negli individuali maschili e femminili, il cagliaritano Roberto Moi (Edera Marsala) e il maceratese Mirko Savoretti (Fashion Cattel) e le due giocatrici della Bentivoglio, la recanatese Marina Braconi e la modenese Elisa Luccarini. Splendidi i trionfi di Moi (vincitore del suo primo Assoluto) e della Luccarini (al suo sesto titolo). Luccarini e Braconi si sono affrontate, in una finale per il titolo italiano, per la terza volta nella loro carriera. Inedita, invece, quella tra Moi e Savoretti. Il sardo si è aggiudicato il campionato esibendo una serie di numeri nel tiro: indimenticabile l’ultimo, che gli ha consentito di chiudere i conti realizzando i quattro punti della vittoria. Nella specialità coppia si è imposta la coppia della Rubierese: Maurizio Mussini-Luca Ricci, già campioni italiani nel 2017. Mussini e Ricci hanno vinto il derby contro Luca Cavazzuti-Roberto Vandelli. In terna vittoria degli atleti del Città di Cosenza, Fabio Toteda, Domenico Giannotta e Andrea Granata, i quali hanno battuto lo squadrone dell’Mp Filtri Caccialanza, composto da Marco e Paolo Luraghi e Davide De Sicot. Nella specialità tiro progressivo del Volo, Mauro Roggero si è laureato campione italiano con il punteggio di 41/49, precedendo Marco Ziraldo (40/48). Nel tiro di precisione della Petanque, invece, Jacqueline Grosso (Caragliese) ha sconfitto Roberta Peirano (San Giacomo), conquistando il titolo. Ha diretto la manifestazione il Sig. Roberto Lopparelli (Arbitro Nazionale di Perugia).

 

Il link della manifestazione con tutti i risultati->->->

23/09/2019 at 13:03 Lascia un commento

Campionati Italiani Assoluti 21 e 22 settembre – I convocati toscani per la Raffa

MANIFESTO_CIA

Il Centro Tecnico Federale ospita il più grande evento sportivo organizzato dalla Federazione Italiana Bocce. A Roma si assegnano i titoli italiani di Raffa, Volo e Petanque. Sei gli allori tricolori in palio, oltre quattrocento gli atleti in gara.

Per la prima volta, durante il fine settimana del 21 e 22 settembre, le tre specialità cammineranno a stretto contatto. Si tratta, infatti, di un appuntamento storico con le tre specialità riunite nello stesso luogo.

Divertimento e spettacolo assicurato per tutti i gusti con gli appassionati, provenienti dall’intero Stivale al seguito degli atleti, pronti a vedere all’opera i migliori atleti che rappresentano le bocce italiane in tutte le sue sfaccettature.

Un weekend scandito dalla diretta di RaiSport (canale 57 del digitale terrestre), che irradierà, domenica 22 dalle 10, il mondo delle bocce nelle case di tutti gli italiani.

La Raffa, agli Assoluti di Roma, assegna quattro titoli: individuale, coppia e terna maschile, oltre all’individuale femminile. 368 gli atleti in corsia.

Nella competizione individuale, tanti i motivi di spunto. Rimetterà in palio il titolo il campione uscente, Davide Truzzi, atleta di A1 della Rubierese, ma ci saranno anche i freschi campioni europei Mirko Savoretti, Mattia Visconti e Gianluca Manuelli, oltre all’iridato individuale Gianluca Formicone. Una kermesse di alto profilo in cui gareggeranno tredici atleti di categoria A1 sui 128 al via. Anche i tricolori di Coppia e Terna annoverano ai nastri di partenza diversi ottimi giocatori, impegnati nei campionati di serie A1 e A2.

Nella kermesse femminile, riflettori sulle neo-campionesse d’Europa Chiara Morano (reduce dal doppio titolo continentale a Innsbruck), Sanela Urbano, Flavia Morelli e sulla campionessa del Mondo, Elisa Luccarini.

La direzione di gara delle quattro competizioni della Raffa è affidata all’arbitro nazionale perugino Roberto Lopparelli.

Il Volo assegna un titolo italiano con la prova del tiro progressivo maschile. Sul fronte arbitrale, Eros Del Bianco (arbitro nazionale di Udine) è il direttore di gara, coadiuvato da Andrea Lombardi, Stefano Trinchero e Fausto Ruggeri.

Un titolo in palio anche per la Petanque col tiro di precisione femminile. A dirigere la competizione, Armando Diego, arbitro nazionale di Cuneo, con la collaborazione di Michele Bersezio.

Finalissime tricolori in programma tutte a partire dalle 9,30 di domenica 22 settembre al Centro Tecnico Federale in diretta su RaiSport.

I convocati per la Toscana nella specialità Raffa sono i campioni regionali 2019 di cat. A
INDIVIDUALE: Bruno Monaco (Scandiccese)
COPPIA: Massimo Matteo-Alessio Casedda (Follonichese)
TERNA: Andrea Favia-Claudio Tonnicchi-Leonida Maiuri (Orbetello)
IND. FEMMINILE: Kspeka Boguslawa (Grossetano)

Oltre ai giocatori per punteggi acquisiti
INDIVIDUALE: Matteo Franci (Montecatini AVIS), Michele Di Chirico (Montecatini AVIS), Andrea Iuracà (Follonichese), Massimo Cellerini (Pieve a Nievole)
COPPIA: Franco Bonelli-Aldo Forese (Pieve a Nievole).

 

20/09/2019 at 10:17 Lascia un commento

Le Marche vincono la “Coppa Parodi” di Viareggio

Coppa Parodi 2019 premiazioni tutti

Ottima riuscita per la 59a edizione della Coppa Parodi, la gara nazionale giovanile di Bocce classica dell’estate. E’ la squadra delle Marche a festeggiare il successo, alzando il prestigioso trofeo di fronte a un folto pubblico. In una Bocciofila Viareggina in Pineta di Ponente vestita a festa si sono affrontati i ragazzi Under 18 e Under 15 di Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte e Toscana in una formula completamente rinnovata. Per la prima volta infatti i giovanissimi, suddivisi in squadre regionali, hanno gareggiato in tutte e tre le specialità boccistiche, Petanque, Raffa e Volo, sia nelle partite tradizionali che nel tiro di precisione. È stato un esperimento straordinario, in linea col nuovo corso della Federazione Italiana Bocce guidata dal Presidente Marco Giunio De Sanctis. La Toscana, e Viareggio in particolare, hanno avuto il privilegio di farsi capofila di questa innovazione, grazie al deus ex machina della manifestazione, il Prof. Oberdan Parodi, nipote dei fondatori della Bocciofila Viareggina Eccelso e Giacomo Parodi. Il Prof. Parodi infatti ha sostenuto l’idea del Presidente di Federbocce Toscana Giancarlo Gosti e del Consigliere regionale Simone Mocarelli, di rendere la “Parodi” pioniera del rinnovamento del movimento. A far visita ai ragazzi sono stati il Consigliere Nazionale di Federbocce Maurizio Andreoli, l’Assessore allo Sport del Comune di Viareggio Sandra Mei, il fiduciario CONI della Versilia Stefano Pellacani, il Presidente della Viareggina Gaetano Bonasera, il delegato FIB Lucca Mario Rossi. Ha portato il suo saluto ai giovani anche Giampiero Pardini, dell’omonima azienda produttrice di armi sportive per il tiro a segno. Pardini, le cui carabine hanno accompagnato i sette ori italiani alle Olimpiadi di Rio 2016, ha ricordato i benefici che lo sport, le discipline di precisione in particolare, portano ai più giovani.

Sabato pomeriggio i ragazzi hanno disputato le partite tradizionali, mentre la domenica mattina i tiri tecnici di precisione. La classifica ha sancito la finale secca tra Liguria e Marche, il terzo posto dell’Emilia Romagna, il quarto del Piemonte, il quinto della Toscana e il sesto del Lazio. La finale ha poi visto i marchigiani Principi, Brasili, Martini e Malizia prevalere per 2-1 sui liguri Cefeo, Sciutto, Rossi e Torrello. Sono state stabilite anche le classifiche individuali dei tiri di precisione: tra gli Under 18 ha vinto il ligure Sciutto con 30 punti davanti all’emiliano Baracchi, tra gli Under 15 il piemontese Torta sul marchigiano Martini.

Per il Comitato organizzatore e per la Federbocce è stato un esperimento assolutamente riuscito, come affermato dal Consigliere Federale Maurizio Andreoli e dal Presidente Regionale Giancarlo Gosti: l’entusiasmo dei ragazzi conferma che si è sulla strada giusta e che si sta procedendo verso l’obiettivo di avvicinare sempre più le specialità federali per rendere gli atleti, giovani e meno giovani, sempre più amanti delle bocce.

I giocatori

Emilia Romagna: Federico Baracchi (U18), Alex Incerti (U18), Nicolò Lambertini (U15), Vittorio Santoro (U15). All.: Renzo Ferrari
Lazio:
Matteo Recchia
(U18), Alessio Papagno (U18), Nicholas Rossi (U15), Lorenzo Di Bartolo (U15). All.: Dario Marinelli
Liguria:
Matteo Cefeo
(U18), Stefano Sciutto (U18), Nicolò Rossi (U15), Nicolò Torrello (U15). All.: Angelo Cappato
Marche:
Marco Principi
(U18), Carlo Brasili (U18), Tommaso Martini (U15), Aabid Anoir Malizia (U15). All.: Massimiliano Di Battista
Piemonte:
Christian Jaboni
(U18), Guglielmo Guido (U18), Matteo Torta (U15), Pietro Ghibaudo (U15). All.: Silvio Marello
Toscana:
Giacomo Cecchi
(U18), Riccardo Mazzoni (U18), Andrea Rosella (U15), Davide Biagi (U15). All.: Mauro Gennari

 

21/07/2019 at 13:16 Lascia un commento

Coppa Parodi: ecco le squadre

allegato 1 manifesto 59 coppa parodi

Sono in arrivo a Viareggio le delegazioni regionali che saranno in gara domani, sabato 20, e domenica 21 luglio, per la 59esima edizione della Coppa Parodi, la gara nazionale sperimentale che per la prima volta porta i giovanissimi a sfidarsi nelle tre specialità: Petanque, Raffa e Volo.

Clicca qui per tutte le informazioni.

Ecco tutti i protagonisti

Emilia Romagna: Federico Baracchi (U18), Alex Incerti (U18), Nicolò Lambertini (U15), Vittorio Santoro (U15). All.: Renzo Ferrari
Lazio: Matteo Recchia (U18), Alessio Papagno (U18), Nicholas Rossi (U15), Lorenzo Di Bartolo (U15). All.: Dario Marinelli
Liguria: Matteo Cefeo (U18), Stefano Sciutto (U18), Nicolò Rossi (U15), Nicolò Torrello (U15). All.: Angelo Cappato
Marche: Marco Principi (U18), Carlo Brasili (U18), Tommaso Martini (U15), Aabid Anoir Malizia (U15). All.: Massimiliano Di Battista
Piemonte: Christian Iaboni (U18), Guglielmo Guido (U18), Matteo Torta (U15), Pietro Ghibaudo (U15). All.: Silvio Marello
Toscana: Giacomo Cecchi (U18), Riccardo Mazzoni (U18), Andrea Rosella (U15), Davide Biagi (U15). All.: Mauro Gennari

 

19/07/2019 at 10:39 Lascia un commento

Coppa Parodi – 20 e 21 luglio a Viareggio Gara nazionale sperimentale Juniores

 

allegato 1 manifesto 59 coppa parodi

Viareggio capitale delle bocce: dal 20 al 21 luglio, la Coppa Parodi in Pineta di Ponente.

Arrivata quest’anno alla sua 59a edizione, una delle gare di bocce più antiche d’Italia, è da otto anni dedicata ai soli giovani (Under 15 e Under 18), allo scopo di promuovere e valorizzare questa disciplina tra i bambini e i ragazzi.

Quest’anno, sotto l’egida della Federazione Italiana Bocce, il Comitato Regione Toscana, e il CONI, la “Coppa Parodi” sarà organizzata in un torneo giovanile nazionale sperimentale riservato a sei rappresentative regionali: Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte e Toscana, che hanno aderito alla manifestazione. Ogni rappresentativa regionale sarà composta da 4 atleti più un tecnico, e dovrà cimentarsi in tre diverse specialità del gioco delle bocce.

La gara, che gode del patrocinio del Comune di Viareggio, è stata promossa dal Prof. Oberdan Parodi, nipote di quell’Eccelso Parodi che delle bocce fece uno stile di vita. Amante del gioco e sostenitore dei giovani, Oberdan Parodi ha accolto l’idea del Comitato Federbocce Toscana, in particolare del Presidente Giancarlo Gosti e del Consigliere Simone Mocarelli, di rendere la gara un unicum in Italia, in linea con i programmi del Presidente Nazionale Marco Giunio De Sanctis che auspicano l’interscambio tra le specialità federali. Il Torneo si articolerà nel Gioco tradizionale Petanque, gioco tradizionale Raffa, combinato Volo e tiro tecnico Petanque/Raffa/Volo.

Il torneo di bocce “Coppa Parodi” è una gara nazionale nata nel 1960, per volontà di Eccelso e Giacomo Parodi, che alcuni anni prima avevano fondato la Bocciofila nella pineta di ponente di Viareggio, oggi chiamata Bocciofila Viareggina F.lli Parodi. I figli di Eccelso, Teresa e Giacomo, e successivamente Oberdan, hanno portato questo Torneo Nazionale alla 59a edizione, che quest’anno si trasformerà in una manifestazione sperimentale promozionale a livello nazionale, riunendo per la prima volta le tre specialità della disciplina Bocce.

Clicca qui per il programma

18/07/2019 at 07:24 Lascia un commento

59° Coppa Parodi – Gara Nazionale Giovanile Sperimentale – Viareggio, 20-21 luglio 2019

allegato 1 manifesto 59 coppa parodi

 

Si pubblicano manifesto, regolamento, programma e disposizioni tecniche relative alla 59° Coppa Parodi, Gara Nazionale Giovanile Sperimentale, in programma a Viareggio il 20-21 luglio 2019.

La Coppa Parodi vedrà le 6 squadre invitate, rappresentative regionali giovanili formate da 2 giocatori Under 18 e 2 Under 15, impegnate nelle tre specialità (Pétanque – Raffa – Volo), sia nel gioco tradizionale che in quello alternativo (tiri di precisione).
allegato 1 manifesto 59 coppa parodi
allegato 2 regolamento generale, programma e informazioni sull’ospitalità
allegato 3 campo di gioco volo
allegato 4 combinato volo
allegato 5 tiro di precisione Pétanque
allegato 6 tiro di precisione raffa
allegato 7 tiro di precisione volo
allegato 8 scheda dati squadre partecipanti

08/07/2019 at 10:39 Lascia un commento

Il 9 luglio allenamento giovanile collegiale a Massa in vista della Coppa Parodi

Manifesto Parodi_20052019

Sarà la Bocciofila Massese ad ospitare nel pomeriggio di martedì 9 luglio l’allenamento collegiale convocato da Federazione Italiana Bocce Toscana in vista della prestigiosa Coppa Parodi in programma a Viareggio presso la Bocciofila Viareggina il 20-21 luglio. La Coppa Parodi è una manifestazione sperimentale promozionale a livello nazionale, che per la prima volta riunisce le tre specialità della disciplina Bocce: Volo, Raffa e Pétanque. I giocatori si confronteranno pertanto in tutte e tre e saranno i giovanissimi a farsi promotori di questa innovazione. Le 6 squadre in gara saranno infatti composte da rappresentative giovanili regionali (2 Under 18 e 2 Under 15, maschi e femmine) di Piemonte, Liguria, Toscana, Emilia Romagna, Marche e Lazio. Ecco gli undici giocatori toscani convocati per l’allenamento, rappresentanti di 5 società della Regione. Categoria Under 18: Barbieri Andrea (La California), Cecchi Giacomo (Cortona Bocce), Mazzoni Michele (Cortona Bocce), Mazzoni Riccardo (Cortona Bocce), Pace Andrea (La California). Categoria Under 15: Antonelli Tommaso (Pieve a Nievole), Biagi Davide (Migliarina), Biagi Lorenzo (Migliarina), Lollini Gabriele (Pieve a Nievole), Rosella Andrea (La California), Senserini Gabriele (Sestese).  L’allenamento sarà coordinato dal Tecnico Mocarelli Simone, coadiuvato dal preparatore atletico Tempesti Gianni e dai Tecnici Gennari Mauro, Pellegrini Luigi. Interverrà Dogliani Franco Campione italiano Volo cat. B coppia 2018 (Litorale), e nell’occasione saranno presenti il neo laureato Campione Italiano Volo cat. B quadrette Micheli Tiziano e Lombardi Josella cat. A. Grande soddisfazione viene espressa dalla Massese che potrà ospitare una giornata così importante, sotto gli occhi del Presidente Regionale Giancarlo Gosti e del Vicepresidente regionale e Delegato FIB Massa Carrara Paolo Gherardi.

05/07/2019 at 11:01 Lascia un commento

Il carrarino Micheli campione d’Italia di Volo a quadrette cat. B

Tiziano Micheli Campione Volo cat B quadrette ABG Genova (2)

C’è un pezzo di Toscana, di Carrara in particolare, sul gradino più alto del podio del Campionato Italiano di Bocce specialità Volo cat. B a quadrette. E’ Tiziano Micheli infatti a mettersi al collo la medaglia d’oro assieme ai compagni dell’ABG Genova Stefano Del Bene, Antonio Perotto ed Emilio Piccardo. La squadra di Micheli è riuscita a spuntarla, mettendo in fila le altre 67 squadre al via, battendo La Perosina, nella finale disputata presso La Familiare di Alessandria. E’ stato proprio Micheli a far segnare il punto decisivo di una competizione disputata alla grandissima dai genovesi. Classe ’64, Micheli, proveniente dal Fossone, è uno dei più quotati giocatori carrarini assieme a Dogliani e Lazzini. Dotato di indubbio talento, dopo tanti anni trascorsi in cat. A con numerose vittorie, dimostra tutta la sua forza, vincendo addirittura i campionati italiani. A lui vanno i complimenti del mondo bocciofilo toscano e carrarino in particolare.

01/07/2019 at 12:11 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Coppa Parodi 2019 – Viareggio 20-21 luglio 2019

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 599.180 hits