Posts filed under ‘FIB’

Circuito Juniores élite: la classifica dopo il Trofeo Fiorelli

dav

Dopo la seconda tappa, ovvero il Trofeo Fiorelli (clicca qui), Marco Principi (La Combattente), vincitore della prima ed eliminato nella finale di girone della seconda, resta in testa alla classifica con 10 punti, tallonato da colui che lo ha eliminato e che ha perso la finale, Pasquale Sequino (Cacciatori) e dal vincitore di Sesto Fiorentino Gianfranco Bianco (S.S. Sala), entrambi con 8 punti. Quarto posto per Michele Mazzoni di Cortona Bocce con 7 punti: per lui un secondo e un terzo posto. Questi quattro saranno teste di serie al prossimo appuntamento: il 14 aprile a Latina.

Nella foto Principi e Sequino alla finale di girone

Clicca qui per visualizzare la classifica

19/03/2019 at 10:15 Lascia un commento

Seconda Categoria: la finale di andata premia la Scandiccese

Bocce generica 2

Finale andata Seconda Categoria
Grossetano-Scandiccese 3-5

Appare proprio inarrestabile la Scandiccese, che espugna anche Grosseto nell’andata della finale regionale di Seconda Categoria. I maremmani, che hanno chiuso sotto 1-3 il primo turno, hanno limitato i danni nel secondo e guardano con fiducia alla gara di ritorno, prevista al “Tamiro Martelli” sabato 23 marzo. Pronti via e la prova di terna fa subito capire che gara sarà: Rossi, Bellucci (sostituito da Aurilio) e Sgaragli tengono, ma poi cedono 8-6 agli scandiccesi Cipriani, Gosi e Maglia. Sulla stessa corsia poi Maglia rifila un 8-2 ad Aurilio. Sull’altra corsia invece Conforti e Ricci si spartiscono la posta (3-8; 8-0). Nel secondo turno in corsia 1 Rossi e Conforti sfidano Ricci e Gosi, ottenendo una bella doppietta: 8-7, 8-4. Dall’altra parte però sono gli scandiccesi Maglia e Cipriani a concedere il bis: 8-2, 8-4 a Bellucci, accompagnato prima da Sgaragli poi da Aurilio.

17/03/2019 at 00:58 Lascia un commento

Formicone e Luccarini sono campioni del mondo, terza la coppia mista

ITALIABocceBicampionedelmondo 10 03 2019

Due ori e un bronzo: Italia campione del mondo nella specialità individuale grazie a Elisa Luccarini e a Gianluca Formicone e terza classificata nella coppia mista (composta da Chiara Morano e Luca Viscusi, sconfitti dagli atleti brasiliani in semifinale). Trionfo quasi completo per la Nazionale, che festeggia il terzo Mondiale individuale (secondo consecutivo, dopo Roma 2015) della fuoriclasse Luccarini e il primo (sempre in ambito individuale) del grandissimo Formicone. A completamento della gioia azzurra la conquista della Coppa per Nazioni ovvero della classifica generale stilata sulla base dei risultati ottenuti dagli atleti nelle tre specialità. Il titolo a coppie va invece ai brasiliani Silvia Bohnenberger e Valdecir Garcìa, i quali superano i padroni di casa Natalia Limardo-Juan Pablo Urra (11-10). La Nazionale non ha dovuto fare i conti soltanto con gli avversari (fra l’altro di altissimo livello), ma anche con un problema di salute molto serio: una tremenda gastroenterite, che ha debilitato fortemente quasi l’intera delegazione azzurra, oltre a numerosi giocatori delle altre rappresentative.

San Miguel de Tucumàn parla azzurro: nelle finali individuali Formicone e Luccarini piegano rispettivamente il peruviano Oswaldo Palomino e la sammarinese Stella Paoletti. Si rivela più agevole l’incontro del fuoriclasse abruzzese: dopo un avvio estremamente combattuto (parziale di 2-2), il capitano dell’Italia prende in mano le redini del gioco, piazzando una serie di punti che non lasciano scampo al volitivo Palomino. Quest’ultimo perde inoltre il controllo della situazione, sbagliando numerosi tiri. E Formicone non perdona, realizzando dieci punti in tre mani. In ambito femminile, invece, Elisa Luccarini deve sudare le fatidiche sette camicie per contrastare la bravissima sedicenne di San Marino. L’avversaria parte meglio (2-0), prima di subire la rimonta dell’italiana. Si lotta punto su punto, nessuna delle due riesce a prendere il largo. Fino alla terzultima mano, quando la Paoletti totalizza i tre punti che le consentono di condurre 9-8. La sammarinese si porta addirittura sul 10-8. Sembra finita: invece nell’ultima mano, a tempo ormai scaduto, la campionessa di Vignola sfodera gli artigli e con quattro accosti chirurgici conquista l’oro. Termina 12-10. Formicone e Luccarini nella leggenda.

 

Individuale maschile: 1) Gianluca Formicone (Italia); 2) Oswaldo Palomino (Perù); 3) José Botto (Usa); 4) Rodolfo Gàlvez (Cile)

Individuale femminile: 1) Elisa Luccarini (Italia); 2) Stella Paoletti (San Marino); 3) Franca Martini (Cile); 4) Yamila Fernàndez (Uruguay)

Coppia mista: 1) Brasile (Silvia Bohnenberger-Valdecir Garcìa); 2) Argentina (Natalia Limardo-Juan Pablo Urra); 3) Italia (Chiara Morano-Luca Viscusi); 4) Cile (Franca Martini-Rodolfo Gàlvez)

I risultati delle finali: specialità individuale maschile ITALIA-Perù 12-2; specialità individuale femminile ITALIA-San Marino 12-10; specialità coppia mista Argentina-BRASILE 10-11

Delegazione azzurra: Gianluca Formicone, Elisa Luccarini, Chiara Morano, Luca Viscusi. Commissari tecnici: Giuseppe Pallucca e Germana Cantarini. Capo delegazione: Moreno Rosati (vicepresidente federale)

Fonte: FIB

11/03/2019 at 08:08 Lascia un commento

Grande secondo posto per Riccardo Mazzoni alla gara élite di Bardolino

Riccardo Mazzoni secondo a Bardolino (5)

Un grande Riccardo Mazzoni (Cortona Bocce) si è classificato al secondo posto al 9° Trofeo San Valentino, gara nazionale del Circuito Elite Under 18, organizzato ieri dalla Bocciofila Bardolino (VR). In una manifestazione che ha visto la partecipazione di tanti giovani giocatori, tra cui, appunto, i migliori d’Italia (clicca qui), Riccardo ha superato le prime gare per poi battere ai quarti per 12-3 l’ascolano David Tavanxhiu. In semifinale si è trovato di fronte Federico Baracchi della Corlese (MO), e lo ha battuto 12-6. L’ultimo atto è stato contro Marco Principi de La Combattente (PU), che è scappato subito sul 3-0. Riccardo ha accorciato 3-2, poi si è tenuto sul 5-3, prima di subire un 4-0 che ha dato l’abbrivio al 12-4 finale. Grandissima la prova dunque dell’atleta di Cortona Bocce, che si è messo in evidenza in una manifestazione di alto livello.

11/02/2019 at 10:17 Lascia un commento

Serie A2: vittoria fondamentale per la Follonichese a Scandicci, perde Montecatini. A femminile: Cortona sconfitta


Follonichese Serie A2

Vittoria fondamentale, col punteggio di 5-3, per la Follonichese in casa della Scandiccese, mentre Montecatini AVIS nulla può in casa della Rubierese. In testa ancora i siciliani dell’Edera Marsala, ancora vincenti.

Serie A2 – Giornata 9
Edera Marsala-Sanpierina 5-3
Rinascita Budrione-Lucrezia PM Group 3-5
Rubierese-Montecatini AVIS 6-2
Scandiccese-Follonichese 3-5

Classifica
Edera Marsala 24
Rubierese 19
Rinascita Budrione 14
Lucrezia PM Group 13
Sanpierina 11
Follonichese 11
Montecatini AVIS 9
Scandiccese 1


Nella Serie A femminile Cortona Bocce perde ancora contro S.Erminio, che già l’aveva battuta a domicilio nell’ultimo turno: su quattro giornate due vittorie e due sconfitte per le ragazze cortonesi.

02/02/2019 at 20:37 Lascia un commento

Protocollo d’intesa tra Federbocce e Fondazione Don Gnocchi

dav

Un altro tassello dell’articolato puzzle che il presidente Fib, Marco Giunio De Sanctis, sta disegnando nell’ambito del bellissimo rapporto instauratosi ormai da tempo tra la Federazione Italiana Bocce e il mondo della disabilità: infatti, un protocollo d’intesa tra Fib e Fondazione Don Gnocchi, rappresentata dal direttore generale, Francesco Converti, è stato firmato nella tarda mattinata di venerdì 25 gennaio 2019, presso l’Istituto Don Gnocchi di Via Girola, a Milano.

“Estremamente importante” – ha detto lo stesso Converti – “l’unione tra lo sport delle bocce e la disabilità: un percorso continuo che consentirà ai nostri operatori, ai disabili e alle loro famiglie di provare una vera terapia praticando un gioco bellissimo attraverso momenti di inclusione e di aggregazione. Si tratta di una terapia insostituibile rispetto ai normali percorsi terapeutici. Quando si tratta di praticare una efficace riabilitazione legata alla pratica sportiva, la nostra Fondazione è sempre in prima linea e, in questo caso, ha trovato un valido alleato. In effetti, lo sport delle bocce consente ai disabili – come noto – di essere stimolati in modo particolare e di riprovare sensazioni legate anche alla competitività. A completamento della sinergia creatasi, Fondazione ha anche previsto l’opportunità per tesserati e familiari FIB di accedere ai nostri servizi a prezzi agevolati, aprendo quindi un canale di “welfare sociale” per i nostri mondi di competenza” ha concluso il direttore generale.

“Questo protocollo d’intesa è solo un altro mattone della casa che all’interno della nostra Federazione accoglie a piene mani tutto il mondo della disabilità”, ha ribadito a sua volta il presidente Fib Marco Giunio De Sanctis. “Lo sport delle bocce è uno sport per tutti e, soprattutto, per il mondo paralimpico. Proprio di recente, abbiamo firmato una serie di protocolli con altre associazioni di categoria che rappresentano tipologie di handicap con patologie di diversa gravità (UILDM e AMNIL). A bocce possono giocare tutti: i non vedenti, coloro che hanno problemi intellettivi e relazionali e, naturalmente, tutti i disabili fisici.”

“Oltre ai tradizionali sistemi di gioco – raffa, volo e petanque – c’è la Boccia” – ha aggiunto inoltre il presidente De Sanctis – “specialità inserita a pieno titolo nei giochi paralimpici e praticata da atleti che presentano una disabilità gravissima: tetraplegie, cerebrolesioni ad esempio, e distrofie molto serie. Proprio per questo motivo, ci è sembrato opportuno instaurare un rapporto con la Fondazione Don Gnocchi. Per la nostra federazione, e per me in particolare, era un grande obiettivo che, adesso, abbiamo finalmente realizzato.”

La Fib, attraverso protocolli operativi, metterà a disposizione supporti concreti (tecnici e materiale sportivo) in modo tale che il numero dei disabili praticanti possa aumentare in modo significativo.

Attualmente, gli atleti disabili tesserati per la Fib sono circa 1100; i praticanti della Boccia sono poco meno di 150 e svolgono anche un’attività internazionale assai intensa, nella prospettiva dei Giochi Paralimpici.

Clicca qui per vedere il protocollo

29/01/2019 at 10:45 Lascia un commento

Bollettino Ufficiale e Referti Campionato Promozione Raffa Toscana 2019 – 25 26

logo-fib

Sul sito federale http://www.federbocce.it/toscana è pubblicato il Bollettino Ufficiale Campionato Promozione Raffa Toscana 2019 – n° 25 e n° 26, oltre ai referti delle gare di Prima, Seconda e Terza Categoria di sabato 19 gennaio.
Clicca qui per visualizzare e scaricare tutto

20/01/2019 at 16:50 Lascia un commento

Serie A2: a Montecatini il derby con la Scandiccese, Follonichese k.o. con la capolista

A2 2018 2019 Giornata 2 27 ottobre Montecatini Rubierese (3)
Torna al successo dopo un intero girone Montecatini AVIS che batte 6-2 il fanalino di coda Scandiccese in casa e scavalca la Follonichese, battuta in casa dalla capolista Edera Marsala, che approfitta del k.o. della Rubierese e va in fuga.

Serie A2 – Girone 2 – Giornata 8
Follonichese-Edera Marsala 3-5
Lucrezia PM Group-Rubierese  6-2
Montecatini AVIS-Scandiccese 6-2
Sanpierina-Rinascita Budrione 2-6

Classifica:
Edera Marsala 21
Rubierese 16
Rinascita Budrione 14
Sanperina 11
Lucrezia PM Group 10
Montecatini AVIS 9
Follonichese 8
Scandiccese 1

19/01/2019 at 21:26 Lascia un commento

Successo per il 1° Trofeo Città di Bibbona

sdr

sdr

Ottima riuscita per il 1° Trofeo Città di Bibbona – 1° Coppa Antico Frantoio Toscano di Peccianti Francesco e figli, il Torneo Nazionale giovanile a squadre di bocce, specialità raffa. Al bocciodromo de La California, nel Comune di Bibbona (LI), si sono affrontati 24 giovani e giovanissimi bocciofili, provenienti da Toscana, Campania, Lombardia, Puglia e Umbria. 4 sono state le rappresentative toscane in campo (una in particolare rappresentante della società organizzatrice de La California), una a testa per le altre regioni. Diversi i campioni d’Italia presenti sulle corsie, tra cui Nicolas Testa, Gilda Franceschini, Laura Picchio e Pasquale Sequino.

Al termine dell’intensa due giorni di gare (che ha visto tutti sfidarsi sia nel gioco tradizionale che nel tiro di precisione) diretta dal sig. Marco Rossi, il successo è andato alla squadra della Lombardia formata da Nicolas Testa, Marco Piceni e Luca Domaneschi guidata da Giuseppe Domaneschi che ha battuto 10-3 in una bellissima finale quella dell’Umbria composta da Laura Picchio, Giordano Cerqueglini e Gilda Franceschini guidata da Alfio Berrettoni. Terzo posto per la Toscana “3” di Michele Mazzoni, Gabriele Lollini, Lorenzo Biagi guidata da Luigi Pellegrini che ha sconfitto nella finalina i campani Pasquale Sequino, Giuseppe Caliendo, Davide Vernazzaro, guidati da Mario Scolletta. Per quanto riguarda la prova individuale del tiro di precisione nella cat. Under 15 vince il viareggino Davide Biagi, davanti al lombardo Luca Domaneschi. Nell’Under 18 ottima la prova della perugina Laura Picchio che prevale sul pugliese Alessandro Giannuzzi.

Sfortunata la prova della squadra padrona di casa de La California composta da Andrea Barbieri, Andrea Pace e Andrea Rosella sotto la guida del tecnico Luigi Daniele, che non è stata assistita dalla buona sorte e ha peccato di inesperienza nei momenti clou della gara. L’emozione di giocare in casa un torneo così prestigioso ha un po’ tradito i beniamini di casa, autori comunque di una buona prestazione.

Le squadre sono state premiate dal Presidente della Bocciofila La California Mauro Calamassi, dal Presidente della Federazione Italiana Bocce Toscana Giancarlo Gosti, dall’Assessore del Comune di Bibbona Francesco Spinelli, da Vincenzo Carotenuto, Presidente dell’Associazione Promozione e Aggregazione Sociale di Bibbona, da Francesco Peccianti dell’Antico Frantoio Peccianti. Nell’occasione la FIB Toscana ha premiato le coppie M. Mazzoni-Cecchi e Pace-Rosella, vicecampioni d’Italia rispettivamente nella cat. Under 18 e Under 15 nel 2018.

Così commenta il Presidente della società organizzatrice, La California, Mauro Calamassi: “Siamo soddisfatti e orgogliosi di questo torneo, che è stato una festa, sia per i ragazzi che per gli accompagnatori e tutti coloro che vi hanno preso parte. E’ stata un’Epifania diversa, all’insegna del divertimento e dei valori dello sport. Ho visto persone sorridenti, che hanno colto l’aspetto conviviale delle bocce, che è uno sport, un gioco e un momento di aggregazione sociale: questo è lo spirito col quale abbiamo organizzato una manifestazione a livello nazionale che ha coinvolto tanti ragazzi, anche da lontano, facendo inoltre conoscere il territorio. Ringrazio l’Amministrazione Comunale e la FIB Toscana che ci hanno sostenuto, l’Antico Frantoio Toscano di Peccianti Francesco e figli, l’Associazione Promozione e Aggregazione Sociale di Bibbona, la Pro Loco, l’Azienda Speciale di Bibbona, il Residence Casa di Caccia”. Il Sindaco di Bibbona Massimo Fedeli è stato presente all’apertura della manifestazione: “Ringrazio la società che propone molte iniziative per i giovani. In particolare questo torneo di livello nazionale ci rende orgogliosi e lo abbiamo appoggiato con piacere”. E’ intervenuto anche Francesco Peccianti, patron del Frantoio Peccianti Francesco & Figli di Bibbona che sponsorizza l’evento e ha donato i propri prodotti alle delegazioni partecipanti: “A Bibbona c’è una grande tradizione di questo sport meraviglioso; siamo fieri di sostenere questo bel torneo dedicato ai ragazzi”. Ha concluso il Presidente di FIB Toscana Giancarlo Gosti: “La manifestazione è perfettamente riuscita, grazie alla sinergia di tutte le parti in causa. Si è respirato un ottimo clima e sul campo i ragazzi si sono espressi a livelli notevoli. Le bocce giovanili si confermano ancora una volta uno spettacolo in campo e fuori, come Federazione ci stiamo investendo e continueremo a investirci, vista la risposta positiva”.

Tutte le foto sulla pagina facebook di FIB Federazione Italiana Bocce Toscana. METTI MI PIACE!

Le squadre

Campania: Pasquale Sequino, Giuseppe Caliendo, Davide Vernazzaro. Tecnico: Mario Scolletta.
Toscana 4 “La California”: Andrea Barbieri, Andrea Pace, Andrea Rosella. Tecnico: Luigi Daniele
Toscana 1: Riccardo Mazzoni, Tommaso Antonelli, Valeria Zerboni. Tecnico: Claudio Mazzei.
Toscana 2: Giacomo Cecchi, Gabriele Senserini, Davide Biagi. Tecnico: Mauro Gennari.
Toscana 3: Michele Mazzoni, Gabriele Lollini, Lorenzo Biagi. Tecnico: Luigi Pellegrini.
Lombardia: Nicolas Testa, Marco Piceni, Luca Domaneschi. Tecnico: Giuseppe Domaneschi
Puglia: Cristian Surdo, Alessandro Giannuzzi, Luciano Giaquinto. Tecnico: Antonio Puce.
Umbria: Laura Picchio, Giordano Cerqueglini, Gilda Franceschini. Tecnico: Alfio Berrettoni.

Le classifiche
1° Trofeo Città di Bibbona
1° class. Lombardia
2° class. Umbria
3° class. Toscana 3
4° class. Campania

Tiro di precisione Under 18
1° class. Laura Picchio (Umbria) 29 p.
2° class. Alessandro Giannuzzi (Puglia) 22 p.
3° class. Giordano Cerqueglini (Umbria) 21 p.
4° class. Pasquale Sequino (Campania) 21 p.

Tiro di precisone Under 15
1° class. Davide Biagi (Toscana 2) 25 p.
2° class. Luca Domaneschi (Lombardia) 22 p.
3° class. Valeria Zerboni (Toscana 1) 20 p.
4° class. Andrea Rosella (Toscana 4) 18 p.
4° class. Luciano Giaquinto (Puglia) 18 p.

07/01/2019 at 08:33 Lascia un commento

Campionato Serie A femminile: secondo successo per Cortona Bocce

cortona bocce - sant angelo montegrillo femminile 5 gennaio

Seconda vittoria in due giornate per Cortona Bocce, che batte le perugine del Sant’Angelo Montegrillo. Il successo delle cortonesi rimarrà negli annali come una vittoria a tavolino dopo la sospensione della gara al terzo set, ma nei fatti le ragazze del CT Trenti stavano vincendo sul campo.

Cortona Bocce aveva vinto la terna 8-1 grazie a Tommasina Fiorenzi, Ivana Arati ed Elisa Fanicchi, portandosi poi sul 18-14 all’individuale grazie alla prova di Giulia Pierozzi e di Ivana Arati (che subentra a Pierozzi). E’ poi il momento della coppia, con le cortonesi, in campo con Pierozzi-Fanicchi sul 26-20 quando le perugine sostituiscono una giocatrice di cat. C, Baldassarri, con una di cat. A, Gattaponi. La sostituzione è irregolare, dato che in campo c’è già una giocatrice di cat. A, Abbati, pertanto il direttore di gara, il sig. Giannini, sospende l’incontro. Il successo va alle cortonesi.

05/01/2019 at 19:34 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Corso per Istruttori FIB 1° livello2018

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

marzo: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 559.751 hits