Posts filed under ‘Scuola’

Torna la Coppa Toscana Juniores – La storia della manifestazione [1]

Prima Coppa Toscana (1)

Sta per riprendere il via la Coppa Toscana Juniores 2020, la manifestazione dedicata ai bocciofili toscani più giovani. Al momento sono previste 7 tappe, diluite su autunno, inverno e primavera e prevedono attività per Under 18, Under 15, Under 12 e Under 10/Scuola Bocce. La prima tappa sarà a Pieve a Nievole domenica 3 novembre 2019, con ritrovo alle ore 9.00.

La Coppa Toscana, manifestazione ormai tradizionale nel calendario toscano, è giunta alla nona edizione. La prima gara in calendario fu messa a ottobre 2011, organizzata dalla Campigiana. Ma poichè non era ancora pronto il regolamento e si erano già iscritti atleti da Reggio Emilia (accompagnati dal recentemente scomparso Franco Benatti), fu denominata “Anteprima Coppa Toscana” e lasciata fuori dal 1° circuito di gare. Può essere considerata la tappa numero ZERO.

Delle 8 edizioni a squadre 4 sono state vinte dalla Cortona Bocce e 2 ciascuna da Cecina e La California.

Fra gli atleti, i 5 più vittoriosi sono: Pacini Jean Paul con 20 vittorie di tappa e 4 volte vincitore della classifica finale; Bassi Niko con 20 tappe vinte e 2 volte la classifica finale; Rosella Andrea 18 tappe e 4 vittorie finali; Cecchi Giacomo 14 tappe e 2 volte la classifica finale; Franci Matteo con 12 tappe vinte e 2 vittorie finali. I gemelli Riccardo e Michele Mazzoni  hanno concluso la loro lunga esperienza nella Coppa Toscana (presenti fin dalla prima tappa della prima edizione), curiosamente, in perfetta parità: 10 vittorie di tappa ciascuno e 2 vittorie finali.

La foto in copertina ritrae, al termine della prima edizione (giugno 2012), il podio degli Under 12, con Giacomo Cecchi vincitore sui gemelli Michele e Riccardo Mazzoni. Le foto sotto immortalano sempre la giornata finale della prima edizione (giocata a Viareggio alla Migliarina). Prima Coppa Toscana (2)

Questo sotto è invece il podio della prima edizione degli Under 18 con la cortonese Elisa Fanicchi, attualmente istruttrice e giocatrice, vincitrice davani a Daniele D’Alterio di Pieve a Nievole e Francesco Lombardini di Cortona Bocce.

Prima Coppa Toscana (3)

Sopra invece ecco il podio della prima edizione del Progetto Scuola con Andrea Pace de La California al primo posto, precedendo Marta Parra dell’Arci Cecina e Andrea Barbieri de La California.

Prima Coppa Toscana (4)

Ecco invece i giovani cortonesi di tutte le età festeggiare, assieme al tecnico Lidio Barboni, il primo posto nella classifica a squadre.

Prima Coppa Toscana (5)

Infine una bella immagine di tutti i partecipanti alla giornata finale, con giocatori, tecnici e dirigenti tutti insieme sul podio e attorno.

Nei giorni precedenti la prima prova di Pieve a Nievole pubblicheremo l’Albo d’oro completo della Coppa Toscana Juniores.

 

15/10/2019 at 08:44 Lascia un commento

Stage formativo il 28 settembre a Cortona con il CT Juniores Rodolfo Rosi

Allenamento Collegiale Juniores 19 agosto 2019

Importante appuntamento per il settore giovanile della Raffa in Toscana: sabato 28 settembre Cortona Bocce presso il suo impianto ospiterà uno stage formativo dei giovani Under 21 toscani, agli ordini del CT della nazionale juniores Rodolfo Rosi. Prosegue dunque l’opera a livello giovanile, con un altro importante raduno collegiale dopo quelli a Modena Est, a Fontespina e alla Boville organizzati di recente.

Il raduno sarà alle 10 e, dopo una prima parte di riscaldamento muscolare, dalle 11.30 alle 17, con intervallo alle 13, si terrà l’allenamento tecnico.

Sono convocati: Andrea Barbieri, Andrea Pace, Andrea Rosella, Michele Pedri (La California), Jean Paul Pacini (Follonichese), Tommaso Antonelli (Pieve a Nievole), Alessandra Colzi, Martina Briganti, Giacomo Cecchi, Michele Mazzoni, Riccardo Mazzoni (Cortona Bocce), Pasquale Campestre (Nuova Europa), Valeria Zerboni (Scandiccese), Gabriele Senserini (Sestese), Alessio Lavopa (Val di Cornia). Referente dell’iniziativa sarà Simone Mocarelli.

Data l’importanza formativa, all’allenamento sono invitati ad assistere i tecnici, gli istruttori giovanili e gli educatori sportivi scolastici di FIB Toscana.

 

25/09/2019 at 15:32 Lascia un commento

Il Pallino che Spiazza: buona la prima

Pallino_che_Spiazza.jpg

Quale miglior modo di iniziare l’anno scolastico e promuovere l’attività motoria e sportiva a scuola?

La Federazione Italiana Bocce quest’anno ha deciso di promuovere i programmi di attività sportiva, autorizzati dal MIUR, attraverso un grande evento promozionale presso il Centro Tecnico Federale di Roma-Eur, che ha visto la partecipazione di oltre 350 alunni e studenti di ogni ordine e grado.

Dai più piccini provenienti dalle scuole di Sacrofano fino agli studenti delle scuole superiori del Salvini di Roma, tutti hanno potuto vivere una giornata di festa, di socialità e di sport, provando le diverse specialità delle bocce: petanque, raffa, volo, beach ma anche il “vissuto” di un atleta della Boccia Paralimpica e l’animazione gioiosa della ginnastica che, ospite fisso ormai al CTF, ha allietato la cerimonia il flash mob finale con Matteo Branciamore.

I saluti sono stati aperti dal Presidente Federale Marco Giunio De Sanctis che ha sottolineato l’attenzione che la FIB sta riponendo in questa attività di immagine, comunicazione e sviluppo grazie all’attività degli organismi territoriali, sulla spinta di nuove strategie e proposte del settore promozionale. I programmi quest’anno ripartiranno con nuove idee e strumenti a disposizione dei docenti e degli alunni, cercando di creare le migliori sinergie tra la scuola, gli operatori sportivi, le società bocciofile e le famiglie.

Alla breve cerimonia di apertura hanno preso parte gli atleti Matteo Mana, Campione del Mondo, per la specialità volo e il Campione Paralimpico Mauro Perrone per la Boccia.

Sono intervenuti i rappresentanti delle istituzioni di riferimento: per il MIUR – USR Lazio, il Prof. Antonino Mancuso, per il CONI il Presidente del CR Lazio Riccardo Viola, per il CIP il Presidente regionale Pasquale Barone. Anche il Comune di Roma ha voluto essere presente in uno degli impianti di maggior interesse con la presenza del Presidente della Commissione Sport Angelo Diario.

20/09/2019 at 09:20 Lascia un commento

Progetto scolastico “Bocciando si impara” 2019/2020

Bocciando si impara

FIB Federazione Italiana Bocce ha confermato anche per l’anno 2019/2020 il Progetto Nazionale finalizzato alla promozione scolastica “Bocciando si impara”, già approvato dal MIUR. Il Progetto è sviluppato in un’ottica di piena integrazione, mettendo al centro il gioco “con le bocce” come strumento di gestione della classe consentendo il superamento delle problematiche di disagio e disabilità. I giochi motori e sportivi proposti permettono di far risaltare i valori educativi dello sport. Da realizzarsi in una fase scolastica e una presso la società sportiva, il Progetto “Bocciando si impara” valorizza le abilità motorie specifiche della disciplina bocce: fluidità dei movimenti spazio temporali e oculo motori, miglioramento della capacità di attenzione e concentrazione, sviluppo della concentrazione con destrezza. Attraverso le potenzialità inclusive del gioco, il Progetto favorisce lo sviluppo delle competenze sociali e della partecipazione, l’inclusione sociale e la crescita della consapevolezza e del rispetto per gli altri.

Clicca qui per tutte le informazioni sul Progetto.

 

09/09/2019 at 11:43 Lascia un commento

Conclusa l’esperienza della Scuola Bocce estiva della Migliarina a Viareggio

Si è conclusa oggi, 30 luglio, l’esperienza del Summer Camp di Bocce che la Bocciofila Migliarina di Viareggio ha organizzato da giugno con due appuntamenti settimanali (clicca qui per l’articolo completo). Gli incontri condotti dai tecnici Francesco Biagi, Walter Capaccioli e Monia Giunta sono sempre stati incentrati sul divertimento attraverso il gioco “con le bocce”, con un torneino finale che ha permesso ai 27 bambine e bambini di mettersi alla prova nelle abilità acquisite col sorriso nei mesi di “Bocciando si impara” e della Scuola Bocce estiva. Dopo le prove di accosto e il tiro di precisione, si è passati alla navetta a squadre, per poi finire con giochi di bocce all’aperto e “supermerendone” per tutti. Si è trattato di un’esperienza sicuramente tanto pionieristica quanto positiva per il mondo boccistico, che ci si augura possa ripetersi in altre realtà e possa avvicinare sempre più giovanissimi al gioco più antico del mondo.

30/07/2019 at 13:33 Lascia un commento

Dalle bocce a scuola alla “Scuola Bocce”: l’esperienza di Viareggio

Scuola-Bocce-Migliarina

E’ stata Viareggio una delle sedi toscane in cui si è realizzato “Bocciando si impara”, il Progetto promozionale scolastico nazionale realizzato da FIB e approvato dal MIUR. “Bocciando si impara” ha promosso la disciplina bocce esaltandone gli aspetti sociali di partecipazione, inclusione e rispetto. Sono stati coinvolti i ragazzi della primaria e della secondaria di primo grado degli Istituti Comprensivi “Marco Polo Viani” e “Migliarina Motto”, che si sono avvicinati alle bocce nel corso della fase scolastica in inverno, per poi scendere in campo ai bocciodromi della ASD Viareggina F.lli Parodi e della Bocciofila Migliarina, grazie al lavoro degli educatori sportivi scolastici Francesco Biagi, Walter Capaccioli, Monia Giunta e dell’Istruttore di 1° livello Gianni Tempesti assieme ai docenti referenti. Gli educatori sono stati in grado di coinvolgere ragazze e ragazzi, abili e con disabilità, grazie ai giochi e agli esercizi sportivi propedeutici, che hanno consentito lo sviluppo non solo delle specifiche abilità motorie, ma anche e soprattutto delle competenze sociali. E così giochi socio motori hanno fatto acquisire da un lato abilità nella padronanza dei gesti e competenze psicomotorie, dall’altro competenze valoriali e relazionali. Il risultato è stato sorprendente: ragazze e ragazzi educati e disciplinati hanno “invaso” i bocciodromi colorandoli a festa con il loro entusiasmo. Tutti inoltre hanno ascoltato attenti la testimonianza del Prof. Oberdan Parodi, nipote di Eccelso Parodi che fece di questa disciplina un suo stile di vita, che ha accolto con entusiasmo l’idea di riproporre ai giovani ciò che lo appassionò da bambino. Sono state giornate di grande valore sotto il profilo umano, molto apprezzate dalle famiglie, spettatrici partecipi e sostenitrici dell’iniziativa. L’esperienza non si è conclusa con la fine dell’anno scolastico: la Bocciofila Migliarina ha infatti ampliato l’offerta per i piccoli attraverso un corso extrascolastico estivo al proprio impianto. Hanno aderito in 27, tra i 6 e i 12 anni, che ogni martedì e venerdì mattina si ritrovano per giocare e divertirsi, guidati dagli istruttori, capaci di inventare giochi ludico motori che coinvolgono i ragazzi, sotto gli occhi, talvolta, di genitori soddisfatti. Sulle corsie del bocciodromo, ma anche nel giardino limitrofo, ogni momento è una festa, e la boccia è uno strumento di divertimento come non mai. La condivisione dell’esperienza, la valorizzazione delle capacità individuali nel contesto del gruppo sono i punti di forza di questa esperienza, che ha riscosso un successo per certi versi inatteso, dando nuovo lustro ai valori della disciplina e mettendo anche in luce piccoli talenti. Il presidente FIB Toscana Giancarlo Gosti mette in risalto la bontà del percorso intrapreso: da un lato la spinta che la Federazione ha dato alle società per la promozione scolastica attraverso il progetto Bocciando si Impara (che nella nostra regione ha coinvolto circa 1000 bambini), e dall’altro la felice intuizione di Francesco Biagi che ha proseguito l’attività avviando per la prima volta in Toscana un corso estivo, che si concluderà con una festa il 30 luglio.

26/07/2019 at 13:45 Lascia un commento

Estate “calda” per la Bocciofila Asciano: iniziative con i più giovani…e i meno giovani

Bocciofila Asciano iniziative luglio 2019 (2)

Nel mese di luglio l’ASD Bocciofila Asciano è stata protagonista di due eventi che hanno aggregato giovani e meno giovani per uno spettacolo boccistico completo. Mercoledi 3 Luglio presso il campetto di bocce all’aperto della casa di riposo di San Francesco si è disputato un mini torneo che ha visto impegnati i bambini delle scuole di Asciano guidati dal responsabile dell’AAS Sporting Club Gianpaolo Lucatti e gli anziani della suddetta casa di riposo dando vita a un momento di vita sociale bellissimo ma anche ad una accanita competizione. Invece mercoledì 17 Luglio, in occasione dell’inizio dei “mercoledì speciali” in cui ad Asciano ci sono negozi aperti dopo cena e varie attività e iniziative, la Pro loco ha organizzato le “Ascianiadi” ovvero un torneo di ragazzini impegnati in 5 discipline sportive tra cui le bocce, allestendo nel corso del paese i vari punti di gioco.

La Bocciofila Asciano ha risposto alla grande allestendo un tappeto lungo il corso Matteotti e fornendo le bocce ai ragazzini. La nostra amata disciplina ha riscosso molte attenzioni e suscitato entusiasmo sia da parte del pubblico sia da parte dei bimbi che hanno partecipato. In conclusione è opportuno ringraziare coloro che hanno contribuito alla buona riuscita delle due iniziative: le operatrici della casa di riposo di San Francesco, Rivo Paffetti, Romeo Moscadelli, Gianni Materozzi, Daniele Farfarini e la Pro loco di Asciano. La Bocciofila Asciano si dichiara soddisfatta e si augura che anche grazie a queste iniziative si possa diffondere sempre più il gioco delle bocce.

 

 

23/07/2019 at 13:00 Lascia un commento

Classifiche giovanili regionali U18 U15

IMG-20190610-WA0005

Si pubblicano le Classifiche regionali Juniores cat. Under 18 e Under 15, valide per la selezione degli atleti partecipanti ai campionati italiani. Nel caso si riscontrassero inesattezze, si prega di segnalarle, documentate, a fibtoscana@tiscali.it.

Clicca qui per visualizzarle

 

08/07/2019 at 15:44 Lascia un commento

Corso Istruttore Giovanile FIB – 24 partecipanti oggi a Firenze

24, di ogni età e provenienti da tutta la Toscana, sono i partecipanti al Corso Istruttore Giovanile, rivolto a tesserati FIB, Laureati in Scienze Motorie ed Educatori Sportivi Scolastici FIB che si sta svolgendo a Firenze oggi, 15 giugno, organizzato da FIB Toscana . I corsisti stanno seguendo le lezioni teoriche presso la Sede FIB Toscana, mentre il pomeriggio si sposteranno presso l’U.S. Affrico per le lezioni pratiche. Il Corso Istruttore Giovanile FIB Toscana, pur non essendo corso di aggiornamento, dà l’opportunità di acquisire una qualifica tecnica riconosciuta dalle nuove disposizioni nazionali e mira a favorire, attraverso figure preparate e motivate, l’attività promozionale.

Dopo i cenni di ordinamento sportivo da parte del Presidente FIB Toscana Giancarlo Gosti, è in corso la lezione “Competenze pedagogiche dell’istruttore giovanile” condotta dalla Dott.ssa Alice Butti, incalzata dalle domande degli interessati corsisti. Più tardi la psicologa Dott.ssa Claudia Cavaliere parlerà dei valori educativi dello sport. Nel pomeriggio il Presidente di CIP Toscana  Massimo Porciani parlerà dell’attività paralimpica, mentre i Consiglieri FIB Toscana Prof.ssa Enza Lombardi e Simone Mocarelli illustreranno come organizzare le attività didattiche secondo le strategie promozionali FIB.

Per l’occasione sono presenti anche alcuni arbitri e la squadra in partenza per la Regional Cup della prossima settimana.

15/06/2019 at 10:49 Lascia un commento

Bocciando si impara: la festa finale della Scuola Verdi al DLF Firenze

Bocciando si Impara 29 maggio 2019

Il mix bambini e bocce è sempre garanzia di divertimento. Così è stato mercoledì 29 maggio al Bocciodromo del DLF Firenze dove si è svolta la festa finale del Progetto “Bocciando si impara” dell’Istituto Verdi di Firenze, che ha coinvolto le classi Prime, con l’istruttore Lapo Filippini. Gli alunni si sono sfidati in prove di accosto, bocciata di raffa e bocciata di volo. Sono state due ore intense, che hanno impegnato bambine e bambini, e anche gli insegnanti, che si sono messi in gioco con loro. Alla fine premiazioni dei migliori e foto ricordo per tutti.

31/05/2019 at 15:25 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Coppa Parodi 2019 – Viareggio 20-21 luglio 2019

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 594.602 hits