Posts filed under ‘Sportello Aperto’

A Montevarchi la Giornata Paralimpica.

giornata paralimpica Manifesto_GP 2017

La Giornata Paralimpica si terrà lunedì 2 ottobre 2017, dalle 9 alle 13, a Montevarchi.
L’evento, contestuale alla XI Giornata Nazionale Paralimpica, in programma in diverse piazze d’Italia nella medesima settimana, si terrà assieme alla Festa dello Sport organizzata dal Comune valdarnese. Si tratta del massimo evento promozionale che ogni anno il Comitato Paralimpico organizza per promuovere la propria attività; la Giornata Paralimpica torna a Montevarchi dove aveva già riscosso successo nel 2012 e verrà realizzata nell’area sportiva (Via Matteotti) tra il palazzetto dello sport, la piscina e le aree esterne adiacenti.
Sarà una giornata di sport, in cui circa 800 studenti delle scuole locali avranno la possibilità di assistere a dimostrazioni di diverse discipline paralimpiche, tutte assieme nella stessa area, ma non solo. I ragazzi potranno mettersi alla prova, cimentandosi nei vari sport, e lasciandosi coinvolgere.
Si tratta di una straordinaria occasione di incontro, di formazione e di sensibilizzazione.
La peculiarità della Giornata Paralimpica 2017 sarà rappresentata dalle esibizioni delle discipline sportive paralimpiche contestualmente alle omologhe olimpiche. Basket e Basket in carrozzina, Pallavolo e Sitting Volley ecc. andranno a braccetto offrendo un’importante opportunità di conoscenza dei valori dello sport e del valore dello sport ai fini dell’inclusione, della socialità, della salute, del divertimento, in una parola del benessere.
Le aree sportive vedranno la presenza di tecnici e atleti paralimpici delle varie Federazioni sportive, rappresentanti delle diverse tipologie di disabilità: fisica, intellettivo-relazionale e sensoriale.
Nel pomeriggio alle 15,30 l’Auditorium del Liceo Benedetto Varchi ospiterà il convegno dal titolo “Lo sport: un sano stile di vita” che vedrà la partecipazione del Vice Sindaco di Montevarchi Stefano Tassi, di Massimo Porciani Presidente del Comitato Regionale Toscano dello Sport Italiano Paralimpico, di Giorgio Cerbai Presidente del Coni Provinciale di Arezzo, di Luciano Rossetti di Unicoop Firenze, di Leno Chisci Presidente del Club del Panathlon Valdarno, di Nedo Migliorini Dirigente Scolastico dell’ISIS Bendetto Varchi, di Salvatore Conte, referente scuola CIP Toscana. Ci saranno anche testimonianze di atleti paralimpici.
Comitato Italiano Paralimpico
Comitato Regionale Toscana

Annunci

27/09/2017 at 09:12 Lascia un commento

Sportello Aperto segnala: Premio Alberto Madella edizione 2017

Tre borse di studio e un invito a partecipare ad uno dei seminari organizzati dalla Scuola dello Sport in palio nell’edizione 2017 del Premio Alberto Madella. Per poter partecipare al Concorso con il proprio studio nell’ambito dei metodi, mezzi e valutazione dell’allenamento e dell’insegnamento nello sport, scienze sociali applicate al contesto sportivo e gestione, l’organizzazione e la valutazione delle organizzazione sportive, occorre:

a. presentare la domanda di partecipazione e la documentazione necessaria, entro e non oltre il 30 settembre 2017;
b. partecipare alla fase finale che si terrà presso la Scuola dello Sport, Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, largo Giulio Onesti 1 Roma, il 15 dicembre 2017.

Lo studio con il quale si partecipa NON deve essere già stato pubblicato su riviste nazionali o internazionali o in qualsiasi altra forma pubblica o concorsuale e deve essere conforme alle norme del bando.

Tutte le informazioni su www.scuoladellosport.coni.it/scuoladellosport/premio-madella.html

14/07/2017 at 12:37 Lascia un commento

Sport Missione Comune: un nuovo bando per nuovi e vecchi impianti

Lunedì 10 luglio alla sede del Coni Toscana ANCI e ICS – Credito Sportivo hanno presentato il bando 2017 “Sport missione comune“. Partecipazione davvero numerosa da parte di sindaci e assessori interessati a conoscere nel dettaglio tutte le opportunità di un bando che prevede la possibilità di accedere a mutui a tasso zero per ammodernare le proprie strutture sportive, pianificarne di nuove o creare spazi di socializzazione.

Maggiori informazioni sul bando si trovano sul sito http://www.creditosportivo.it/sportmissionecomune2017.html

Le domande dovranno essere presentate dai Comuni previo aver ottenuto il parere favorevole del CONI sul progetto. Dal 6 settembre al 28 ottobre 2017 bisognerà utilizzare l’indirizzo pec icsanci2017@legalmail.it. Entro 20 giorni dal 28 ottobre, l’esito delle domande sarà pubblicato sui siti web http://www.anci.it e http://www.creditosportivo.it. Inoltre il bando privilegia soprattutto le aree interne del paese, quelle più in sofferenza, controbilanciando così il bando periferie che è andato principalmente alle città metropolitane e ai capoluogo.

E per le Società? Il consiglio è quello di attivarsi con la propria amministrazione comunale per sensibilizzarla a valutare questa opportunità di finanziamento nell’attesa di nuovi bandi ICS destinati direttamente ai concessionari di impianti pubblici.

All’evento fiorentino erano in programma gli interventi di Salvatore Sanzo, presidente regionale Coni; Andrea Vannucci assessore allo Sport di Firenze; Damiano Sforzi vicesindaco di Sesto Fiorentino e responsabile Sport Anci Toscana; Roberto Pella vicepresidente Anci e delegato Sport, sindaco di Valdengo (BI); Antonio Ragonesi responsabile Anci Territorio e Sport, Eduardo Gugliotta responsabile Servizio incentivi ICS.

10/07/2017 at 15:35 Lascia un commento

Sportello Aperto Segnala: Missione comune. 200 milioni per impiantistica sportiva e playground ai comuni italiani

Lunedì 10 luglio alle ore 9,30 presso la sede del Comitato regionale CONI Toscana, in via Irlanda 5, a Firenze si svolgerà l’iniziativa dal titolo “Sport: Missione comune. 200 milioni per impiantistica sportiva e playground ai comuni italiani” dedicata alla promozione e divulgazione del bando finanziato dall’Ics che mira a riqualificare gli impianti sportivi in collaborazione con i Comuni.

L’edizione 2017 del bando ripercorre l’iniziativa già sperimentata lo scorso anno e che ha consentito la realizzazione di più di 301 progetti in 19 regioni. Quest’anno la dotazione raddoppia, con un investimento di 200 milioni di euro divisi in due plafond. Il primo, pari a 100 milioni, sarà offerto con mutui a tasso zero per consentire, entro la fine del 2017, la definitiva realizzazione di progetti già in fase avanzata per un massimo di 2 milioni concessi per ciascuna operazione. Il secondo, per altri 100 milioni, verrà erogato agli enti locali, e anche a privati, nell’ambito di operazioni di partenariato pubblico-privato a tasso agevolato (a titolo di esempio, per i Comuni l’1% per un mutuo a tasso variabile della durata di 15 anni), per coprire le spese eccedenti i 2 milioni a tasso zero del plafond A.

Dopo i saluti del Presidente CONI Toscana Salvatore Sanzo, dell’Assessore allo Sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci e del Responsabile Sport di Anci Toscana e Vice Sindaco del Comune di Sesto fiorentino Damiano Sforzi, interverranno Roberto Pella, Vice Presidente Vicario ANCI Delegato Sport, Sindaco di Valdengo (BI), Antonio Ragonesi, Responsabile ANCI Infrastrutture, Territorio, Politiche ambientali e Sport e Eduardo Gugliotta, Responsabile Servizio Incentivi ICS.

10 luglio Programma Sport missione comune

29/06/2017 at 13:26 Lascia un commento

Sportello Aperto segnala: donazione beni mobili della Regione Toscana

Scade il 30 giugno il bando della Regione Toscana per l’assegnazione di beni mobili. Questi possono essere assegnati ai seguenti soggetti beneficiari:
– scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado;
– associazioni sportive;
– associazioni di volontariato;
– Misericordie e Pubbliche Assistenze;
– ogni altra possibile forma associativa, non a scopo di lucro, dal cui statuto costitutivo sia ricavabile il perseguimento di finalità di pubblica utilità.

La richiesta, indirizzata al Consiglio regionale della Toscana Settore Bilancio e finanze, Via Cavour, 18 – 50129 Firenze. Tutte le informazioni e la lista dei beni sono a questo link

28/06/2017 at 12:05 Lascia un commento

Sportello Aperto segnala: Mutuo Light 2.0 e Sport Missione Comune

Mutuo Light 2.0: la riqualificazione degli impianti sportivi con il supporto del Credito Sportivo. Un nuovo mutuo per piccoli importi e per un breve periodo: con Mutuo Light 2.0 si vuole offrire alle imprese e alle associazione sportive un prodotto che permetta di realizzare progetti ed iniziative per la realizzazione, la ristrutturazione e riqualificazione degli impianti sportivi, ma utile anche per l’acquisto di attrezzature sportive. L’importo massimo finanziabile è di 60mila euro che viene concesso entro dieci giorni dalla domanda e dalla consegna della documentazione. Per qualsiasi altra informazione si può contattare il numero verde 800298278 o scrivere a questo indirizzo e-mail: info@creditosportivo.it.

Si segnala inoltre Sport Missione Comune: l’Associazione Nazionale Comuni Italiani – ANCI e l’Istituto per il Credito Sportivo hanno sottoscritto il 31/05/2017 un Protocollo d’intesa che prevede tra l’altro la concessione di contributi in conto interessi sui mutui per impianti sportivi. I progetti definitivi o esecutivi per i quali è possibile richiedere l’ammissione a contributo devono essere relativi a: costruzione, ampliamento, attrezzatura, miglioramento, ristrutturazione, efficientamento energetico, completamento e messa a norma di impianti sportivi e/o strumentali all’attività sportiva, anche a servizio delle scuole, comprese le piste ciclabili, ivi compresa l’acquisizione delle aree e degli immobili destinati all’attività sportiva. Maggior informazioni a questo link.

23/06/2017 at 14:10 Lascia un commento

Sportello aperto segnala: contributi Regione, concorso “Storie di Sport” e premio di laurea Stefano Benetton

Come previsto dal vigente Piano regionale per lo sport, la Regione Toscana promuove interventi contributivi diretti al sostegno di manifestazioni ed iniziative presentate da associazioni/società sportive dilettantistiche, federazioni sportive ed enti di promozione sportiva che risultino titolari della responsabilità dell’organizzazione e della realizzazione di manifestazioni ed eventi sportivi sul territorio regionale. Il 30 giugno è la data in cui scade la domanda di contributo. Maggiori informazioni qui.

Scade invece il 10 giugno il concorso “Rocky Marciano – Storie di Sport” rivolto agli studenti della Scuole Primaria e Secondaria di primo e secondo grado presenti su tutto il territorio italiano. Il Comune di Ripa Teatina, con la Scuola Macondo – l’Officina delle Storie, e con il contributo di Saquella Caffè, Azienda Leone 1947, Infinito Edizioni, Lions Club Pescara Ennio Flaiano e Libreria Mondadori Francavilla al Mare, e il patrocinio di Regione Abruzzo, Proloco Ripa Teatina e Siedas, hanno indetto la I edizione del Premio Letterario Rocky Marciano “Storie di sport”, con il fine di diffondere i valori ed i principi dello sport considerato nei suoi molteplici aspetti, con particolare evidenza su principi e valori quali diritti umani, salute, cultura, educazione e integrazione. Maggiori informazioni qui.

C’è anche un bando relativo alla XIX edizione del Concorso “Premi di Laurea Stefano Benetton” per laureati in Università italiane e straniere con tesi su temi riguardanti lo sport discusse negli ultimi 5 anni accademici (da A.A. 2011-12 a A.A. 2015-16) e che non abbiano già partecipato a questo Concorso. Potranno concorrere tutte le tesi di argomento sportivo, da qualsiasi corso di laurea provengano, la Commissione Giudicatrice porrà quest’anno particolare attenzione ai seguenti argomenti: Attività fisica, sviluppo senso-motorio e obesità nell’infanzia; Nuove frontiere della comunicazione nello sport: il digital; Turismo e sport; Sport e finanza; Doping sportivo, sia come fenomeno “medico” che come fenomeno “finanziario”; I grandi Eventi Sportivi come volano di crescita economica e sociale; Infrastrutture sportive; Marketing e sponsorizzazione nello sport. La scadenza è il 30 settembre 2017. Maggiori informazioni qui.

31/05/2017 at 12:20 Lascia un commento

Sportello Aperto segnala: prorogato il bando del Corso per Esperti e Formatori in ambito scolastico

Il CONI Comitato Regionale Toscana, tramite la Scuola Regionale dello Sport, ha prorogato il bando per la selezione di 30 partecipanti al Corso rivolto ad esperti/formatori in “Metodologia dell’allenamento e dell’insegnamento per attività sportiva giovanile ed in ambito scolastico“, per le proprie finalità di formazione sul territorio della regione Toscana. Le domande di partecipazione, corredate dei relativi allegati, dovranno essere presentate via mail a toscana@coni.it entro e non oltre le 12 del 9 giugno 2017. Maggiori informazioni a questo link.

26/05/2017 at 06:53 Lascia un commento

Sportello aperto segnala: Corso di Formazione per Esperti/Formatori della SRS CONI Toscana e “Un battito d’ali per lo sport”

Sportello aperto segnala due bandi con scadenza maggio 2017: il Bando per accedere al Corso di Formazione per Esperti/Formatori della SRS CONI Toscana e “Un battito d’ali per lo sport” del Comitato Italiano Paralimpico Toscana.

Il CONI Comitato Regionale Toscana, tramite la Scuola Regionale dello Sport, ha indetto un bando per la selezione di 30 partecipanti al Corso rivolto ad esperti/formatori in “Metodologia dell’allenamento e dell’insegnamento per attività sportiva giovanile ed in ambito scolastico”, per le proprie finalità di formazione sul territorio della regione Toscana. Le domande di partecipazione, corredate dei relativi allegati, dovranno essere presentate via mail a toscana@coni.it, entro e non oltre il giorno 20 maggio 2017, alle ore 12.00. Maggiori informazioni e modulistica sul sito del CONI Toscana.

Il Comitato Italiano Paralimpico Toscana ha indetto un bando di gara regionale denominato “Un battito d’ali per lo sport” che mette a disposizione per l’anno 2017 risorse economiche per un totale di € 30.000,00 per l’avviamento all’attività sportiva paralimpica. “Un battito d’ali per lo sport” è finalizzato al sostegno di iniziative che favoriscono lo svolgimento di pratiche sportive delle persone diversamente abili, affinché grazie allo sport possano iniziare un percorso di emancipazione psico-fisico-sociale. L’invito a partecipare al bando è rivolto alle Associazioni e Società Sportive, Organizzazioni non lucrative di utilità sociale che operano sul territorio della Toscana. La scadenza per la presentazione delle domande è il 15 maggio 2017. Maggiori informazioni e modulistica sul sito del CIP Toscana.

21/04/2017 at 11:31 Lascia un commento

Sportello Aperto segnala: bando del Comune di Prato per promozione attività sportiva

Bando “Contributi per promuovere attività sportiva” del Comune di Prato che sosterrà i progetti sportivi e in particolare le proposte relative a iniziative sportive che promuovano l’attività motoria giovanile con particolare attenzione al coinvolgimento delle scuole del territorio; iniziative che promuovano le attività motorie come momento di integrazione e socializzazione per soggetti con disabilità; realizzazione di eventi dilettantistico/amatoriali destinati a promuovere e/o divulgare sul territorio la pratica sportiva di base; realizzazione di eventi e manifestazioni sportive di riconosciuto rilievo territoriale che rappresentano un momento di significativa partecipazione cittadina all’attività motoria promossa e determinano un’importante azione di sviluppo e crescita dell’associazionismo sportivo locale.

Scadenza presentazione domande 30 aprile 2017
Tutte le informazioni e modulistica da scaricare sul sito del Comune

07/04/2017 at 11:50 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Assemblea Regionale Ordinaria Elettiva 2017/2020

Tutti i documenti dell'Assemblea Elettiva

Bocce in Toscana

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 466,637 hits