Posts filed under ‘Sportello Aperto’

Sportello Aperto: Monitoraggio legislativo CONI Marzo 2018

sportello aperto logo

Pubblichiamo il Monitoraggio Legislativo CONI del Marzo 2018

Annunci

15/04/2018 at 16:14 Lascia un commento

CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI: ISCRIZIONI E PROGRAMMA

Com-logo-toscana

Sul sito federale www.federbocce.it/toscana trovate tutte le informazioni sul Corso di formazione per istruttori FIB 1° livello in partenza a maggio: le modalità, il modulo on line per l’iscrizione e il programma.

Clicca qui per visualizzare tutte le informazioni.

15/04/2018 at 12:55 Lascia un commento

Il presidente De Sanctis introduce il Corso Tecnici di 1° Livello organizzato da FIB Toscana con Università di Firenze

Presentazione Corso Bocce De Sanctis Gosti

Il gioco più antico del mondo, le bocce, guarda al futuro. Sempre più persone si stanno avvicinando a un movimento, quello bocciofilo, da sempre accessibile e aperto a tutti; un aumento in termini di numeri e di varietà di esigenze, tenute assieme dai valori del gioco. Per rispondere ai nuovi bisogni e interessi di un pubblico più vasto e variegato, fatto di bambini e ragazzi di ogni età, di donne, di atleti paralimpici, la Federazione Italiana Bocce necessita di persone sempre più qualificate, dinamiche e preparate, rivolgendo il proprio sguardo ai giovani, promotori del percorso di crescita della disciplina. Il Corso di Laurea in Scienze Motorie, Sport e Salute e il Corso di Laurea Magistrale di Scienze e tecniche dello sport e delle attività motorie preventive e adattate dell’Università di Firenze hanno ritenuto meritevole l’iniziativa, promuovendo assieme a Federbocce Toscana un percorso formativo per Istruttori ed Educatori di 1° livello, che è stato presentato oggi, 11 aprile nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro Anatomico Filippo Pacini del Policlinico di Careggi. Ad aprire l’incontro con gli studenti è stato il Presidente Nazionale della Federazione Italiana Bocce Marco Giunio De Sanctis, che ha illustrato il panorama bocciofilo, esposto le iniziative intraprese dalla Federazione nel settore della formazione, e mostrato alcuni video dimostrativi. Hanno poi parlato il Presidente di Federbocce Toscana e Vicepresidente del CONI Toscana Giancarlo Gosti, promotore del Progetto PortAperta, teso a rendere sempre più partecipato da un lato, competente dall’altro, il mondo delle bocce in Toscana, e Massimo Porciani, Presidente CIP Toscana, che ha sottolineato lo stretto legame tra il mondo bocciofilo e quello paralimpico, evidenziando i benefici della disciplina sulle persone con ogni tipo di disabilità. Il Prof. Claudio Macchi, Presidente del Corso di Laurea Triennale in Scienze Motorie Sport e Salute, e il Prof. Massimo Gulisano, Presidente del Corso di Laurea Magistrale di Scienze e tecniche dello sport e delle attività motorie preventive e adattate, hanno illustrato inoltre agli studenti i perché di un’iniziativa che mira a coinvolgere giovani preparati e ricchi di conoscenze in un ambiente che offre diverse opportunità.

Presentazione Corso Bocce

Dal punto di vista accademico 3 CFU saranno assegnati a chi, tra coloro che stanno svolgendo il Corso di Laurea Triennale in Scienze Motorie Sport e Salute e al Corso di Laurea Magistrale di Scienze e tecniche dello sport e delle attività motorie preventive e adattate dell’Università degli Studi di Firenze, parteciperà all’intero percorso formativo, che si svolgerà nei mesi di maggio e giugno, con lezioni frontali e attività sul campo. Il corso sarà gratuito e avrà la durata di 41 ore, comprensive di aspetti teorici e pratici, oltre che dell’attestato BLSD/PBLSD. Le domande di pre-iscrizione dovranno essere inviate, tramite la compilazione dell’apposito modulo ON LINE, al link: Corso di Formazione Istruttori/Educatori FIB 1° Livello – Scheda di iscrizione presente in home page sul sito http://www.federbocce.it/toscana.

Le figure qualificate provenienti dal corso, in possesso delle adeguate conoscenze e competenze, avranno l’opportunità di essere inserite nell’attività del Progetto PortAperta di Federbocce Toscana che prevede vari settori di intervento, sia direttamente con la Federazione che presso le società affiliate. Il futuro chiama, le bocce rispondono per essere sempre più uno sport vincente, di tutti e per tutti.

11/04/2018 at 19:02 Lascia un commento

Progetto PortAperta: domani 11 aprile la presentazione del corso per istruttori a Careggi col Presidente De Sanctis

niko-bassi-ai-campionati-regionali-giovanili-2015-foto-rosella

Il gioco più antico del mondo, le bocce, guarda al futuro. Sempre più persone si stanno avvicinando a un movimento, quello bocciofilo, da sempre accessibile e aperto a tutti; un aumento in termini di numeri e di varietà di esigenze, tenute assieme dai valori del gioco. Per rispondere ai nuovi bisogni e interessi di un pubblico più vasto e variegato, fatto di bambini e ragazzi di ogni età, di donne, di atleti paralimpici, la Federazione Italiana Bocce necessita di persone sempre più qualificate, dinamiche e preparate, rivolgendo il proprio sguardo ai giovani, promotori del percorso di crescita della disciplina. La facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Firenze ha ritenuto meritevole l’iniziativa, promuovendo assieme a Federbocce Toscana un percorso formativo per Istruttori ed Educatori di 1° livello, che sarà presentato dal Presidente nazionale Marco Giunio De Sanctis domani, 11 aprile, alle 14.30 nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro Anatomico Filippo Pacini del Policlinico di Careggi. La presenza alla giornata propedeutica avrà il valore di 1 CFU, mentre 3 CFU saranno assegnati a chi parteciperà inoltre all’intero percorso formativo, che sarà gratuito e avrà la durata di 41 ore, comprensive di aspetti teorici e pratici, oltre che dell’attestato BLSD/PBLSD. Le figure qualificate provenienti dal corso, in possesso delle adeguate conoscenze e competenze, avranno l’opportunità di essere inserite nell’attività del Progetto PortAperta di Federbocce Toscana che prevede vari settori di intervento, sia direttamente con la Federazione che presso le società affiliate. Il futuro chiama, le bocce rispondono per essere sempre più uno sport vincente, di tutti e per tutti.

10/04/2018 at 08:13 Lascia un commento

Il seminario del 16 marzo “Gli Sportelli del CONI Toscana: Consulenza nuovo Registro CONI – Consulenza legale” cambia sede

sportello aperto logo

Il direttore della Scuola Regionale Dello Sport Toscana, Prof. Fabrizio Balducci, comunica che, per motivi organizzativi, il Seminario Gli Sportelli del CONI Toscana: Consulenza nuovo Registro CONI – Consulenza legale”, organizzato dal Comitato Regionale CONI Toscana per il giorno Venerdì 16 marzo pv., si terrà c/o I.P.S.S.E.O.A. B.Buontalenti, via S. Bartolo a Cintoia 19/a – Firenzediversamente da quanto precedentemente comunicato.

Clicca qui per visualizzare il programma

 

10/03/2018 at 23:58 Lascia un commento

Sportello Aperto: Monitoraggio Legislativo febbraio 2018

sportello aperto logo

Pubblichiamo il Monitoraggio Legislativo CONI del Febbraio 2018

08/03/2018 at 12:29 Lascia un commento

Sportello aperto: modulo per la presentazione di progetti promozionali

sportello aperto logo

La Segreteria Generale FIB comunica che, al fine di rendere più ordinata e omogenea la procedura di presentazione e valutazione dei progetti di natura promozionale, è stato predisposto un modulo, da compilare per poter sottoporre alla costituenda commissione di valutazione per i progetti.
Clicca sotto per scaricare la comunicazione ufficiale e il modulo

comunicazione del Segretario Generale (3)
modulo

02/02/2018 at 11:48 Lascia un commento

Sportello Aperto: Monitoraggio Legislativo Dicembre 2017

sportello aperto logo

Pubblichiamo il Monitoraggio Legislativo CONI Dicembre 2017

 

19/01/2018 at 10:19 Lascia un commento

Sportello Aperto: Richieste di contributo per manifestazioni/eventi con ricaduta turistico sportiva.

sportello aperto logo

AVVISO PUBBLICO per la presentazione di richieste di contributo per manifestazioni / eventi con ricaduta turistico sportiva

Clicca qui per visualizzare il bando

Ciascun soggetto richiedente il contributo può presentare una sola richiesta di contributo tramite la presentazione della domanda, redatta tramite modello allegato (All. A), all’indirizzo mail del CONI Toscana (toscana@coni.it) a partire dalle ore 18.00 del giorno 28/11/2017 fino  alle ore 12.00

29/11/2017 at 09:59 Lascia un commento

A Montevarchi la Giornata Paralimpica.

giornata paralimpica Manifesto_GP 2017

La Giornata Paralimpica si terrà lunedì 2 ottobre 2017, dalle 9 alle 13, a Montevarchi.
L’evento, contestuale alla XI Giornata Nazionale Paralimpica, in programma in diverse piazze d’Italia nella medesima settimana, si terrà assieme alla Festa dello Sport organizzata dal Comune valdarnese. Si tratta del massimo evento promozionale che ogni anno il Comitato Paralimpico organizza per promuovere la propria attività; la Giornata Paralimpica torna a Montevarchi dove aveva già riscosso successo nel 2012 e verrà realizzata nell’area sportiva (Via Matteotti) tra il palazzetto dello sport, la piscina e le aree esterne adiacenti.
Sarà una giornata di sport, in cui circa 800 studenti delle scuole locali avranno la possibilità di assistere a dimostrazioni di diverse discipline paralimpiche, tutte assieme nella stessa area, ma non solo. I ragazzi potranno mettersi alla prova, cimentandosi nei vari sport, e lasciandosi coinvolgere.
Si tratta di una straordinaria occasione di incontro, di formazione e di sensibilizzazione.
La peculiarità della Giornata Paralimpica 2017 sarà rappresentata dalle esibizioni delle discipline sportive paralimpiche contestualmente alle omologhe olimpiche. Basket e Basket in carrozzina, Pallavolo e Sitting Volley ecc. andranno a braccetto offrendo un’importante opportunità di conoscenza dei valori dello sport e del valore dello sport ai fini dell’inclusione, della socialità, della salute, del divertimento, in una parola del benessere.
Le aree sportive vedranno la presenza di tecnici e atleti paralimpici delle varie Federazioni sportive, rappresentanti delle diverse tipologie di disabilità: fisica, intellettivo-relazionale e sensoriale.
Nel pomeriggio alle 15,30 l’Auditorium del Liceo Benedetto Varchi ospiterà il convegno dal titolo “Lo sport: un sano stile di vita” che vedrà la partecipazione del Vice Sindaco di Montevarchi Stefano Tassi, di Massimo Porciani Presidente del Comitato Regionale Toscano dello Sport Italiano Paralimpico, di Giorgio Cerbai Presidente del Coni Provinciale di Arezzo, di Luciano Rossetti di Unicoop Firenze, di Leno Chisci Presidente del Club del Panathlon Valdarno, di Nedo Migliorini Dirigente Scolastico dell’ISIS Bendetto Varchi, di Salvatore Conte, referente scuola CIP Toscana. Ci saranno anche testimonianze di atleti paralimpici.
Comitato Italiano Paralimpico
Comitato Regionale Toscana

27/09/2017 at 09:12 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Corso per Istruttori FIB 1° livello2018

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

aprile: 2018
L M M G V S D
« Mar    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 512,276 hits