Posts filed under ‘Giovani’

Valeria Zerboni terza nel tiro di precisione ai Campionati Italiani

E’ la giovanissima, non ancora undicenne, Valeria Zerboni a portare alto il nome della Toscana ai Campionati Italiani Juniores disputati a Trevi (PG) lo scorso weekend (clicca qui). La promettente atleta della Scandiccese ha conquistato la medaglia di bronzo nel tiro di precisione Under 15, giocando alla grande. Valeria, la più giovane del lotto, è arrivata all’ultimo atto, in cui ha prevalso però la laziale Giorgia Calcabrini (Valentino Baccini), davanti alla marchigiana Elisa Cesoroni (Bocc. Tolentino). Un risultato sorprendente, ma non troppo conoscendo le doti di Valeria, che ha mostrato abilità e concentrazione andando a prendersi una medaglia alla sua prima partecipazione ai Campionati Nazionali. Nella foto Valeria è celebrata dai Consiglieri Regionali FIB Enza Lombardi, sua allenatrice, e Simone Mocarelli, referente dell’attività giovanile regionale.

09/09/2019 at 10:56 Lascia un commento

Campionati Italiani Juniores: ecco i toscani in gara

IMG-20190610-WA0005

Ecco le ragazze e i ragazzi che difenderanno i colori della Toscana ai Campionati Italiani Juniores (clicca qui), in programma dal 6 all’8 dicembre a Trevi (PG).

I primi a scendere in corsia saranno venerdì 6 alle 18 coloro che proveranno a conquistare il titolo nei tiri di precisione:

Under 18 M Cecchi Giacomo (Cortona Bocce)
Under 18 F Palombo Martina (Il 45)
Under 15 M Biagi Lorenzo (Migliarina)
Under 15 F Zerboni Valeria (Scandiccese)

Sabato 7 sarà il momento delle gare tradizionali, che prenderanno il via alle 9:

Under 18 Individuale M 1 Mazzoni Riccardo (Cortona Bocce)
Under 18 Individuale M 2 Barbieri Andrea (Cotona Bocce)
Under 18 Coppia M Cecchi Giacomo – Mazzoni Michele (Cortona Bocce)
Under 18 Individuale F Palombo Martina (Il 45)
Under 15 Individuale M 1 Senserini Gabriele (Sestese)
Under 15 Individuale M 2 Rosella Andrea (La California)
Under 15 Coppia M Biagi Davide – Biagi Lorenzo (Migliarina)
Under 15 Individuale F Zerboni Valeria (Scandiccese)

Domenica 8 sono previste le finali alle ore 9.

I tecnici accompagnatori, sotto la guida di Simone Mocarelli, saranno: Barboni Lidio, Bartoloni Stefano, Biagi Francesco, Franci Matteo, Lombardi Enza, Pellegrini Luigi.

04/09/2019 at 14:56 Lascia un commento

Nel weekend i Campionati Italiani Juniores

MANIFESTO-CAMPIONATI-ITALIANI-JUNIORES-2019.jpg

Largo ai giovani e nel senso proprio del termine: già, perché nel prossimo fine settimana 160 ragazzi e ragazze si sfideranno nei Campionati Italiani Juniores della specialità Raffa. Il sogno tricolore dei campioni di “domani” transiterà attraverso la Bocciofila Trevana di Perugia, sede della manifestazione. Dopo i titoli Over 50 e Over 60 (assegnati a Pistoia nel weekend appena trascorso), è giunto il momento di dare spazio a coloro che costituiscono le promesse della disciplina. Il futuro delle bocce, in effetti, è riposto nelle giovani leve: da venerdì a domenica l’Umbria si vestirà a festa per ospitare gli atleti con le loro famiglie (sono attese oltre cinquecento persone). Oltre ai tiri di precisione, i campioncini si affronteranno nelle specialità individuale maschile e femminile Under 15 e Under 18, coppia maschile Under 15 e Under 18. Per il Consigliere federale Maurizio Andreoli (referente della commissione giovanile) “i campionati juniores rappresentano un test significativo anche per quegli atleti che gareggeranno agli Europei di fine ottobre, in Germania”. Perugia risponderà all’appuntamento offrendo un’impiantistica di alto livello: “Ringrazio, a tal proposito, gli organizzatori umbri per la loro disponibilità e professionalità”, aggiunge il Consigliere. Nel corso dei campionati avverrà la premiazione dei primi quattro classificatisi al termine delle otto gare di Circuito Elite della scorsa stagione. Ecco nell’ordine: Gianfranco Bianco, Marco Principi, Alessio Frongia e, a pari merito, Alex Incerti e Pasquale Sequino. Molto soddisfatto, il commissario tecnico della Nazionale Junior, Rodolfo Rosi, si esprime così: “I campionati juniores consentono di partecipare anche a coloro che non gareggiano nel Circuito. In Italia, infatti, sono presenti numerosi, piccoli giocatori di talento, che a Perugia emergeranno”. La Fib sta lavorando intensamente per incentivare l’attività giovanile: “Abbiamo organizzato una serie di stage formativi alla Modena Est, a Fontespina, alla Boville e, il 28 settembre, ne è previsto un altro a Cortona”. La diretta streaming della manifestazione sarà trasmessa sul canale ufficiale Facebook della Federazione Italiana Bocce.

04/09/2019 at 14:25 Lascia un commento

I giovani bocciofili toscani si allenano a Venturina – Collegiale con i tecnici in vista dei Campionati Italiani

Allenamento Collegiale Juniores 19 agosto 2019

Giornata di allenamento lunedì 19 agosto a Venturina (Livorno) per i giovani bocciofili Under 18 e Under 15 toscani. Gli undici convocati si sono ritrovati per un collegiale in preparazione dei prossimi Campionati Italiani Juniores in programma a Perugia dal 6 all’8 settembre. Ad ospitare gli atleti presso il Bocciodromo Comunale di Campiglia Marittima è stata la Bocciofila Val di Cornia del Presidente Marco Lionelli, con il consigliere della società Mauro Mannelli a fare da padrone di casa. Per la categoria Under 18 c’erano Andrea Barbieri (La California), Giacomo Cecchi, Michele Mazzoni, Riccardo Mazzoni (Cortona Bocce), Andrea Pace (La California), Martina Palombo (Il 45), per la categoria Under 15 Tommaso Antonelli (Pieve a Nievole), Davide Biagi, Lorenzo Biagi (Migliarina), Andrea Rosella (La California), Gabriele Senserini (Sestese). La giornata di allenamento è stata coordinata dal Consigliere di Federbocce Toscana Simone Mocarelli, ed è stata curata dai tecnici Stefano Bartoloni, Francesco Biagi, Enza Lombardi, Luigi Pellegrini. Ad assistere c’erano il Presidente Federbocce Toscana Giancarlo Gosti, che ha stimolato tecnici e ragazzi sugli aspetti della preparazione fisica, dello spirito di gruppo e dell’autostima, e il delegato FIB Livorno Mario Loconte. Il presidente FIB Toscana e i Dirigenti della ASD si sono intrattenuti con il Vicesindaco con delega a sport e istruzione del Comune di Campiglia Marittima Iacopo Bernardini per parlare del Progetto che prevede l’introduzione del gioco delle bocce nella locale scuola primaria, che sarà avviato con il nuovo anno scolastico, e delle necessità di miglioramento del bocciodromo. Il Vicesindaco si è dimostrato interessato a affrontare le tematiche proposte.

21/08/2019 at 14:01 Lascia un commento

Conclusa l’esperienza della Scuola Bocce estiva della Migliarina a Viareggio

Si è conclusa oggi, 30 luglio, l’esperienza del Summer Camp di Bocce che la Bocciofila Migliarina di Viareggio ha organizzato da giugno con due appuntamenti settimanali (clicca qui per l’articolo completo). Gli incontri condotti dai tecnici Francesco Biagi, Walter Capaccioli e Monia Giunta sono sempre stati incentrati sul divertimento attraverso il gioco “con le bocce”, con un torneino finale che ha permesso ai 27 bambine e bambini di mettersi alla prova nelle abilità acquisite col sorriso nei mesi di “Bocciando si impara” e della Scuola Bocce estiva. Dopo le prove di accosto e il tiro di precisione, si è passati alla navetta a squadre, per poi finire con giochi di bocce all’aperto e “supermerendone” per tutti. Si è trattato di un’esperienza sicuramente tanto pionieristica quanto positiva per il mondo boccistico, che ci si augura possa ripetersi in altre realtà e possa avvicinare sempre più giovanissimi al gioco più antico del mondo.

30/07/2019 at 13:33 Lascia un commento

Dalle bocce a scuola alla “Scuola Bocce”: l’esperienza di Viareggio

Scuola-Bocce-Migliarina

E’ stata Viareggio una delle sedi toscane in cui si è realizzato “Bocciando si impara”, il Progetto promozionale scolastico nazionale realizzato da FIB e approvato dal MIUR. “Bocciando si impara” ha promosso la disciplina bocce esaltandone gli aspetti sociali di partecipazione, inclusione e rispetto. Sono stati coinvolti i ragazzi della primaria e della secondaria di primo grado degli Istituti Comprensivi “Marco Polo Viani” e “Migliarina Motto”, che si sono avvicinati alle bocce nel corso della fase scolastica in inverno, per poi scendere in campo ai bocciodromi della ASD Viareggina F.lli Parodi e della Bocciofila Migliarina, grazie al lavoro degli educatori sportivi scolastici Francesco Biagi, Walter Capaccioli, Monia Giunta e dell’Istruttore di 1° livello Gianni Tempesti assieme ai docenti referenti. Gli educatori sono stati in grado di coinvolgere ragazze e ragazzi, abili e con disabilità, grazie ai giochi e agli esercizi sportivi propedeutici, che hanno consentito lo sviluppo non solo delle specifiche abilità motorie, ma anche e soprattutto delle competenze sociali. E così giochi socio motori hanno fatto acquisire da un lato abilità nella padronanza dei gesti e competenze psicomotorie, dall’altro competenze valoriali e relazionali. Il risultato è stato sorprendente: ragazze e ragazzi educati e disciplinati hanno “invaso” i bocciodromi colorandoli a festa con il loro entusiasmo. Tutti inoltre hanno ascoltato attenti la testimonianza del Prof. Oberdan Parodi, nipote di Eccelso Parodi che fece di questa disciplina un suo stile di vita, che ha accolto con entusiasmo l’idea di riproporre ai giovani ciò che lo appassionò da bambino. Sono state giornate di grande valore sotto il profilo umano, molto apprezzate dalle famiglie, spettatrici partecipi e sostenitrici dell’iniziativa. L’esperienza non si è conclusa con la fine dell’anno scolastico: la Bocciofila Migliarina ha infatti ampliato l’offerta per i piccoli attraverso un corso extrascolastico estivo al proprio impianto. Hanno aderito in 27, tra i 6 e i 12 anni, che ogni martedì e venerdì mattina si ritrovano per giocare e divertirsi, guidati dagli istruttori, capaci di inventare giochi ludico motori che coinvolgono i ragazzi, sotto gli occhi, talvolta, di genitori soddisfatti. Sulle corsie del bocciodromo, ma anche nel giardino limitrofo, ogni momento è una festa, e la boccia è uno strumento di divertimento come non mai. La condivisione dell’esperienza, la valorizzazione delle capacità individuali nel contesto del gruppo sono i punti di forza di questa esperienza, che ha riscosso un successo per certi versi inatteso, dando nuovo lustro ai valori della disciplina e mettendo anche in luce piccoli talenti. Il presidente FIB Toscana Giancarlo Gosti mette in risalto la bontà del percorso intrapreso: da un lato la spinta che la Federazione ha dato alle società per la promozione scolastica attraverso il progetto Bocciando si Impara (che nella nostra regione ha coinvolto circa 1000 bambini), e dall’altro la felice intuizione di Francesco Biagi che ha proseguito l’attività avviando per la prima volta in Toscana un corso estivo, che si concluderà con una festa il 30 luglio.

26/07/2019 at 13:45 Lascia un commento

Raffa: promozioni e retrocessioni 2019/2020

Com-logo-toscana

Si pubblicano le Promozioni, Retrocessioni e Abilitazioni Raffa per la stagione 2019/2020

Tutte le promozioni e le retrocessioni di categoria sono attuate con il tesseramento dell’anno successivo (2020 – dal 01.10.2019-),salvo correzioni di eventuali errori riscontrati nel corso dell’anno agonistico.

Le promozioni/retrocessioni si riferiscono ai punteggi acquisiti, dagli Atleti/e, dal 01.10.2018 al 30.06.2019

-gli Under 18, raggiunto il limite di età, passano nella categoria senior prevista dalla norma per l’abilitazione emanata dal Consiglio Federale.

Per le promozioni/retrocessioni delle categorie A-B-C (m/f) sono applicate le norme contenute dalle DTN 2019 alla pagina 128.

I tesserati di categoria D stagione 2018/2019 (m/f) sono promossi in categoria C in base alla disposizione che prevede la cat. D quale “categoria d’ingresso” in F.I.B. (indipendentemente dai punteggi acquisiti).

Si ribadisce che gli Atleti che hanno compiuto 75 anni e le Atlete che hanno compiuto 70 anni, possono richiedere, ad inizio anno agonistico la retrocessione alla categoria immediatamente inferiore, rispetto a quella maturata (dietro presentazione di richiesta scritta degli interessati, per tramite l’Organo Territoriale competente ; l’eventuale richiesta che perverrà al Comitato Regionale sarà inviata al competente Comitato Tecnico Unitario per l’approvazione)

Clicca qui per scaricare le promozioni retrocessioni abilitazioni raffa

 

25/07/2019 at 20:43 Lascia un commento

Estate “calda” per la Bocciofila Asciano: iniziative con i più giovani…e i meno giovani

Bocciofila Asciano iniziative luglio 2019 (2)

Nel mese di luglio l’ASD Bocciofila Asciano è stata protagonista di due eventi che hanno aggregato giovani e meno giovani per uno spettacolo boccistico completo. Mercoledi 3 Luglio presso il campetto di bocce all’aperto della casa di riposo di San Francesco si è disputato un mini torneo che ha visto impegnati i bambini delle scuole di Asciano guidati dal responsabile dell’AAS Sporting Club Gianpaolo Lucatti e gli anziani della suddetta casa di riposo dando vita a un momento di vita sociale bellissimo ma anche ad una accanita competizione. Invece mercoledì 17 Luglio, in occasione dell’inizio dei “mercoledì speciali” in cui ad Asciano ci sono negozi aperti dopo cena e varie attività e iniziative, la Pro loco ha organizzato le “Ascianiadi” ovvero un torneo di ragazzini impegnati in 5 discipline sportive tra cui le bocce, allestendo nel corso del paese i vari punti di gioco.

La Bocciofila Asciano ha risposto alla grande allestendo un tappeto lungo il corso Matteotti e fornendo le bocce ai ragazzini. La nostra amata disciplina ha riscosso molte attenzioni e suscitato entusiasmo sia da parte del pubblico sia da parte dei bimbi che hanno partecipato. In conclusione è opportuno ringraziare coloro che hanno contribuito alla buona riuscita delle due iniziative: le operatrici della casa di riposo di San Francesco, Rivo Paffetti, Romeo Moscadelli, Gianni Materozzi, Daniele Farfarini e la Pro loco di Asciano. La Bocciofila Asciano si dichiara soddisfatta e si augura che anche grazie a queste iniziative si possa diffondere sempre più il gioco delle bocce.

 

 

23/07/2019 at 13:00 Lascia un commento

Le Marche vincono la “Coppa Parodi” di Viareggio

Coppa Parodi 2019 premiazioni tutti

Ottima riuscita per la 59a edizione della Coppa Parodi, la gara nazionale giovanile di Bocce classica dell’estate. E’ la squadra delle Marche a festeggiare il successo, alzando il prestigioso trofeo di fronte a un folto pubblico. In una Bocciofila Viareggina in Pineta di Ponente vestita a festa si sono affrontati i ragazzi Under 18 e Under 15 di Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte e Toscana in una formula completamente rinnovata. Per la prima volta infatti i giovanissimi, suddivisi in squadre regionali, hanno gareggiato in tutte e tre le specialità boccistiche, Petanque, Raffa e Volo, sia nelle partite tradizionali che nel tiro di precisione. È stato un esperimento straordinario, in linea col nuovo corso della Federazione Italiana Bocce guidata dal Presidente Marco Giunio De Sanctis. La Toscana, e Viareggio in particolare, hanno avuto il privilegio di farsi capofila di questa innovazione, grazie al deus ex machina della manifestazione, il Prof. Oberdan Parodi, nipote dei fondatori della Bocciofila Viareggina Eccelso e Giacomo Parodi. Il Prof. Parodi infatti ha sostenuto l’idea del Presidente di Federbocce Toscana Giancarlo Gosti e del Consigliere regionale Simone Mocarelli, di rendere la “Parodi” pioniera del rinnovamento del movimento. A far visita ai ragazzi sono stati il Consigliere Nazionale di Federbocce Maurizio Andreoli, l’Assessore allo Sport del Comune di Viareggio Sandra Mei, il fiduciario CONI della Versilia Stefano Pellacani, il Presidente della Viareggina Gaetano Bonasera, il delegato FIB Lucca Mario Rossi. Ha portato il suo saluto ai giovani anche Giampiero Pardini, dell’omonima azienda produttrice di armi sportive per il tiro a segno. Pardini, le cui carabine hanno accompagnato i sette ori italiani alle Olimpiadi di Rio 2016, ha ricordato i benefici che lo sport, le discipline di precisione in particolare, portano ai più giovani.

Sabato pomeriggio i ragazzi hanno disputato le partite tradizionali, mentre la domenica mattina i tiri tecnici di precisione. La classifica ha sancito la finale secca tra Liguria e Marche, il terzo posto dell’Emilia Romagna, il quarto del Piemonte, il quinto della Toscana e il sesto del Lazio. La finale ha poi visto i marchigiani Principi, Brasili, Martini e Malizia prevalere per 2-1 sui liguri Cefeo, Sciutto, Rossi e Torrello. Sono state stabilite anche le classifiche individuali dei tiri di precisione: tra gli Under 18 ha vinto il ligure Sciutto con 30 punti davanti all’emiliano Baracchi, tra gli Under 15 il piemontese Torta sul marchigiano Martini.

Per il Comitato organizzatore e per la Federbocce è stato un esperimento assolutamente riuscito, come affermato dal Consigliere Federale Maurizio Andreoli e dal Presidente Regionale Giancarlo Gosti: l’entusiasmo dei ragazzi conferma che si è sulla strada giusta e che si sta procedendo verso l’obiettivo di avvicinare sempre più le specialità federali per rendere gli atleti, giovani e meno giovani, sempre più amanti delle bocce.

I giocatori

Emilia Romagna: Federico Baracchi (U18), Alex Incerti (U18), Nicolò Lambertini (U15), Vittorio Santoro (U15). All.: Renzo Ferrari
Lazio:
Matteo Recchia
(U18), Alessio Papagno (U18), Nicholas Rossi (U15), Lorenzo Di Bartolo (U15). All.: Dario Marinelli
Liguria:
Matteo Cefeo
(U18), Stefano Sciutto (U18), Nicolò Rossi (U15), Nicolò Torrello (U15). All.: Angelo Cappato
Marche:
Marco Principi
(U18), Carlo Brasili (U18), Tommaso Martini (U15), Aabid Anoir Malizia (U15). All.: Massimiliano Di Battista
Piemonte:
Christian Jaboni
(U18), Guglielmo Guido (U18), Matteo Torta (U15), Pietro Ghibaudo (U15). All.: Silvio Marello
Toscana:
Giacomo Cecchi
(U18), Riccardo Mazzoni (U18), Andrea Rosella (U15), Davide Biagi (U15). All.: Mauro Gennari

 

21/07/2019 at 13:16 Lascia un commento

Coppa Parodi: ecco le squadre

allegato 1 manifesto 59 coppa parodi

Sono in arrivo a Viareggio le delegazioni regionali che saranno in gara domani, sabato 20, e domenica 21 luglio, per la 59esima edizione della Coppa Parodi, la gara nazionale sperimentale che per la prima volta porta i giovanissimi a sfidarsi nelle tre specialità: Petanque, Raffa e Volo.

Clicca qui per tutte le informazioni.

Ecco tutti i protagonisti

Emilia Romagna: Federico Baracchi (U18), Alex Incerti (U18), Nicolò Lambertini (U15), Vittorio Santoro (U15). All.: Renzo Ferrari
Lazio: Matteo Recchia (U18), Alessio Papagno (U18), Nicholas Rossi (U15), Lorenzo Di Bartolo (U15). All.: Dario Marinelli
Liguria: Matteo Cefeo (U18), Stefano Sciutto (U18), Nicolò Rossi (U15), Nicolò Torrello (U15). All.: Angelo Cappato
Marche: Marco Principi (U18), Carlo Brasili (U18), Tommaso Martini (U15), Aabid Anoir Malizia (U15). All.: Massimiliano Di Battista
Piemonte: Christian Iaboni (U18), Guglielmo Guido (U18), Matteo Torta (U15), Pietro Ghibaudo (U15). All.: Silvio Marello
Toscana: Giacomo Cecchi (U18), Riccardo Mazzoni (U18), Andrea Rosella (U15), Davide Biagi (U15). All.: Mauro Gennari

 

19/07/2019 at 10:39 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Coppa Parodi 2019 – Viareggio 20-21 luglio 2019

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 587.534 hits