Posts filed under ‘Non solo bocce’

Un giardino per Giorgio Pacini

Per il Quartiere 3 di Firenze e ANPI oggi è un giorno speciale: sarà infatti inaugurato alle 12.30 il giardino intitolato a Giorgio Pacini, partigiano fiorentino e a lungo Presidente del Centro Reims. Interverranno Andrea Vannucci, Assessore allo Sport e alla Toponomastica, Alfredo Esposito, Presidente del Quartiere 3 e Silvano Sarti, Presidente Onorario ANPI Provinciale di Firenze.

08/05/2017 at 08:55 Lascia un commento

“I sapori di Toscana in Bocciofila”: lunedì 8 maggio alla Sestese

Sport ed enogastronomia lunedì 8 maggio dalle 19.00 alla ASD Bocciofila Sestese con “I sapori di Toscana in Bocciofila”, una serata speciale con degustazione di prodotti tipici toscani a cui seguirà un torneo di bocce fra giornalisti e rappresentanti di Enti e Istituzioni locali. Si ripete ancora una volta sulle corsie del bocciodromo di via Massimo d’Azeglio un evento che unisce uno sport antico come le bocce alle eccellenze agroalimentari del territorio, un connubio speciale capace di sintetizzare un’idea di toscana legata alla tradizione e al contempo orientata al futuro.

L’evento è inserito nell’ambito dei Campionati regionali di Bocce 2017 in corso fino al 14 maggio e patrocinati da Regione Toscana, Comune di Sesto Fiorentino, Coni Toscana e CIP Toscana, ed è realizzato insieme all’ Associazione Toscana in Style, in collaborazione con USSI Toscana e Arga Toscana con la partecipazione della sommelier AIS Associazione Italiana Sommelier – Toscana Zita Regina Da Silva.

I sapori di Toscana in Bocciofila” è sostenuta con i propri prodotti dal Consorzio Vino Chianti Classico, dal Consorzio di promozione e tutela del Pane Toscano Dop, dal Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP e dal Salumificio Fratelli Conti del signor Carlo Conti, referente dei produttori del Presidio Slow Food della Mortadella di Prato.

05/05/2017 at 06:10 Lascia un commento

Festa in piazza e… Bisbocce a La California

LOCANDINA FESTA IN PIAZZA_2016

Dal 5 al 7 agosto 2016 il Circolo Bocciofilo La California organizza “Festa in Piazza e Bisbocce” tre serate di buona cucina e intrattenimento, fra balli e pesce a volontà. Il ricavato di questa iniziativa sarà impiegato per l’adeguamento della struttura del bocciodromo. Un’occasione trascorrere belle serate estive e per sostenere l’attività sportiva e sociale de La California. Per maggiori informazioni scaricare la locandina in .pdf: Festa in Piazza e Bisbocce

 

02/08/2016 at 08:00 Lascia un commento

Torna a fine luglio la sagra organizzata dal C.B. Orbetello

MANIFESTO 2016

Il C.B. Orbetello organizza anche quest’anno la tradizionale sagra al Parco: birra e tagliatella al cinghiale dal 23 al 30 luglio 2016 con soci, atleti e sostenitori impegnati su un campo un po’ diverso dal solito, ma certamente foriero di grandi soddisfazioni… soprattutto gastronomiche. Per maggiori informazioni scaricate il volantino dell’iniziativa: Volantino Orbetello Sagra

20/07/2016 at 12:16 Lascia un commento

Festa grossa alla Montecatini AVIS

100_2954

Come ogni anno nel mese di giugno, finito il campionato, per la Montecatini AVIS è tempo di festeggiamenti: sabato 25 giugno con un grande pranzo sociale i vertici della Società hanno voluto riunire i vari componenti, la parte sportiva e gli anziani che nel bocciodromo hanno trovato la loro seconda casa.

Una festa riuscitissima, il meritato riconoscimento per anni di eccellente lavoro durante i quali il circolo si è fatto apprezzare per gli ottimi risultati raggiunti. Hanno partecipato vari esponenti politici in rappresentanza delle varie correnti politiche, il  primo a prendere la parola è stato l’Onorevole Edoardo Fanucci che ha esordito dichiarando il suo orgoglio per la squadra della Montecatini Avis alla quale spetta il compito dei rappresentare al meglio Montecatini Terme nel massimo Campionato nazionale, unici della città termale. Per la Regione era presente il Consigliere Massimo Baldi che ha ringraziato il Presidente Moreno Zinanni e i suoi collaboratori e tutti gli iscritti dell’associazione che hanno svolto un lavoro straordinario dimostrato dai successi ottenuti che sono il giusto riconoscimento per i sacrifici compiuti.

A sorpresa è intervenuto anche il Sindaco Dottor Giuseppe Bellandi che, nonostante gli impegni non ha voluto far mancare la propria presenza. Presente anche il Vicesindaco di Monsummano Luca Buccellato e  i Consiglieri Comunali Riccardo Sensi e Luca Baroncini che hanno messo l’accento sulle tante presenze alla festa, indicative dell’affetto e dell’entusiasmo che avvolgono la squadra e  sottolineano lo spirito con cui la Società lavora e alla quale la città è grata per come il bocciodromo comunale è valorizzato. A seguire consigliera Silvia Motroni ha fortemente evidenziato l’opera svolta  dalla Società nei confronti dei ragazzi Special Olympics, atleti con disabilità intellettive, per iPlay the Games di bocce “antipasto” dei Giochi nazionali in programma nel 2018. Infine con il saluto del presidente Regionale della Federazione Italiana Bocce si è provveduto a premiare  coloro che si sono messi in evidenza durante la stagione agonistica.

Corre l’obbligo di risaltare come la politica in molti casi può dividere, ma di fronte allo sport tutti trovano l’accordo.

Piero Bonaccorsi

29/06/2016 at 07:22 Lascia un commento

Ciao Gianca

Giancarlo Vitali

Giancarlo Vitali, il Gianca, ci ha lasciato. Per salutarlo prendiamo in prestito le parole di Anna Tamagni. Giao Gianca!

“Credo di poter affermare senza ombra di retorica che oggi se n’è andato un pezzetto del mio cuore. Giancarlo Vitali, il Gianca, è stato e sarà per me un amico importante, un fratello grande, un padre. Perchè come il Gianca nessuno e lo sappiamo tutti quelli che oggi lo piangiamo.

Intanto il Gianca era uno che essendosi laureato in geologia a Milano nel ’56 ha poi pensato bene di partire subito per il mondo. E quando dico mondo intendo il globo intero:
Africa (moltissima), Centro e Sud America e via così in situazioni che vanno tra “Il paziente inglese” e “La mia Africa”, ma anche “La battaglia di Algeri” e che più ne ha più ne metta. Avendo lavorato tutta la sua vita per la Société Géologique de France, quando non stava in tenda nel deserto o sull’altopiano tra le bestie feroci, risiedeva in Francia. Questo spiega il suo candore nel NON conoscere per nulla le canzoni di Mina, no dico Mina, come peraltro quelle di De Andrè (solo quelle tradotte da Brassens).
Il suo mondo era diviso da un discrimine esatto: prima e dopo Milano.Dopo non era stato più di Milano, dell’Italia e nemmeno francese: era divenuto cittadino del Mondo.
Solo in lui posso autenticamente riconoscere questa definizione abusata e spesso svuotata di senso.

Ho conosciuto il Gianca tipo 10 anni fa per via della pètanque che lui aveva appreso nei controviali di Parigi chissà quanti prima.

In tutti questi anni non ho mai visto indossare al Gianca un paio di scarpe tradizionali. Egli portava sandali tipo francescano, ma colla suola Vibram, in questo modo: in inverno coi calzettoni di lana e in estate senza. Punto.
Siccome gli dava noia nutrire il cuoio dei sandali con lucidi e frivolezze del tipo, aveva risolto il problema dando una bella mano di flatting sui sandali. Risolto il problema. Stop.

Altra soluzione geniale nell’incedere della vita quotidiana era il sacco a pelo.
Il Gianca viveva solo in una casa in aperta campagna in quel di S.ta Luce, ma ogni sera aveva impegni mondani da coltivare: il bridge, la petanque e una roba di geologi a Pisa.
Orbene: siccome faceva tardi e non amava guidare nelle colline in notturna, il Gianca aveva depositato in ogni luogo un sacco a pelo e, nel caso, dormiva lì.

Varie volte è arrivato ad un torneo di bocce un po’ stropicciato dichiarando di aver dormito al Circolo del bridge tal e tale.

Il Gianca era uno che se mettevi un primo punto orèndo diceva sempre: we, guarda che non è mica male, sai.
E spesso poi aveva anche ragione.

Tutti noi abbiamo sempre temuto che un giorno o l’altro il suo braccio destro potesse sganciarsi e decollare insieme alla boule durante il movimento a bascula che precedeva la bocciata del Gianca. Non è mai successo.

Il Gianca era uno che ti mandava “un” mail e io lo prendevo in giro e lui scuoteva la testa.

Il Gianca non diceva MAI parolacce, ma se tu dicevi:”per esempio, secondo me quello lì è un grande stronzo” lui annuiva: “è come dici tu, Anna”.
Vecchia volpe malvissuta, il Gianca.

Il Gianca c’era sempre.

Il Gianca è stato il mio fornitore più fidato di Spezia Colombo dalla Francia. Adesso tocca a te Christophe.

Il Gianca è uno che la sua malattia l’ha guardata frontale, le ha anche riso in faccia e sbattendosene le balle ha vissuto, viaggiato, amato, giocato ancora per 10 anni.
Me lo raccontò, il suo segreto, durante un lungo viaggio in auto: “certo che mi scoccia avere un tumore, ma non ho troppo tempo da dedicargli.
E allora vivo pienamente ogni giornata da anni come se fosse l’ultima o come un regalo”.

Parole molto impegnative: da lui vissute coerentemente fino alla fine.

Il Gianca aveva degli occhiali da sole che Ray Charles se li sognava…

Il Gianca ha figlie bellissime che stanno in Inghilterra e Francia e Lisa è per me la figlia del mio amico Gianca come Aurelia e Nicola per il Gianca son stati ” i ragazzi” e i miei lo hanno sempre abbracciato festosamente e so che sono con me nel ricordo.

Basta: avrei tanto ancora da dire, ma adesso vado di là e gli mando “un” mail di vibrata protesta: dai, però, Gianca…

Lisa: sei una delle più belle persone che ho avuto la sorte di incontrare. Come il tuo papà”.

Anna Tamagni

27/06/2016 at 11:07 Lascia un commento

A Monsummano bocce e solidarietà per Katiuscia

IMG_2926

Una bellissima gara con spirito di solidarietà quella che si è svolta giovedì 9 giugno alla ASD Monsummanese: tutto il ricavato è stato donato dalla Società Monsummanese e dagli atleti che hanno partecipato al progetto “Regalare un Sogno” contribuendo così all’acquisto di una carrozzella a motore in favore di Katiuscia Di Venezia.

01.jpg
Ottimo lo spirito dei partecipanti che si sono comunque dati battaglia sulle corsie di Monsummano dal 30 maggio al 9 giugno. La sera delle finali si sono trovati di fronte i vincitori delle eliminatorie ed in semifinale sono arrivati PACELLA ANTONIO e SIGNORELLO FRANCESCO da una parte e SALVADORI SAMUELE e IERI FRANCO dall’altra. Due partite molto ben giocate che hanno portato in finale PACELLA ANTONIO e SALVADORI SAMUELE. Ottima la prestazione del giocatore della bocciofila Pieve a Nievole che si è aggiudicato il primo posto mostrando ottime giocate. Ottima, come al solito, la direzione di gara di Alfonso Ruggiero.

02.jpg
Un ringraziamento alla Società organizzatrice ed a tutti i suoi volontari, agli atleti ed al pubblico che ha partecipato a questa manifestazione con la volontà di divertirsi, ma anche di dare un sostegno concreto a chi è stato più sfortunato.

Claudio Mazzei

10/06/2016 at 12:34 Lascia un commento

Torna ScienzEstate e le bocce al buio: l’8 giugno al Polo di Sesto

14852__scienzaestate2016

Dal 7 al 13 giugno, tredicesima edizione di ScienzEstate, la manifestazione di divulgazione scientifica dell’Ateneo fiorentino, a cura di OpenLab, servizio di divulgazione dell’Area Servizi di Gestione del Patrimonio Museale ed Archivistico dell’Università di Firenze.

Anche quest’anno FIB Toscana sarà presente all’inziativa con la squadra dei disabili visivi dell’U.S. Affrico guidata dal tecnico Fernando Reali e accompagnata da Stefano Bartoloni, Simone Mocarelli e dal Presidente FIB Toscana Giancarlo Gosti. Appuntamento l’8 giugno al plesso Didattico di Via G.Bernardini, 6 dalle 20 alle 23 con “Al buio: il nostro cervello gioca a bocce“.

Per il programma completo e le locandine dell’iniziativa cliccare qui.

 

08/06/2016 at 11:11 Lascia un commento

5a tappa della Coppa Toscana Juniores: festa di sport in bocciodromo a Pieve a Nievole

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ancora una festa al bocciodromo di Pieve a Nievole per la quinta tappa della Coppa Toscana Juniores. Questa manifestazione oltre al lato agonistico è diventata motivo di incontro e di amicizia fra ragazzi e famiglie di varie zone della Toscana che piacevolmente si ritrovano e passano insieme delle ore serene intorno alle corsie di un bocciodromo. Fra i bambini del progetto scuola provenienti dalle scuole bocce di Scandicci, La California, Monsummano e Pieve a Nievole, ha realizzato il maggior punteggio Greta Bianco davanti a Libero Bertoli, entrambi de La California. Avvincente la sfida fra gli under 12 che ha visto ai primi posti i ragazzi di Pieve a Nievole, ed alla fine è riuscita  a prevalere Giulia Magrini dopo un bello spareggio con Gabriele Lollini.

 Ormai sempre di un elevato tasso tecnico le partite degli under 15 e degli under 18. Fra i più giovani è riuscito a spuntarla Giacomo Cecchi ( Cortona Bocce  ) che sulle piste che lo hanno visto crescere ha avuto la meglio sul compagno di squadra Michele Mazzoni. Fra gli under 18 Jean Paul Pacini ( Montecatini AVIS ) è riuscito a rimontare un pesante 9 a 1 iniziale ed a fare suo l’incontro con Andrea Lascialfari (Campigiana ). In questa giornata si è disputata anche una prova di tiro tecnico dove sono stati migliorati i precedenti record toscani. Matteo Franci ( Sestese ) ha fatto sua la gara dei più grandi con 32 punti e Riccardo Mazzoni ( Cortona bocce ) ha prevalso fra gli under 15 con 30 punti. Fra i più piccoli si è disputata la prova di selezione per il Trofeo CONI e Andrea Barbieri ( La California ) ha prevalso su Edoardo Iacopini e Clarissa Mariani di Pieve a Nievole. La manifestazione si è conclusa nel migliore dei modi sotto la grandine ed il diluvio che cadeva sul bocciodromo. Alla premiazione è intervenuto il presidente della società Libertario Ciampi coadiuvato dal responsabile provinciale Claudio Mazzei. Il prossimo appuntamento con la Coppa Toscana sarà domenica 19 Giugno a Cortona.
Questa la classifica dopo la 5a prova clicca per scaticare    5_CLASSIFICHE_2016

04/06/2016 at 15:21 Lascia un commento

Campionati Regionali di BOCCE a Castelnuovo Garfagnana

Frebbrai e Pellegrinotti campioni regionali 2014 Cecina

Marco Febbrai e Giandomenico Pellegrinotti portacolori della ASD Garfagnana Campioni Regionali  2014

Proseguono i campionati regionali dello sport bocce. Dopo l’assegnazione dei titoli juniores, il primo maggio presso la società Migliarina di Viareggio, il comitato provinciale di Lucca, in accordo con il comitato regionale FIB, ha assegnato le gare del 5 giugno alla società ASD Garfagnana di Castelnuovo. In questa occasione verranno assegnati i titoli della coppia mista “lui – lei” di raffa e del l’individuale e della coppia nella specialità petanque. Per la raffa si contenderanno il titolo nove coppie attese dai vari comitati toscani. Parteciperà con la rappresentativa di Firenze la Campionessa Italiana Alba Vaccaro che ha conquistato la maglia tricolore a Macerata nel settembre 2015.
Per la petanque sarà folta la rappresentanza di Pisa Bocce con una decina di atleti e dell’US Affrico di Firenze. Questa specialità delle “bocce francesi” introdotta relativamente da pochi anni in Toscana sta riscuotendo sempre maggior successo fra gli appassionati, avvicinando alle gare toscane anche campioni provenienti da altre regioni italiane e da nazioni lontane.
Nell’occasione dei campionati regionali a Castelnuovo Garfagnana si potranno avvicinare a questo sport anche i bambini delle scuole locali che, seguiti da istruttori federali, potranno apprendere i primi rudimenti di questa disciplina. Alla giornata sarà presente il sindaco di Castelnuovo Andrea Tagliasacchi e gli assessori Chiara Bechelli e Ilaria Pellegrini, il presidente del comitato regionale FIB e vicepresidente del CONI toscano Giancalo Gosti, il vicepresidente provinciale FIB Mario Rossi.
Il presidente dell’ASD Bocciofila Garfagnana Marco Andreucci e i suoi collaboratori hanno organizzato e allestito l’impianto in modo egregio e gli ospiti saranno accolti con grande cordialità e calore dai locali appassionati delle bocce. Sarà una bella giornata di sport e amicizia nel rispetto delle tradizioni Garfagnine.
Il prossimo appuntamento con i campionati regionali sarà l’11 giugno a Viareggio con l’assegnazione dei titoli femminili, parolimpici e sporthabile.

Per scaricare manifesto e programma clicca qui 05 05 2016 campionati regionali


03/06/2016 at 21:29 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Assemblea Regionale Ordinaria Elettiva 2017/2020

Tutti i documenti dell'Assemblea Elettiva

Bocce in Toscana

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

XXI Coppa Città di Torrita

XXI Coppa Città di Torrita

XXI Coppa Città di Torrita

Altre foto

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

giugno: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 444,056 hits