Posts filed under ‘Formazione’

Diventa istruttore di bocce con il CORSO GRATUITO PER ISTRUTTORI 1° LIVELLO

corso-istruttori-800x500_c

Il gioco più antico del mondo, le bocce, guarda al futuro. Sempre più persone si stanno avvicinando a un movimento, quello bocciofilo, da sempre accessibile e aperto a tutti; un aumento in termini di numeri e di varietà di esigenze, tenute assieme dai valori del gioco. Per rispondere ai nuovi bisogni e interessi di un pubblico più vasto e variegato, fatto di bambini e ragazzi di ogni età, di donne, di atleti paralimpici, la Federazione Italiana Bocce Toscana organizza un Corso di Formazione Istruttori 1° livello, che sarà totalmente gratuito, per preparare persone sempre più qualificate e dinamiche, rivolgendo il proprio sguardo ai giovani, promotori del percorso di crescita della disciplina. Le figure qualificate provenienti dal corso, in possesso delle adeguate conoscenze e competenze, avranno l’opportunità di essere inserite nell’attività del Progetto PortAperta di Federbocce Toscana che prevede vari settori di intervento, sia direttamente con la Federazione che presso le società affiliate. Diventa protagonista del futuro di uno sport vincente, di tutti e per tutti.

Clicca qui per descrizione e programma del corso.

Per iscriverti clicca sul Modulo on line di iscrizione

 

Annunci

24/04/2018 at 13:36 Lascia un commento

Campionati Regionali 2018 – I risultati delle categorie giovanili

IMG-20180422-WA0016

Ieri, domenica 22 aprile ai Campionati Regionali di Bocce ad Arezzo è stata la giornata dedicata ai giovani.

Sono stati assegnati i titoli di categoria Under 18, con la doppietta di Cortona Bocce, con Michele Mazzoni primo e Riccardo Mazzoni secondo, Under 15 con i due atleti de La California Andrea Rasella primo e Andrea Barbieri secondo e Under 12 con Davide Biagi davanti a Lorenzo Biagi, entrambi della Migliarina. E poi ancora i titoli della specialità tiro di precisione con Giacomo Cecchi di Cortona davanti a Michele Pedri de La California per gli Under 18, Andrea Barbieri vincitore e Andrea Rosella secondo per gli Under 15, Valeria Zerboni della Scandiccese prima tra gli Under 12 davanti a Davide Biagi della Migliarina.
Per i più piccoli Under 10 combinato con Marco Zerboni della Scandiccese primo e Alessandra Colzi di Cortona secondo, per il Progetto scuola Alessandra Colzi prima davanti a Iris Facchini tra le bambine e Niccolò Lazzeroni di Cortona Bocce davanti a Marco Zerboni della Scandiccese tra i maschietti.

Di seguito tutte le classifiche, le foto sulla pagina facebook di Federazione Italiana Bocce Toscana

Under 18
1°classificato : Mazzoni Michele  (Cortona bocce)
2° classificato : Mazzoni Riccardo (Cortona bocce)

Under 15
1°classificato : Rosella Andrea  (La California)
2° classificato : Barbieri Andrea  (La California)

Under 12
1°classificato : Biagi Davide      (Migliarina)
2° classificato : Biagi Lorenzo   (Migliarina)

Tiro di precisione Under 18
1°classificato :   Cecchi Giacomo  (Cortona bocce)
2° classificato :  Pedri Michele   (La California)

Tiro di precisione Under 15
1°classificato : Barbieri Andrea  (La California)
2° classificato :Rosella Andrea  (La California)

Tiro di precisione Under 12
1°classificato : Zerboni Valeria  (Scandiccese)
2° classificato :Biagi Davide  (Migliarina)

Under 10 combinato
1°classificato : Zerboni Marco  (Scandiccese)
2° classificato :Colzi Alessandra  (Cortona bocce)

Progetto scuola femminile
1°classificato : Colzi Alessandra (Cortona bocce)
2° classificato : Facchini Iris  (Scandiccese)

Progetto scuola maschile
1°classificato : Lazzeroni Niccolò   (Cortona bocce)
2° classificato : Zerboni Marco  (Scandiccese)

23/04/2018 at 18:20 Lascia un commento

Le bocce, un gioco che attraversa i secoli: diventa istruttore col Corso di formazione

niko-bassi-ai-campionati-regionali-giovanili-2015-foto-rosella

Vanno avanti le iscrizioni al Corso di formazione Istruttori FIB 1° livello, che partirà a metà maggio, presentato all’Università di Firenze,

Il Corso, che rilasca CFU universitari, è rivolto a:

  1. Diplomati di Corso di Laurea Triennale Scienze Motorie Sport e Salute
  2. Diplomati di Corso di Laurea di Laurea Magistrale: LM-67 Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate interclasse di Scienze e tecniche dello sport e delle attività motorie preventive e adattate [LM-67 e LM-68] LM-47 Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie LM-68 Scienze e tecniche dello sport Scienze motorie
  3. Diplomati di Corso di Laurea di Laurea Specialistica in: 53/S Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie, 75/S Scienze e tecnica dello sport 76/S Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattative
  4. Diplomati ISEF
  5. Studenti che stanno svolgendo i Corsi di laurea di cui al p.to 1 e 2
  6. Collaboratori di ASD/SSD affiliate FIB con esperienza pregressa nel gioco delle bocce.

Clicca qui per tutte le informazioni e per iscriverti al Corso.

22/04/2018 at 19:26 Lascia un commento

Campionati Regionali 2018 – La festa dei bambini del Progetto Scuola

IMG-20180422-WA0005

Oggi, domenica 22 aprile ai Campionati Regionali di Bocce ad Arezzo è stata la giornata dedicata ai giovani. In attesa di comunicare i risultati delle varie categorie Under 18, Under 15, Under 12, evidenziamo la partecipazione al “Progetto Scuola” dei bambini delle due classi quarte della Scuola Elementare di Staggiano, che hanno invaso le corsie del Bocciodromo Comunale di Arezzo, sotto la guida del delegato provinciale FIB di Arezzo Maurizio Paperini, di quello di Siena Armando Martini e dello staff dell’ASD Bocce Arezzo. La mattinata è stata all’insegna del divertimento, a testimonianza dell’interesse che la Federbocce tutta, e il Comitato Regionale Toscana in questo caso, hanno per i più piccoli, e della potenzialità del gioco delle bocce, capace, per la sua natura ludica e intuitiva, di far appassionare e di divertire con immediatezza.

Tutte le foto sulla pagina facebook di Federazione Italiana Bocce Toscana

22/04/2018 at 19:22 Lascia un commento

CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI: ISCRIZIONI E PROGRAMMA

Com-logo-toscana

Sul sito federale www.federbocce.it/toscana trovate tutte le informazioni sul Corso di formazione per istruttori FIB 1° livello in partenza a maggio: le modalità, il modulo on line per l’iscrizione e il programma.

Clicca qui per visualizzare tutte le informazioni.

15/04/2018 at 12:55 Lascia un commento

Corso di formazione Istruttori FIB 1° livello: aperte le iscrizioni

Careggi

Sono aperte le iscrizioni (Corso di Formazione Istruttori/Educatori FIB 1° Livello – Scheda di iscrizione ) al

CORSO DI FORMAZIONE ISTRUTTORI/EDUCATORI FIB 1° LIVELLO (con BLSD/PBLSD)

patrocinato da Corso di Laurea Triennale Scienze Motorie Sport e Salute dell’Università degli Studi di Firenze – Corso di Laurea di Laurea Magistrale Scienze e tecniche dello sport e delle attività motorie preventive e adattate dell’Università degli Studi di Firenze

Il corso si svolgerà il sabato nei mesi di maggio e giugno 2018.

Il giorno mercoledì 11 aprile 2018 alle ore 14.30 presso l’Anfiteatro Anatomico Filippo Pacini – Sezione Anatomia Umana Normale (c/o Policlinico di Careggi, Viale Morgagni, 85 – Firenze) si tiene la giornata di corso propedeutica al percorso formativo. A tale giornata sono presenti: Marco Giunio De Sanctis (Presidente Nazionale FIB), Giancarlo Gosti (Vice Presidente Vicario CONI Toscana), Massimo Porciani (Presidente CIP Toscana), Prof. Claudio Macchi (Presidente del Corso di Laurea Triennale in Scienze Motorie Sport e Salute), Prof. Massimo Gulisano (Presidente Corso di Laurea Magistrale di Scienze e tecniche dello sport e delle attività motorie preventive e adattate), Prof. Fabrizio Balducci (Direttore Scuola Regionale dello Sport CONI Toscana), Franco Morabito (Presidente USSI Toscana).

Clicca sul link di Federbocce Toscana per tutti i dettagli

 

Informazioni:

Per qualsiasi informazione potete contattare i seguenti recapiti di FIB Toscana:

Tel 055.6530981 Lu – Ma – Me –Ve orario 9.30 – 12.30

E mail: toscana@federbocce.it

11/04/2018 at 10:21 Lascia un commento

Progetto PortAperta: domani 11 aprile la presentazione del corso per istruttori a Careggi col Presidente De Sanctis

niko-bassi-ai-campionati-regionali-giovanili-2015-foto-rosella

Il gioco più antico del mondo, le bocce, guarda al futuro. Sempre più persone si stanno avvicinando a un movimento, quello bocciofilo, da sempre accessibile e aperto a tutti; un aumento in termini di numeri e di varietà di esigenze, tenute assieme dai valori del gioco. Per rispondere ai nuovi bisogni e interessi di un pubblico più vasto e variegato, fatto di bambini e ragazzi di ogni età, di donne, di atleti paralimpici, la Federazione Italiana Bocce necessita di persone sempre più qualificate, dinamiche e preparate, rivolgendo il proprio sguardo ai giovani, promotori del percorso di crescita della disciplina. La facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Firenze ha ritenuto meritevole l’iniziativa, promuovendo assieme a Federbocce Toscana un percorso formativo per Istruttori ed Educatori di 1° livello, che sarà presentato dal Presidente nazionale Marco Giunio De Sanctis domani, 11 aprile, alle 14.30 nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro Anatomico Filippo Pacini del Policlinico di Careggi. La presenza alla giornata propedeutica avrà il valore di 1 CFU, mentre 3 CFU saranno assegnati a chi parteciperà inoltre all’intero percorso formativo, che sarà gratuito e avrà la durata di 41 ore, comprensive di aspetti teorici e pratici, oltre che dell’attestato BLSD/PBLSD. Le figure qualificate provenienti dal corso, in possesso delle adeguate conoscenze e competenze, avranno l’opportunità di essere inserite nell’attività del Progetto PortAperta di Federbocce Toscana che prevede vari settori di intervento, sia direttamente con la Federazione che presso le società affiliate. Il futuro chiama, le bocce rispondono per essere sempre più uno sport vincente, di tutti e per tutti.

10/04/2018 at 08:13 Lascia un commento

Giornata di corso propedeutica al percorso formativo Istruttori/Educatori FIB 1° Livello

niko-bassi-ai-campionati-regionali-giovanili-2015-foto-rosella

Il gioco più antico del mondo, le bocce, guarda al futuro. Sempre più persone si stanno avvicinando a un movimento, quello bocciofilo, da sempre accessibile e aperto a tutti; un aumento in termini di numeri e di varietà di esigenze, tenute assieme dai valori del gioco. Per rispondere ai nuovi bisogni e interessi di un pubblico più vasto e variegato, fatto di bambini e ragazzi di ogni età, di donne, di atleti paralimpici, la Federazione Italiana Bocce necessita di persone sempre più qualificate, dinamiche e preparate, rivolgendo il proprio sguardo ai giovani, promotori del percorso di crescita della disciplina. L’Università di Firenze ha ritenuto meritevole l’iniziativa, promuovendo assieme a Federbocce Toscana un percorso formativo per Istruttori ed Educatori di 1° livello, che sarà presentato dal Presidente nazionale Marco Giunio De Sanctis l’11 aprile p.v. alle 14.30 nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro Anatomico Filippo Pacini del Policlinico di Careggi. La presenza alla giornata propedeutica avrà il valore di un 1 CFU, mentre 3 CFU saranno assegnati a chi parteciperà inoltre all’intero percorso formativo, che sarà gratuito e avrà la durata di 41 ore, comprensive di aspetti teorici e pratici, oltre che dell’attestato BLSD/PBLSD. Le figure qualificate provenienti dal corso, in possesso delle adeguate conoscenze e competenze, avranno l’opportunità di essere inserite nell’attività del Progetto PortAperta di Federbocce Toscana che prevede vari settori di intervento, sia direttamente con la Federazione che presso le società affiliate. Il futuro chiama, le bocce rispondono per essere sempre più uno sport vincente, di tutti e per tutti.

06/04/2018 at 16:12 Lascia un commento

Lapo Baglini a FIB Toscana: il Progetto PortAperta parte da obiettivi e motivazioni

IMG-20180405-WA0019

Nella serata di ieri Federbocce Toscana ha organizzato un incontro con Lapo Baglini, Professore di Management al Polimoda e all’Università di Firenze, formatore e trainer. Baglini ha coinvolto la platea, formata dallo staff di FIB Toscana e dai delegati provinciali: obiettivi, immagine, cambiamento, motivazione, squadra le parole chiave di una serata in cui è emersa la voglia di innovazione da parte di tutto lo staff del Comitato Regionale. Un primo appuntamento, inserito nel Progetto PortAperta, per far emergere gli stimoli al cambiamento nel mondo toscano delle bocce: molti gli spunti, altrettanti i sorrisi, forte la determinazione verso il rinnovamento.

dig

06/04/2018 at 15:58 Lascia un commento

“Le Risorse nello Sport: genitori, figli, allenatori” al centro del convegno di Camucia dedicato alla Carta Etica dello Sport

dav

Sabato 18 Febbraio presso il Centro Sociale di Camucia si è tenuto un particolare convegno dal titolo “Le Risorse nello Sport: genitori, figli, allenatori. – Riflessioni sulla Carta Etica dello Sport, per una pratica sportiva sana e portatrice di valori positivi.”

La mattinata aveva lo scopo di segnare una linea di continuità tra il corso tenuto dal Centro Co.me.te (Centro Studi Psicologia Sistemica – Consulenza, Mediazione, Terapia) ed appena terminato ed un nuovo progetto che il centro stesso, grazie al Comune di Cortona, si appresta a cominciare.

Il corso dal titolo “Lo Sport, star bene insieme. Sport e prosocialità” rivolto agli allenatori di varie discipline sportive del territorio cortonese, fatto da 10 incontri per la durata complessiva di una anno, è stato descritto ed illustrato con entusiasmo, in particolar modo dagli allenatori partecipanti, tra cui Lidio Barboni, Direttore Tecnico della Cortona Bocce, mentre le dottoresse hanno anticipato le argomentazioni del nuovo corso, rivolto ai genitori dei ragazzi che praticano sport.

Alla mattinata hanno partecipato molti componenti della Cortona Bocce, i quali hanno potuto ascoltare le riflessioni finali degli allenatori, relativamente ai principi e valori sanciti dalla Carta Etica dello Sport e dalle carte, frutto del patto di collaborazione del Comune di Cortona con il Panathlon di Arezzo, Carta dei Diritti dei Ragazzi nello Sport e Carta dei Doveri del Genitore nello Sport.

platea-convegno

È stata inoltre data possibilità ai presenti di poter discutere degli stessi principi, attraverso un lavoro effettuato in gruppi, ciascuno dei quali ha poi illustrato alla platea quanto scaturito dalla discussione, il tutto alla presenza del Presidente del Panathlon Piero Ferruzzi, del referente dell’ufficio sport della provincia di Arezzo Guido Perugini e del Presidente del Coni Provinciale di Arezzo Giorgio Cerbai, i quali hanno preso parola esprimendo commenti positivi per il percorso intrapreso dall’Amministrazione comunale ma anche per gli spunti di riflessione emersi nel corso della mattinata.

discussione-di-gruppo

A rappresentare il comune di Cortona, l’Assessore Sport, Sociale, Sanità e Ambiente Ing. Andrea Bernardini, che ha ricordato a tutti che il Comune e le Società Sportive hanno sottoscritto la Carta Etica dello Sport nell’anno 2015.

Giulia Pierozzi

22/02/2017 at 16:41 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Corso per Istruttori FIB 1° livello2018

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

aprile: 2018
L M M G V S D
« Mar    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 512,276 hits