Posts filed under ‘Iniziative’

Incontro “La competizione sportiva” RINVIATO AL 2 DICEMBRE

Com-logo-toscana

Causa maltempo, l’incontro con la Dott.ssa Claudia Cavaliere “La competizione sportiva” (clicca qui) previsto a Firenze presso la sede CONI Toscana per domani, lunedì 18 dicembre è RINVIATO AL 2 DICEMBRE.

Seguirà comunicazione ufficiale.

Il sorteggio del Campionato di società Raffa sarà ugualmente effettuato, ma in altra sede.

17/11/2019 at 21:42 Lascia un commento

All’Anffas di Prato si gioca a bocce nel nuovo spazio Edu-Sport – Dopo l’inaugurazione al via l’attività paralimpica con la collaborazione di FIB Toscana e Prato Bocce

Anffas Prato - Inaugurazione spazio EduSport 18 10 2019 (13)

Si giocherà anche a bocce nel nuovo spazio sportivo polivalente allestito negli ambienti della sede di Prato dell’Anffas, la storica associazione che tutela i diritti delle persone con disabilità. Venerdì 18 ottobre lo spazio, chiamato “Edu-Sport”, è stato inaugurato e sarà adesso a disposizione delle persone con disabilità intellettiva e/o relazionale che frequentano lo storico centro terapeutico riabilitativo del capoluogo. Realizzato grazie a un’importante donazione del Museo Materia della Val di Bisenzio, appartenente al Gruppo Colle, lo spazio permetterà di giocare a bocce, a tennis tavolo, calcio balilla, di tirare con l’arco e non solo. Al taglio del nastro erano presenti il sindaco di Prato Matteo Biffoni, l’assessore allo sport di Prato Luca Vannucci, il Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, i consiglieri regionali Ilaria Bugetti e Nicola Ciolini, la Presidentessa di Anffas Prato Angela Rossi, il Presidente di Federbocce Toscana e vicepresidente CONI Toscana Giancarlo Gosti con il delegato FIB Prato Luciano Rosi, il Presidente del Comitato Paralimpico Toscana Massimo Porciani con il delegato di Prato Riccardo Chiti, la referente Educazione Fisica Miur Prato Simona Guarducci.

Il gioco delle bocce, su una corsia appositamente realizzata, sarà possibile anche grazie alla donazione di un set di bocce da Raffa da parte dell’ASD Prato Bocce, la società del capoluogo che ogni lunedì e giovedì sarà presente allo spazio Edu-Sport con i suoi giocatori e istruttori per offrire ai ragazzi un’esperienza sempre più inclusiva e stimolante. Prato Bocce ha dato disponibilità inoltre a ospitare gli appassionati paralimpici al Bocciodromo Comunale. L’attività sportiva presso l’Anffas, che da anni ha un gruppo sportivo affiliato al Comitato Paralimpico e alla FIB, sarà coordinata dai referenti Miriam Del Campo e Carlo Pasta, con i quali Federbocce Toscana sta organizzando presso la palestra della struttura anche l’attività di Boccia, la specialità da giocarsi con bocce leggere e malleabili dedicata alle persone con disabilità più gravi che limitano molti movimenti.

“Nel realizzare questo spazio Anffas ha pensato anche alle bocce, recependo il messaggio inclusivo che stiamo trasmettendo e riconoscendone i benefici. Ne siamo orgogliosi, e staremo vicini all’associazione per fare in modo che tutti gli ospiti abbiano la possibilità di giocare a bocce e a Boccia divertendosi il più possibile. Il nostro presidio sul territorio, l’ASD Prato Bocce con il delegato Luciano Rosi, si è già impegnata garantendo la propria presenza a supporto degli operatori” ha dichiarato il Presidente di Federbocce Toscana Giancarlo Gosti.

Anffas Prato - Inaugurazione spazio EduSport 18 10 2019 (3)

Anffas Prato - Inaugurazione spazio EduSport 18 10 2019 (4)

Anffas Prato - Inaugurazione spazio EduSport 18 10 2019 (10)

Anffas Prato - Inaugurazione spazio EduSport 18 10 2019 (12)

Anffas Prato - Inaugurazione spazio EduSport 18 10 2019 (13)

Anffas Prato - Inaugurazione spazio EduSport 18 10 2019 (16)

Anffas Prato - Inaugurazione spazio EduSport 18 10 2019 (18)

Anffas Prato - Inaugurazione spazio EduSport 18 10 2019 (19)

Anffas Prato - Inaugurazione spazio EduSport 18 10 2019 (20)

Anffas Prato - Inaugurazione spazio EduSport 18 10 2019 (24)

Anffas Prato - Inaugurazione spazio EduSport 18 10 2019 (28)

Anffas Prato - Inaugurazione spazio EduSport 18 10 2019 (39)

Anffas Prato - Inaugurazione spazio EduSport 18 10 2019 (43)

19/10/2019 at 11:40 Lascia un commento

A Grosseto già 15 i partecipanti al corso di bocce paralimpiche – Federbocce Toscana, Circolo Bocciofilo Grossetano e Skeep organizzano l’iniziativa

Presentazione Corso Bocce Paralimpiche Grosseto 16 10 19 (3)

L’unione fa la forza: Federazione Italiana Bocce Toscana, Circolo Bocciofilo Grossetano e Skeep hanno dato il via a un corso di bocce per ragazze e ragazzi con disabilità intellettivo relazionale dell’associazione, che ogni mercoledì dalle 16.30 alle 18.00 si ritroveranno al Bocciodromo Comunale del capoluogo maremmano. A seguito della partecipatissima giornata promozionale di qualche tempo fa, ben 15 ragazzi di Skeep hanno richiesto di praticare le bocce; così FIB Toscana e C.B. Grossetano hanno organizzato un corso di bocce paralimpiche, tenuto dagli istruttori della società. Il corso è stato presentato mercoledì 16 ottobre, alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Grosseto Fabrizio Rossi, del nuovo Presidente del C.B. Grossetano Pasquale De Filippo, con i collaboratori referenti del progetto Domenico Aurilio e Michele Barone, del Presidente di FIB Toscana Giancarlo Gosti, della delegata del Comitato Italiano Paralimpico di Grosseto e Presidente di Skeep Cristiana Artuso e del delegato FIB Grosseto Mauro Gennari. Tutte le corsie del Bocciodromo si sono animate di attività, con giochi di bocce, esercizi propedeutici e attività con palline di diverso peso e dimensione pensata per tutte le abilità secondo un programma prestabilito. “Siamo fieri di aver dato il via a questo corso – dichiara il Presidente De Filippo – grazie all’impegno dei nostri tesserati, soci e atleti, che si dedicano con piacere e responsabilità a far giocare questi ragazzi”. “Il gioco delle bocce è portatore di valori, di divertimento e di inclusione – dice il Presidente Gosti – e giornate come queste lo dimostrano. La Federazione promuove l’attività paralimpica, che in Toscana e in crescita; l’iniziativa del C.B. Grossetano è un fiore all’occhiello”. Cristiana Artuso commenta: “Le bocce hanno appassionato fin da subito i nostri ragazzi, che sono entusiasti di questa iniziativa. A nome delle famiglie e dell’associazione Skeep ringrazio FIB Toscana e il Circolo Bocciofilo Grossetano che hanno concesso questa grande opportunità”. Grande è la sinergia tra le parti, come è d’uso nell’attività con gli atleti paralimpici, con gli istruttori della disciplina costantemente affiancati dai volontari dell’associazione, come rimarca l’Assessore allo Sport Fabrizio Rossi: “L’amministrazione comunale è al fianco dello sport e in particolare di queste iniziative, dove si parla il linguaggio universale dell’attività sportiva, un linguaggio di inclusione. Plaudo al Circolo Bocciofilo Grossetano che gestisce molto bene il Bocciodromo Comunale e dimostra tutto il suo valore impegnandosi con Skeep e Federbocce Toscana in un corso che darà grande soddisfazione, come dimostrano i sorrisi dei ragazzi e dei loro accompagnatori”.

17/10/2019 at 10:07 Lascia un commento

Ad Arezzo si sfidano i quartieri storici: domenica 20 gara promozionale “1° Trofeo Giostra del Saracino”

20140521_giostra_saracino_quartieri

Campo di battaglia inedito e originale per i quattro quartieri di Arezzo, che domenica 20 ottobre dalle 9.00 si sfideranno al Bocciodromo Comunale in una gara di bocce, specialità raffa, in occasione del 1° Trofeo Giostra del Saracino. Il Torneo è stato pensato dalla società bocciofila del capoluogo, la ASD Bocce Arezzo guidata dal Presidente Vittorio Nofri per cercare di avvicinare la comunità aretina al mondo delle bocce, ancora poco conosciuto. Porta Crucifera, Porta del Foro, Porta Sant’Andrea e Porta Santo Spirito schiereranno squadre composte da 4 uomini e altrettante donne, le quali si affronteranno in diverse tornate suddivise nell’intera giornata. Chi realizzerà più punti si aggiudicherà la lancia d’oro, un premio che richiama la Giostra del Saracino. Ogni quartiere ha versato una quota di iscrizione che, arricchita da una donazione dell’ASD Bocce Arezzo, ha formato un bel tesoretto devoluto in beneficenza al Calcit, storica associazione dedicata ai malati di tumore, il cui presidente della sezione di Arezzo Giancarlo Sassoli sarà presente all’iniziativa. Sulle tribune del bell’impianto di Via Divisione Garibaldi è previsto un notevole afflusso di pubblico per una giornata che unirà il gioco più antico del mondo alla grande e appassionante tradizione medievale, in un contesto promozionale divertente e solidale.

16/10/2019 at 10:57 Lascia un commento

Si gioca a bocce alla Giornata Paralimpica Toscana

Giornata Paralimpica Siena (2)

Bocce presenti alla Giornata Paralimpica Toscana in scena giovedì scorso a Siena dalle 9 alle 13.30 nella storica Fortezza Medicea. La manifestazione è stata organizzata dal Comitato Paralimpico Toscana in collaborazione con il Comune di Siena, l’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili (ANMIC), il CONI, i Rotary Club di Montaperti, Siena, Siena est, Valdelsa e Alta Valdelsa, e il Liceo Sportivo Galileo Galilei.

Gli istruttori di FIB Toscana Claudio Costagli e Gianni Tempesti hanno consentito agli oltre 1000 studenti degli istituti di ogni ordine e grado della provincia senese, e a tutte le persone con disabilità, sia fisica che intellettivo relazionale che sensoriale, di provare il gioco delle bocce, allestendo un campo da Raffa e uno da Petanque. La Giornata Paralimpica è un’iniziativa di CIP Toscana per far conoscere agli studenti le discipline paralimpiche; anche stavolta Federbocce ha mostrato tutto il potenziale inclusivo di questo sport, praticato nella sua forma più ludica e aperta a tutti.

14/10/2019 at 09:57 Lascia un commento

Campionati OVER – Stasera a Pieve a Nievole incontro “Lo sport per la qualità della vita: l’esperienza delle bocce”

LOCANDINA CAMPIONATI OVER DEF_page-0001

Prenderanno il via domani 31 agosto i Campionati Nazionali OVER di Bocce 2019. In Toscana si sfideranno 256 atleti cat. Over 50 e Over 60 provenienti da tutta Italia (clicca qui). La manifestazione sarà introdotta venerdì 30 agosto alle 19 a Pieve a Nievole, presso il Bocciodromo, da un incontro intitolato “Sport per la qualità della vita: l’esperienza delle bocce”, dedicato al gioco delle bocce e in particolare ai valori dello sport, in cui verranno illustrati i benefici dell’attività sportiva a livello fisico, mentale e sociale. I Campionati OVER infatti sono una delle più compiute espressioni delle virtù che la disciplina bocce porta con sè.

Sono previsti gli interventi di

Gilda Diolaiuti – Sindaco di Pieve a Nievole

Eugenio Giani – Presidente Consiglio Regionale della Toscana

Moreno Rosati – Vice Presidente Vicario Federazione Italiana Bocce

Massimo Porciani – Presidente CIP Toscana

Vittoriana Gariboldi – Delegato CONI Pistoia

Giancarlo Gosti – Presidente FIB Toscana

 

Interverrà il Prof. Oberdan Parodi – Consiglio Nazionale delle Ricerche, Pisa

30/08/2019 at 09:45 Lascia un commento

Estate “calda” per la Bocciofila Asciano: iniziative con i più giovani…e i meno giovani

Bocciofila Asciano iniziative luglio 2019 (2)

Nel mese di luglio l’ASD Bocciofila Asciano è stata protagonista di due eventi che hanno aggregato giovani e meno giovani per uno spettacolo boccistico completo. Mercoledi 3 Luglio presso il campetto di bocce all’aperto della casa di riposo di San Francesco si è disputato un mini torneo che ha visto impegnati i bambini delle scuole di Asciano guidati dal responsabile dell’AAS Sporting Club Gianpaolo Lucatti e gli anziani della suddetta casa di riposo dando vita a un momento di vita sociale bellissimo ma anche ad una accanita competizione. Invece mercoledì 17 Luglio, in occasione dell’inizio dei “mercoledì speciali” in cui ad Asciano ci sono negozi aperti dopo cena e varie attività e iniziative, la Pro loco ha organizzato le “Ascianiadi” ovvero un torneo di ragazzini impegnati in 5 discipline sportive tra cui le bocce, allestendo nel corso del paese i vari punti di gioco.

La Bocciofila Asciano ha risposto alla grande allestendo un tappeto lungo il corso Matteotti e fornendo le bocce ai ragazzini. La nostra amata disciplina ha riscosso molte attenzioni e suscitato entusiasmo sia da parte del pubblico sia da parte dei bimbi che hanno partecipato. In conclusione è opportuno ringraziare coloro che hanno contribuito alla buona riuscita delle due iniziative: le operatrici della casa di riposo di San Francesco, Rivo Paffetti, Romeo Moscadelli, Gianni Materozzi, Daniele Farfarini e la Pro loco di Asciano. La Bocciofila Asciano si dichiara soddisfatta e si augura che anche grazie a queste iniziative si possa diffondere sempre più il gioco delle bocce.

 

 

23/07/2019 at 13:00 Lascia un commento

“Bocciando si impara” – 26 gennaio 2019 – Corso gratuito per educatori scolastici

corso-istruttori-800x500_c

Il giorno 26 gennaio 2019. dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 13.30 alle ore 17.30 presso la sede di FIB Toscana (Via Irlanda, 5 – Firenze), si svolgerà il Corso gratuito per Educatori Scolastici FIB che opereranno all’interno delle scuole coinvolte nel Progetto “Bocciando si impara”.

Il corso sarà incentrato sui principi dell’ordinamento scolastico, sulle competenze pedagogiche dell’Educatore scolastico, su sport e disabilità nell’attività giovanile, sul Progetto Nazionale “Bocciando si impara”.
Per motivi organizzativi si richiede una conferma di partecipazione tramite la compilazione del modulo di adesione disponibile al presente link: Scheda iscrizione Corso per Educatori Scolastici FIB -26/01/2019

12/01/2019 at 13:03 Lascia un commento

5-6 gennaio: 1° Trofeo Città di Bibbona, torneo nazionale per squadre regionali giovanili

Primo Trofeo Citta di Bibbona 5-6 gennaio 2019

Il Circolo Bocciofilo La California ha organizzato per sabato 5 e domenica 6 gennaio un Torneo Promozionale Nazionale a squadre regionali, il “1° Trofeo Città di Bibbona – 1° Coppa Antico Frantoio Toscano di Peccianti Francesco e figli”. Si tratta di una gara nazionali che vedrà sfidarsi le rappresentative regionali U18, U15, U12 di Campania, Lombardia, Puglia, Umbria e Toscana. Il torneo si svolgerà interamente al Bocciodromo Comunale di Bibbona (La California, Piazza Leonardo da Vinci). Il sabato ci saranno le eliminatorie dalle 14 alle 19, che termineranno domenica dalle 9 alle 11, quando inizierà la finale con premiazioni previste alle 12.30 circa.

20/12/2018 at 23:58 Lascia un commento

Boccia paralimpica: a Poggibonsi sport e divertimento per persone con disabilità

dav

E’ stato un bel sabato di bocce per tutti quello all’Unione Polisportiva Poggibonsese dove molte persone con disabilità hanno avuto l’occasione di cimentarsi con la disciplina. “Giochiamo a Bocce”, organizzato dalla società locale col supporto di Federbocce Toscana e il patrocinio del Comune di Poggibonsi, del Comitato Italiano Paralimpico Toscana e della FISDIR Toscana, si è articolato in due momenti. La mattina è stata dedicata alle persone con disabilità intellettivo relazionale che si sono divertite con un gioco intuitivo portatore di numerosi benefici a livello fisico, mentale e sociale, apprezzato dagli stessi ragazzi e dai loro educatori e accompagnatori. Il pomeriggio è stato incentrato sulla Boccia paralimpica, una disciplina dedicata alle persone con disabilità fisiche più gravi e conseguenti limitazioni funzionali e di movimento. Guidato dall’arbitro nazionale Ana Karla Pereira Silva, lo staff formato dal tecnico federale Enza Lombardi e dall’arbitro Stefano Bartoloni con i membri della Poggibonsese ha consentito ai partecipanti di avvicinarsi a questa disciplina tanto inclusiva quanto affascinante. La Boccia si sta diffondendo sempre più in Italia grazie alla spinta della Federbocce guidata dal Presidente Marco Giunio De Sanctis e da atleti, tecnici e società pionieri del movimento. La giornata è propedeutica ad un organico avviamento della Boccia anche in Toscana, dove l’interesse è sempre più diffuso: la voglia e i sorrisi delle ragazze e dei ragazzi giunti a Poggibonsi sono non solo una soddisfazione per gli organizzatori, ma un ulteriore stimolo a proseguire su questa strada. Ad assistere alla giornata c’erano la Presidente Vilma Lupi e il Vicepresidente Angelo Giuntinelli della sezione di Pisa di UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), associazione con cui la Federbocce ha sottoscritto un accordo a livello nazionale. I vertici di UILDM Pisa sono rimasti tutto il giorno e hanno apprezzato l’iniziativa, tanto da concordare altri incontri per presentare la Boccia ai loro associati.

Alla giornata erano presenti il Vicepresidente della U.P. Poggibonsese e Responsabile Avviamento del Comitato Paralimpico Toscana Tiziano Faraoni, il Presidente di Federbocce Toscana Giancarlo Gosti con il Consigliere Referente dell’attività paralimpica Armando Martini e il Consigliere Simone Mocarelli, il Delegato di Siena del CIP e campione di scherma paralimpica Matteo Betti, per il Comune di Poggibonsi l’Assessore alle Pari Opportunità Filomena Convertito e l’Assessore allo Sport Nicola Berti. Hanno partecipato le associazioni Anffas Valdelsa, Le Rondini, Po.Ha.Fi.

25/11/2018 at 11:50 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Coppa Parodi 2019 – Viareggio 20-21 luglio 2019

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 599.180 hits