Posts filed under ‘Uncategorized’

Trofeo Media Etruria: a Città di Castello vincono i chiancianesi Bonomei e Ranaldo

Media Etruria 2020 Tappa 1 Citta di Castello 13 10 19 Vincitori Ranaldo Bonomei Chianciano.jpg

Si è disputata ieri la prima gara stagionale della terza edizione del Trofeo Media Etruria, la manifestazione in 13 tappe diffuse sul territorio di Arezzo, Perugia e Siena. A Città di Castello, nella gara a coppie, colpaccio dei chiancianesi Lorenzo Bonomei e Leopoldo Ranaldo, giocatori di cat. C, che si sono imposti all’ultimo atto sugli umbri di cat. A Francesco Giulietti ed Enzo Sisti dell’ASD Bocciofila Gialletti. Senza storia la finale: 12-0 per i termali, che hanno così messo in fila 24 formazioni (9 di cat. A, 10 di cat. B e altre 5 di cat. C). Sarà proprio Chianciano Terme ad ospitare la prossima gara, la 6° Coppa Val di Chiana, domenica 20 ottobre.

Il calendario è ancora in itinere, mancano da stabilire le date di altre 3 gare, intanto lo ripubblichiamo assieme al regolamento.

CALENDARIO_del 6° TROFEO MEDIA ETRURIA 2019_2020

REGOLAMENTO_6° trofeo media etruria 2019_2020

14/10/2019 at 12:18 Lascia un commento

6° Trofeo Media Etruria – Si comincia domenica 13 ottobre [CALENDARIO E REGOLAMENTO]

IMG-20190916-WA0009

Nella foto i vincitori del 5° Media Etruria con i dirigenti FIB locali e il direttore di gara della finale

Si è conclusa pochi giorni fa la quinta edizione (clicca qui), ma sta per prendere il via la sesta del Trofeo Media Etruria, la manifestazione itinerante organizzata dai comitati di Arezzo, Perugia e Siena in 13 tappe. Il 6° Media Etruria inizierà domenica 13 ottobre con la gara a coppia regionale a Città di Castello del 13 ottobre e seguita da quella di domenica 20 ottobre a coppia provinciale a Chianciano.

Il calendario è ancora in itinere, mancano da stabilire le date di altre 3 gare, intanto lo pubblichiamo assieme al regolamento.

CALENDARIO_del 6° TROFEO MEDIA ETRURIA 2019_2020

REGOLAMENTO_6° trofeo media etruria 2019_2020

08/10/2019 at 07:29 Lascia un commento

Petanque: la rappresentativa toscana al “2° Trofeo Lazio Petanque” di Sora

Si è svolto a Sora (Frosinone) nell’ultimo weekend di settembre il “2° Trofeo Lazio Petanque” la bella competizione a squadre “esagonale”, con la presenza della Campania, (con due squadre) del Lazio (con due squadre), della Toscana e dell’Umbria. Invitate all’evento anche Emilia-Romagna e San Marino, che non hanno potuto assicurare la propria presenza.
La rappresentativa toscana, guidata dal delegato provinciale di Pisa Carlo Lazzeroni era composta da cinque giocatori dell’Asd Pisa Bocce (Italo Di Ruscio, Manuela Gambogi, Mario Gioli e Anna Tamagni) e dalla giocatrice dell’U.S. Affrico Enza Lombardi.
Le formazioni provenienti dalle regioni del centro-sud Italia (dove la petanque non è radicata storicamente) hanno mostrato passione organizzativa e una crescita tecnica che fa ben sperare per la crescita di questa disciplina. Ogni regione ha schierato nei campi preparati presso il bel “Parco pubblico Valente” un atleta nell’individuale, una coppia e una terna, affrontando tutte le altre regioni, con gare equilibrate ed appassionanti. La Toscana ha schierato nelle gare individuali Italo Di Ruscio, in quelle a coppie Anna Tamagni e Carlo Lazzeroni e la terna formata da Enza Lombardi, Mario Gioli e Manuela Gambogi. Tre le gare giocate da ogni atleta nel mattino e, dopo la pausa con il pranzo offerto dal Comitato regionale Fib Lazio, due le gare disputate nel pomeriggio. Tutte e tre le formazioni hanno portato punti classifica alla squadra ma a farla da padrone con pieno merito è stata la Regione Lazio che ha allestito due ottime formazioni, grazie al contributo della forte società Tittarocca, chiudendo in classifica al primo e al secondo posto.  La Toscana ha provato a giocarsi le chance per il “podio” duellando contro le due squadre della Campania, che però riuscivano a raggiungere il terzo posto e la quarta piazza, sfuggita di poco alla Toscana che ha chiuso al quinto posto, davanti all’Umbria. A conclusione le premiazioni con i vertici regionali FIB.
Una bella esperienza per i nostri atleti (alcuni dei quali alle prime gare ufficiali fuori regione), che hanno affrontato una lunga trasferta per condividere la passione della petanque con altri atleti provenienti da realtà diverse e fare esperienze per la propria crescita tecnica.

07/10/2019 at 09:31 Lascia un commento

L’arbitro internazionale Andrea Lombardi premiato agli Oscar delle Bocce

Lombardi con De Sanctis e Gosti

Alla presenza delle autorità sportive e istituzionali, lo scorso fine settimana a Roma si è svolto il prestigioso premio “MB FIB Award”, l’Oscar delle bocce, giunto alla trentanovesima edizione e condotto dal volto di 90° Minuto Simona Rolandi. In una piacevolissima serata di gala sono stati premiati coloro che hanno valorizzato e promosso la disciplina bocce sul territorio. Per il movimento boccistico toscano ha ricevuto il prestigioso riconoscimento “Premio Mario Occelli” l’arbitro internazionale Andrea Lombardi. Lombardi, classe 1965, spezzino di origine e massese di adozione, inizia a giocare a bocce (specialità volo) nel 1994 nel “Furfori Soliera”; nel 1996 passa in categoria C e comincia l’esperienza di arbitro. Dal 2000 è arbitro regionale, dal 2002 nazionale, dal 2009 internazionale. Tra gli incarichi più importanti i Mondiali Under 18-23 di Rijeka (Croazia) nel 2010, di Chieri nel 2014 e di Montecarlo nel 2016, i Mondiali Senior a Feltre nel 2011, i World Games in Colombia nel 2013, diverse Final Four italiane e Campionati Europei, oltre alla Coppa Parodi giovanile 2019. E’ sempre stato designato Direttore di gara nei Campionati Italiani e in varie gare nazionali di tutte le categorie sia maschili che femminili. “Ho cominciato relativamente tardi a giocare – racconta Lombardi – grazie a mio padre, che si impegnava per la società locale. Ho iniziato per passare il tempo, in compagnia. Il passaggio da giocatore ad arbitro è stato grazie a mio fratello, anch’egli arbitro. Mi ha coinvolto ed ho proseguito la mia carriera”. Continua Lombardi: “Delle bocce amo sia il gioco in sé, ma più che altro l’aspetto sociale, stare in mezzo alla gente. Le bocce mi sono entrate nel sangue, il divertimento e la passione non mancano mai e ogni tanto gioco ancora per divertimento”. Sono state tante le esperienze da direttore di gara, tra cui la più bella in Colombia. “Non dimenticherò mai l’esperienza ai World Games di Calì nel 2013, che mi ha consentito di confrontarmi in un ambiente variegato con tante discipline. Grazie alle bocce ho potuto conoscere un paese e una realtà che non mi aspettavo e che mi hanno arricchito”. Stimolato, Lombardi racconta anche la sua impressione sul mondo boccistico odierno: “E’ un ambiente sano, che ultimamente ha visto dei cambiamenti tanto drastici quanto necessari per andare avanti. A livello nazionale la Federazione sta svolgendo un buon lavoro a livello giovanile, andando a rigenerare un ambiente in cui l’età si sta facendo sentire. La Federazione inoltre sta cercando di comunicare il nostro sport in maniera diversa, più accattivante e attraente, andando oltre l’aspetto superficiale. Sono orgoglioso di far parte di questo mondo e il mio sogno è quello di vedere le bocce alle Olimpiadi: sarebbe il massimo per tutto il movimento sotto il profilo sportivo, e consentirebbe una vetrina che potrebbe essere linfa per il rinnovamento del corpo sociale bocciofilo”.

Nella foto Andrea Lombardi ai MB FIB Award tra il Presidente Nazionale FIB Marco Giunio De Sanctis e il Presidente FIB Toscana Giancarlo Gosti

23/09/2019 at 13:00 Lascia un commento

Trofeo Media Etruria: il 15 settembre a Cerbara le finali

Bocce Generica 2019

Domenica 15 settembre, con inizio alle 9, si svolgeranno a Cerbara (PG), le finali del 5° Trofeo Media Etruria. Il regolamento prevede il passaggio diretto alle finali dei primi due giocatori per ogni categoria maschile e per le atlete della cat. femminile. Alle semifinali accedono i successivi 6 per categoria, considerando che ogni comitato partecipante al torneo deve avere almeno 2 giocatori. In virtù di questo sono stati creati 2 gironi a terzine che decreteranno i finalisti che si scontreranno con i 2 giocatori aventi diritto dalla classifica finale risultato delle 13 prove. Ogni categoria, A, B, C e femminile, avrà un vincitore.

Clicca qui per le classifiche finali

Cat. A
1. Torrini Maurizio

Componenti terzina: Faralli Giuliano, Pettirossi Gianluca, Casagrande Amos.

2. Cartini Giampiero

Componenti terzina: Edoardi Edoardo, Battistoni Antonio, Farfarini Daniele.

Cat. B
1. Tarparelli Stefano

Componenti terzina: Fiorucci Claudio, Materozzi Gianni, Tonietti Antonio.

2. Ceccotti Simone

Componenti terzina: Splendorini Mario, Marchi Alessandro, Berta Claudio.

Cat. C
1. Girelli Claudio

Componenti terzina: Seccaroni Rolando, Torrioli Mirko, Saletti Fabrizio.

2. Favilli Fabrizio

Componenti terzina: Mommo Valter, Nicoziana Amerigo, Materozzi Giulio.

Cat. femminile

1. Barbarella Lorena (S. Erminio)

Componenti terzina: Bambagiotti Elena (Cerbara), Arati Ivana (Bocce Arezzo),  Rossi Iva (Umbertide)

2. Querci Elsa (S. Erminio)

Componenti terzina: Mariotti Manuela (Pistrino), Rumori Ada (Biturgia), Pierozzi Giulia (Cortona Bocce).

 

 

 

10/09/2019 at 13:11 Lascia un commento

Campionati OVER – Ecco i quattro semifinalisti Over 50, per la Toscana c’è Conforti. Over 60: in semifinale tre coppie toscane, la cortonese, la fiorentina e la scandiccese

Ai Campionati OVER in semifinale dell’individuale Over 50 approdano Massimiliano Conforti (Monsummanese – PT), che sfiderà Patrice Bianchi (Città di Lanciano – CH), il quale ha eliminato lo scandiccese Monaco, Riccardo Guerrieri (Santa Chiara – NA) che affronterà Silvano Girolomini (Fossombrone – PU).

Sono appena terminati anche i quarti di finale Over 60. Si sono affrontati Pastonchi-Lucarini (Cortona Bocce – AR) contro Uzzo-Gaio (Lilla – MI), Reali-Gazzaniga (Affrico – FI) contro Mochetti-Lippi (Clitunno – PG), Sparaventi-Saraga (Fossombrone – PU) contro Berrettoni-Meriggioli (Clitunno  – PG), Gramigni-Bifaro (Scandiccese – FI) contro Galli-Conti (Montecatini AVIS – PT).

Hanno vinto Enrico Pastonchi-Renato Lucarini (Cortona Bocce – AR) che sfideranno Fernando Reali-Fabio Gazzaniga (Affrico – FI) Alfio Berrettoni-Gianfranco Meriggioli (Clitunno  – PG) che sfideranno Massimo Gramigni-Alberico Bifaro (Scandiccese – FI). Per la Toscana dunque ancora in corsa tre coppie: quella cortonese, quella dell’Affrico e quella scandiccese.

01/09/2019 at 09:34 Lascia un commento

Sabato 31 agosto le finali del tour di Beach Bocce

Beach Bocce 2019 Marina di Massa - Lancio

È l’atteso evento di fine estate. Sabato 31 agosto 2019 i riflettori del ‘Beach Arena’ di San Benedetto del Tronto si accenderanno sul mondo delle bocce. Dopo un’estate intera, sulle spiagge italiane, trascorsa all’insegna del ‘Beach Bocce Tour’, è arrivato il momento delle agognate finali.

Quaranta le coppie qualificate per l’evento conclusivo, al termine del quale una coppia festeggerà il titolo di campione d’Italia del tour promozionale che ha appassionato tutti.

Da Nord a Sud, dal Veneto alla Sicilia, dalla Liguria alla Puglia, passando per la Toscana (clicca qui per la tappa di Marina di Massa), l’Emilia Romagna, le Marche, l’Abruzzo, il Molise, la Campania e la Calabria. In tutta la Penisola si è giocato a bocce nell’estate 2019, che passerà alla storia per la moda del Beach Bocce, l’evento promosso dalla FIB.

La Federbocce è stata lungimirante. Far approdare la disciplina sportiva in spiaggia è stata un’idea strategica per far riscoprire il fascino di “uno sport moderno dal cuore antico”.

Dalla versione ‘beach’ delle bocce un ottimo ritorno di immagine per l’intero movimento. Tutto curato nei minimi dettagli: dal kit per realizzare le corsie da gioco, alle bocce colorate, ai gadget distribuiti nel corso delle partite, per finire alla vela col brand ‘Il Pallino che spiazza’, che ha funto da richiamo per i curiosi, attratti dal pallino con gli occhiali da sole.

Si è giocato nelle ore diurne, sotto il sole della calda estate 2019, ma anche in notturna, come è avvenuto a Cattolica in alcune delle undici tappe organizzate.

Il Beach Bocce Tour è stato caratterizzato non solo per la massiccia partecipazione di atleti, turisti, appassionati e semplici curiosi, ma anche per il numeroso pubblico, assiepato accanto alle corsie da gioco.

In alcune tappe si è giocato a ridosso del bagnasciuga, sede del passeggio dei turisti lungo le spiagge italiane, posizione che ha favorito il pubblico delle grandi occasioni.

Il ‘Beach Bocce Tour’ è stata l’ennesima occasione per mettere da parte i vecchi luoghi comuni sullo sport delle bocce, mostrando invece il suo carattere inclusivo ed eterogeneo. Il più grande successo del tour promozionale, infatti, è stato quello di veder giocare insieme bambini, giovani, adulti, anziani, uomini, donne e persone con disabilità.

30/08/2019 at 09:39 Lascia un commento

AIAB: CORSI PER ARBITRI DI SOCIETA’ IN TUTTA LA REGIONE

aiab.jpg

L’Arbitro di Società è quella “nuova figura” che – previo Corso di preparazione – può sostituire (con tutte le caratteristiche e/o funzioni di un Arbitro effettivo federale sia tecniche che disciplinari) l’Arbitro di campo/partita, l’Arbitro d’Impianto (ex Commissario di Campo), l’Arbitro di campo/partita nei Campionati e l’Arbitro Aggiunto (x petanque / volo) indossando “semplicemente” la divisa della propria Società (con l’aggiunta di uno scudetto che sarà in seguito fornito).

Possono ottenere la qualifica di arbitro di società tutti i tesserati FIB della società, siano essi: atleti/agonisti, dirigenti e/o soci. Ogni società può ricercare all’interno dei suoi tesserati FIB più figure da utilizzare come arbitro di società, che, dopo corso di preparazione/aggiornamento, verranno inserite dal coordinatore provinciale in un apposito elenco.

Pertanto viene organizzato da AIAB Toscana un calendario di CORSI TOTALMENTE GRATUITI.

Come previsto dalle disposizioni AIAB, qualora una Società che organizza la competizione (oppure “ospita” dei gironi eliminatori di gare organizzate da altre Società) non abbia la possibilità di utilizzare propri Arbitri Federali AIAB e/o Arbitri di Società abilitati, dovrà farne richiesta all’organo preposto che li designerà e le relative spese saranno liquidate totalmente dalla Società organizzatrice (e/o ospitante) Saranno organizzati quindi Corsi “dislocati” su tutto il territorio della Toscana (località e orari da concordare tra il Delegato del Territorio e la/e Società interessata/e). Chi è interessato può partecipare a qualsiasi corso indipendentemente dalla società di appartanenza, previo e ovvio benestare della propria società di appartenenza.

Clicca qui per la circolare sui Corsi per Arbitro di società in Toscana

Clicca qui per il calendario dei Corsi

20/08/2019 at 11:25 Lascia un commento

Buone vacanze da FIB Toscana [CHIUSURA UFFICIO 5-19 AGOSTO]

Buone-Vacanze.jpg

L’ufficio del Comitato Regionale FIB Toscana osserverà la pausa estiva dal 5 al 19 agosto. Auguriamo a tutti voi Buone vacanze!

02/08/2019 at 09:47 Lascia un commento

A Marina di Massa l’8 agosto si gioca a Beach Bocce

Beach Bocce 2019 Marina di Massa

Anche quest’anno la Toscana ospiterà una tappa del “Beach Bocce Tour”, la kermesse nazionale organizzata da FIB Federazione Italiana Bocce lungo le coste italiane. Saranno i Bagni Tirreno e Ulderico di Marina di Massa a far giocare chi lo vorrà alla specialità estiva del gioco delle bocce “Beach Bocce” straordinaria vetrina promozionale per la Federazione e per tutto il movimento boccistico. In un contesto vacanziero e rilassato emergeranno ancor di più sia il divertimento che i valori insiti nel gioco più antico del mondo, che i giocatori potranno continuare a sperimentare proseguendo nell’attività al Bocciodromo una volta rientrati a casa. Sul bagnasciuga del Bagno Tirreno infatti verranno allestiti 4 campi di gioco, pronti a ospitare le coppie in gara, composte da avventori dello stabilimento, ma anche da bocciofili in vacanza. Il tabellone stabilirà l’andamento del torneo, fino a decretare una coppia vincitrice, che acquisirà il diritto di partecipare alla finale nazionale in programma il 31 agosto a San Benedetto del Tronto. La realizzazione della tappa toscana dell’iniziativa è stata possibile grazie all’interessamento del Comitato Regionale FIB, del Presidente Giancarlo Gosti, e al grande impegno del Vicepresidente Paolo Gherardi, massese e padrone di casa, del delegato di Lucca Mario Rossi, e della Bocciofila Massese, col decisivo contributo del Consorzio Riviera Toscana Marina di Massa, che ha creduto nell’iniziativa, nel suo potenziale e nei suoi valori, appoggiandola e collaborando alla realizzazione. Sarà un pomeriggio di sano divertimento, grazie al gioco delle Bocce, il più antico, inclusivo e versatile del mondo.

01/08/2019 at 16:36 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Coppa Parodi 2019 – Viareggio 20-21 luglio 2019

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 594.602 hits