Posts filed under ‘Disabilità’

Campionati Regionali 2019: a Chianciano Terme il 23-24 marzo appuntamento con i paralimpici

02 03 2019_manifesto regionali paralimpico chianciano terme 2019 con telefono corretto_page-0001

Dopo la prima giornata dedicata agli Juniores secondo weekend di gare dei Campionati Regionali di Bocce 2019, in programma a Chianciano Terme, sarà dedicato agli atleti paralimpici.

 

Sabato 23 marzo i protagonisti saranno gli atleti paralimpici intellettivo relazionali FISDIR, che la mattina (dalle 9.30) scenderanno in corsia per giochi e partite, il pomeriggio (dalle 14) si affronteranno in partite. Le premiazioni della mattina saranno alle 12.30, quelle del pomeriggio alle 17.

 

Domenica 24 marzo ci saranno invece gli atleti paralimpici con disabiltà fisica categoria sitting. Si comincia alle 9.30, la ripresa della attività dopo la pausa pranzo sarà alle 14 con premiazioni alle 17.

 

Le iscrizioni sono aperte a tutti, anche a coloro che non sono ancora tesserati alla FIB. Per partecipare basta contattare il Delegato FIB Siena e Referente Attività Paralimpica Toscana Armando Martini (335-7292463 siena@federbocce.it) entro giovedì 21 marzo.

 

I costi del pasto presso la società organizzatrice saranno di 10euro per gli atleti e di 12 per gli accompagnatori.

19/03/2019 at 18:17 Lascia un commento

Campionati Regionali di Bocce: convenzioni e agevolazioni per il weekend a Chianciano Terme

Voucher

In occasione dei Campionati Regionali 2019 di Bocce di Chianciano Terme, il Comune ed il Consorzio Chianciasì hanno provveduto ad offrire a tutti i tesserati FIB e loro famiglie alcune convenzioni, come specificato nel VOUCHER in allegato. (Clicca qui per scaricare)
Il costo riportato nella locandina si intende a persona su base doppia o matrimoniale. Se invece la persona soggiorna da sola il supplemento per la camera singola è pari a € 10,00 a notte (supplemento in camera DUS – doppia uso singola – € 20,00 a notte)
I soggiorni saranno validi in occasione dei Campionati Regionali di Bocce che si svolgeranno a Chianciano Terme nel mese di marzo. (clicca qui per il programma)
Si tratta di un’ottima occasione di unire un evento sportivo ad un week end emozionale diverso dal solito.

11/03/2019 at 08:15 Lascia un commento

Bocce per tutti alla Conferenza Regionale sui diritti delle persone con disabilità

dig

Un gioco intuitivo e divertente, inclusivo e socializzante, che fa bene al fisico alla mente: in una parola “Bocce”. Sono state proprio le bocce le protagoniste dello spazio sportivo alla IV° Conferenza Regionale sui Diritti delle Persone con Disabilità (clicca qui per l’articolo su ToscanaNotizie), gli Stati Generali convocati annualmente da Regione Toscana per fare il punto sui diritti e sulle politiche per l’autonomia e l’accessibilità delle persone con disabilità, , chiusa dalla relazione dell’Assessore Regionale Stefania Saccardi. Nella pausa tra i tavoli del mattino e l’assemblea plenaria del pomeriggio i partecipanti hanno potuto cimentarsi nelle bocce in uno spazio all’aperto allestito da Federbocce Toscana di concerto con il Comitato Paralimpico Toscana, che ha apprezzato le iniziative promozionali analoghe realizzate in giro per la regione per il Progetto “PortAperta”. A curarlo, coinvolgendo i partecipanti alla Conferenza, sono stati il Consigliere Regionale Simone Mocarelli, la Consigliera Prof.ssa Enza Lombardi, l’Educatore Sportivo Scolastico Claudio Costagli; ad assistere alle dimostrazioni c’era il Presidente di CIP Toscana Massimo Porciani. A giocare sono state persone con disabilità intellettivo relazionale, persone con disabilità fisica, e, attraverso la boccia paralimpica, anche quelle con disabilità più gravi e conseguenti limitazioni funzionali e di movimento. Federazione Italiana Bocce Toscana ha promosso l’attività paralimpica a tutto tondo sperimentando anche quella dedicata alle persone non vedenti che hanno la possibilità di giocare grazie a qualche accorgimento. Anche nel prestigioso contesto della Conferenza Regionale sui Diritti delle Persone con Disabilità, le bocce hanno dimostrato che si può giocare tutti, tutti assieme.

01/03/2019 at 18:21 Lascia un commento

Campionati Regionali 2019 – Mercoledì 27 febbraio alle 10.30 la presentazione a Chianciano Terme

19 02 2019 manifesto campionati regionali chianciano 2019 - Dettaglio-001.jpg

Verranno presentati mercoledì 27 febbraio alle 10.30 i Campionati Regionali di Bocce 2019, in programma a marzo a Chianciano Terme. La presentazione si terrà al “Teatro Caos” della cittadina termale nel corso di un incontro con gli studenti del locale Istituto Comprensivo F. Tozzi, a cui parteciperanno i vertici FIB Toscana e le autorità locali. Porteranno la loro testimonianza due giovani bocciofili, Michele e Riccardo Mazzoni, l’atleta paralimpico e delegato CIP Siena Matteo Betti, e il Prof. Testa, sociologo dell’Università di Firenze che parlerà di “Sport: non solo muscoli e polmoni”.

 

24/02/2019 at 08:56 Lascia un commento

Il 1° marzo le bocce protagoniste alla Conferenza Regionale dei Diritti delle Persone con Disabilità

dav

Saranno le bocce le protagoniste dello spazio sportivo alla IV° Conferenza Regionale sui Diritti delle Persone con Disabilità, gli Stati Generali annuali per fare il punto sui diritti e sulle politiche per l’autonomia e l’accessibilità delle persone con disabilità nella nostra regione. La Conferenza si terrà venerdì 1° Marzo a Spazio Reale (Via S. Donnino 4/6, Campi Bisenzio)

Clicca qui per saperne di più

Come ogni anno Regione Toscana lascia, di concerto con il Comitato Paralimpico Toscana, uno spazio per la dimostrazione degli sport paralimpici e quest’anno i partecipanti potranno provare la nostra disciplina. Il ruolo delle bocce per il benessere delle persone con disabilità viene quindi ancora una volta riconosciuto da Regione Toscana e CIP Toscana, che hanno avuto modo di apprezzare i risultati delle precedenti esperienze dimostrative organizzate da FIB Toscana con le società del territorio, volendole riprodurre in un contesto di prestigio.

Clicca qui per il programma di “Bocce per tutti”, lo spazio dedicato alla bocce alla Conferenza.

 

22/02/2019 at 11:21 Lascia un commento

Torneo Fiorentino: la seconda prova dal 5 all’8 marzo organizzata da PoHaFi e Campigiana

2prova_POHAFI_CAMPIGIANA-001

Mentre è in corso la prima prova organizzata alla Scandiccese (clicca qui), è già tempo di iscrizioni per il secondo appuntamento del Torneo Fiorentino 2019 (clicca qui per calendario e regolamento), undicesima edizione. La gara, in programma dal 5 all’8 marzo è organizzata dalla Po.Ha.Fi. con la Campigiana con la finale prevista al rinnovato Bocciodromo di Campi Bisenzio (clicca qui). Anche questa sarà una gara a coppia con partite a 10 punti. Le iscrizioni saranno ricevute fino al 26 febbraio.

20/02/2019 at 00:34 Lascia un commento

La Campigiana mostra il nuovo volto del bocciodromo con una gara promozionale

IMG-20190216-WA0014

La Bocciofila Campigiana ha svelato il suo nuovo volto dopo la ristrutturazione; lo ha fatto oggi, sabato 16 febbraio, con una gara promozionale con protagoniste 8 coppie composte da almeno un atleta paralimpico.

Si sono sfidati giocatori provenienti dalle diverse società del territorio: Affrico, Campigiana, Scandiccese, Sestese, Prato Bocce, PoHaFi: David Garcia Del Val-Carlo Ricci, Bernarndo Ballotti-Roberto Fondi, Giuseppe Silvestri-Pietro Rosano, Paolo Fondi-Sergio Guasti, Maurizio Mazzi-Carlo Pappalandi, Giuseppe Piccolo-Pietro Cavallo, Enzo Ceccarini-Martina Rosano, Ennio Barbieri-Silvano Arzilli.

La finale ha visto Fondi e Guasti prevalere per 8-3 su Piccolo e Cavallo.

 

16/02/2019 at 21:02 Lascia un commento

Al via l’11° Torneo Fiorentino: si parte il 18 febbraio alla Scandiccese

1prova_11°torneofiorentinoscandiccese-001

Torna, con l’undicesima edizione, il “Torneo Fiorentino“. Il torneo si articolerà in 9 GARE PROVINCIALI, aperte a tutti i tesserati di tutte le province, più la FINALE. E’ ammessa la partecipazione degli atleti della PO.HA.FI. sia nelle gare individuali che nelle gare a coppie, anche in coppia con atleti di altre società. Per la classifica generale del Torneo verrà assegnato 1 punto per l’iscrizione + 1 punto per ogni partita giocata e vinta. I vincitori delle ultime 2 Prove di ogni categoria acquisiranno il diritto di partecipazione alla finale indipendentemente dalla posizione nella classifica generale.  I campi delle eliminatorie saranno scelti garantendo la rotazione delle categorie in tutti i bocciodromi. Nelle gare deficitarie di iscrizioni, è facoltà del comitato organizzatore effettuare alcuni gironi “a terzina” (l’eventuale spareggio verrà premiato come da tabella-gara a terzina). A seconda del numero degli iscritti, il comitato organizzatore potrebbe anche optare di sorteggiare l’intera gara “a terzina”, con relativo concorso di partecipazione.

Al termine delle 9 gare, disputeranno la finale: i primi 6 della classifica generale + i 2 vincitori delle ultime 2 prove di categorie A; i primi 6 + i 2 vincitori delle ultime 2 prove di cat.B, i primi 6 + i 2 vincitori delle ultime 2 prove di cat.C; i primi 2 della classifica generale della PO.HA.FI. (in caso di pari merito verrà ammesso al girone finale l’atleta che ha partecipato a più gare e in caso di ulteriore parità varrà il piazzamento migliore).

La Finale per le categorie A-B-C si articolerà in un primo turno eliminatorio con 1 partita individuale fra atleti della stessa categoria. I 12 atleti vincenti formeranno (per sorteggio) 4 terne cat. A+B+C che disputeranno semifinale e finale. In contemporanea alla finale a terna A-B-C, si giocherà la finale individuale fra i 2 atleti della PO.HA.FI.

Tutte le gare si giocheranno con partite a 10 punti.    

Clicca qui per il regolamento completo e il calendario della manifestazione.

Si comincia alla Scandiccese, dal 18 al 22 febbraio 2019, con la gara provinciale a coppie.

01/02/2019 at 00:20 Lascia un commento

Protocollo d’intesa tra Federbocce e Fondazione Don Gnocchi

dav

Un altro tassello dell’articolato puzzle che il presidente Fib, Marco Giunio De Sanctis, sta disegnando nell’ambito del bellissimo rapporto instauratosi ormai da tempo tra la Federazione Italiana Bocce e il mondo della disabilità: infatti, un protocollo d’intesa tra Fib e Fondazione Don Gnocchi, rappresentata dal direttore generale, Francesco Converti, è stato firmato nella tarda mattinata di venerdì 25 gennaio 2019, presso l’Istituto Don Gnocchi di Via Girola, a Milano.

“Estremamente importante” – ha detto lo stesso Converti – “l’unione tra lo sport delle bocce e la disabilità: un percorso continuo che consentirà ai nostri operatori, ai disabili e alle loro famiglie di provare una vera terapia praticando un gioco bellissimo attraverso momenti di inclusione e di aggregazione. Si tratta di una terapia insostituibile rispetto ai normali percorsi terapeutici. Quando si tratta di praticare una efficace riabilitazione legata alla pratica sportiva, la nostra Fondazione è sempre in prima linea e, in questo caso, ha trovato un valido alleato. In effetti, lo sport delle bocce consente ai disabili – come noto – di essere stimolati in modo particolare e di riprovare sensazioni legate anche alla competitività. A completamento della sinergia creatasi, Fondazione ha anche previsto l’opportunità per tesserati e familiari FIB di accedere ai nostri servizi a prezzi agevolati, aprendo quindi un canale di “welfare sociale” per i nostri mondi di competenza” ha concluso il direttore generale.

“Questo protocollo d’intesa è solo un altro mattone della casa che all’interno della nostra Federazione accoglie a piene mani tutto il mondo della disabilità”, ha ribadito a sua volta il presidente Fib Marco Giunio De Sanctis. “Lo sport delle bocce è uno sport per tutti e, soprattutto, per il mondo paralimpico. Proprio di recente, abbiamo firmato una serie di protocolli con altre associazioni di categoria che rappresentano tipologie di handicap con patologie di diversa gravità (UILDM e AMNIL). A bocce possono giocare tutti: i non vedenti, coloro che hanno problemi intellettivi e relazionali e, naturalmente, tutti i disabili fisici.”

“Oltre ai tradizionali sistemi di gioco – raffa, volo e petanque – c’è la Boccia” – ha aggiunto inoltre il presidente De Sanctis – “specialità inserita a pieno titolo nei giochi paralimpici e praticata da atleti che presentano una disabilità gravissima: tetraplegie, cerebrolesioni ad esempio, e distrofie molto serie. Proprio per questo motivo, ci è sembrato opportuno instaurare un rapporto con la Fondazione Don Gnocchi. Per la nostra federazione, e per me in particolare, era un grande obiettivo che, adesso, abbiamo finalmente realizzato.”

La Fib, attraverso protocolli operativi, metterà a disposizione supporti concreti (tecnici e materiale sportivo) in modo tale che il numero dei disabili praticanti possa aumentare in modo significativo.

Attualmente, gli atleti disabili tesserati per la Fib sono circa 1100; i praticanti della Boccia sono poco meno di 150 e svolgono anche un’attività internazionale assai intensa, nella prospettiva dei Giochi Paralimpici.

Clicca qui per vedere il protocollo

29/01/2019 at 10:45 Lascia un commento

Incontro natalizio dei ragazzi con disabilità de “La Fortezza” al Bocciodromo di Pieve a Nievole

IMG-20181220-WA0025

Ultimo appuntamento dell’anno per i ragazzi con disabilità de La Fortezza al Bocciodromo di Pieve a Nievole. Il consueto incontro sulle corsie del bocciodromo, curato dall’istruttrice Elena Fondi, si è concluso con lo scambio degli auguri e una fetta di panettone in un clima festoso assieme al delegato FIB Pistoia Claudio Mazzei. L’iniziativa procede con grande soddisfazione e i ragazzi si danno appuntamento con le bocce all’anno prossimo quando, chissà, qualcuno potrebbe anche cimentarsi nell’attività agonistica.

21/12/2018 at 08:43 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Corso per Istruttori FIB 1° livello2018

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

marzo: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 559.751 hits