Posts filed under ‘Disabilità’

Paolo Fondi nomiato C.T. nazionale per l’attività paralimpica handicap fisico

Un meritato riconoscimento per l’esperienza, la prepazione e la grande disponibilità è la nomina a Commissario Tecnico nazionale per l’attività paralimpica handicap fisico di Paolo Fondi, tesserato della Bocciofila Scandiccese.

“Paolo Fondi è una persona davvero eccezionale – dice il presidente FIB Toscana Giancarlo Gosti – che ha dimostrato in questi anni di impegno nell’attività paralimpica regionale doti non comuni di dedizione e capacità di comprendere e affiancare gli atleti disabili non soltanto dal punto di vista tecnico, ma supportandoli e spronandoli a fare sempre meglio. Sono sicuro che Paolo farà bene in questo nuovo ruolo e che sarà un’importante risorsa per tutto il movimento boccistico italiano”.

12/07/2017 at 10:53 Lascia un commento

Sporthabile: Regione Toscana rifinanzia il progetto

“È con soddisfazione che rilanciamo il progetto Sporthabile, il cui scopo è creare centri d’eccellenza dello sport per disabili, concretamente accessibili e con personale qualificato e preparato – ha dichiarato l’assessore al Diritto alla salute con delega allo Sport, Stefania Saccardi in occasione della conferenza stampa dello scorso 6 luglio in cui è stato presentato il rifinanziamento da parte della Regione Toscana attraverso il Comitato paralimpico toscano del progetto Sporthabile. “Il grado di civiltà di una società, o più semplicemente di una comunità – ha proseguito Stefania Saccardi – lo si vede anche e soprattutto dalla capacità di realizzare questo genere di politiche sociali finalizzate all’integrazione. La Toscana può dirsi all’avanguardia, in Italia, in questo tipo di iniziative”.

“Andiamo fieri dei risultati del Progetto Sporthabile, che ha consentito di creare una rete di strutture sportive totalmente accessibili, con personale e attrezzature ad hoc. Grazie al contributo di 25.000 euro da parte dell’assessorato allo Sport della Regione di Stefania Saccardi lo rilanciamo in modo da ampliare l’offerta a disposizione delle persone disabili che vogliono praticare un’attività sportiva” ha detto Massimo Porciani, Presidente CIP Toscana.

FIB Toscana con i suoi 11 Centri SportHabile riconosciuti e altri in fase di accreditamento si configura come una delle Federazioni più attive nella promozione della pratica dello sport bocce da parte di persone con disabilità, fisica, intellettiva e sensoriale.

Nel complesso i centri Sporthabile toccano oggi quota 50 e sono censiti dalle rilevazioni condotte dai tecnici CIP e CONI; sul nuovo sito internet progettosporthabile.it è possibile consultare la banca data e trovare tutte le informazioni sui centri inseriti.
È possibile chiedere il riconoscimento Sporthabile attraverso un progetto di attività, avere una struttura adeguata e rispondente alle normative sulla disabilità e che abbia facilità di parcheggio, accessibilità totale, attrezzatura tecnico-sportiva e personale dedicato e gratuità della prova. Il progetto deve essere inviato al Cip all’indirizzo toscana@comitatoparalimpico.it con riferimento “richiesta di centro Sporthabile”. Se il Centro viene riconosciuto idoneo, laddove richiesto, il Cip Toscana è in grado di acquistare l’attrezzatura tecnico-sportiva necessaria e di concederla in comodato d’uso gratuito al centro. Prima di autorizzare l’iscrizione all’albo Sporthabile, il centro deve superare la verifica da parte dei tecnici incaricati di Cip e Coni.

08/07/2017 at 11:50 Lascia un commento

Progetto SportHabile: il 6 luglio a Palazzo Strozzi Sacrati la conferenza stampa di presentazione del rilancio

Giovedì 6 luglio alle 13 la sala Cutuli di Palazzo Strozzi Sacrati, sede della Presidenza della Giunta regionale, ospita la conferenza stampa di presentazione del rilancio del Progetto SportHabile. L’assessore regionale a Diritto alla salute e Welfare con delega allo Sport, Stefania Saccardi, vi prenderà parte insieme a Massimo Porciani, presidente del Comitato italiano paralimpico della Toscana.

Scopo della conferenza stampa è presentare il rilancio del progetto Sporthabile, avviato dal Comitato italiano paralimpico toscano agli inizi del 2010 in collaborazione con la Regione Toscana e il Coni.

05/07/2017 at 12:50 Lascia un commento

Il Campus Paralimpico CIP-INAIL Toscana 2017: cinque giorni di full immersion sportiva per 20 persone disabili

Un vero successo: non c’è termine migliore per definire il Campus Paralimpico Estivo 2017. L’iniziativa, organizzata da Comitato Italiano Paralimpico C.R. Toscana e da INAIL Toscana, si è svolta a Follonica, presso la struttura MareSì, dal 7 all’11 giugno, ha coinvolto 20 persone con diverse tipologie di disabilità fisica. I partecipanti hanno avuto occasione di cimentarsi in molte discipline paralimpiche, come il tiro con l’arco, il tennis tavolo, il tennis, ma anche il nuoto, la subacquea, il ciclismo, e il sitting volley; il tutto grazie alla presenza di tecnici esperti e preparati, all’attrezzatura messa a disposizione dalle Federazioni Sportive e dall’ Ortopedia Michelotti, partner di CIP Toscana, e alla collaborazione di CooperHabile. Coinvolgente è stata la mattinata di vela organizzata presso il Centro SportHabile dello Yacht Club di Punta Ala, così come la serata “sperimentale” dedicata alla bocce presso la Bocciofila Follonichese.  Durante il Campus gli atleti hanno ricevuto la gradita visita del Responsabile INAIL Grosseto Dott. Carmine Cervo e dell’assistente sociale Dott.ssa Filomena Tulipano, oltre che de la TGR (Rai3) e di TV9 che hanno realizzato un ampio servizio sull’evento.

Il Presidente di CIP Toscana Dott. Massimo Porciani ha commentato: “Il Campus si conferma un’iniziativa di grande valore per la diffusione dello sport paralimpico, che è veicolo di riabilitazione, di integrazione e di welfare. La collaborazione tra CIP e INAIL porta ancora una volta ottimi frutti e anche stavolta abbiamo avuto un notevole numero di adesioni ed entusiastiche manifestazioni di volontà di proseguire con l’attività sportiva”.

Cip Toscana

20/06/2017 at 13:32 Lascia un commento

ScienzEstate 2017

Nell’ambito della XIV edizione di ScienzEstate, manifestazione organizzata dell’Università degli Studi di Firenze con attività di spettacoli, laboratori interattivi, giochi scientifici, dimostrazioni e visite guidate, è stato nuovamente allestito uno spazio dedicato a “Il nostro cervello al buio gioca a bocce” dove il pubblico “bendato” si è potuto confrontare nei tiri di accosto al pallino con la squadra dei disabili visivi dell’U.S. Affrico guidata dall’ istruttore Fernando REALI. Numeroso come sempre il pubblico che si è avvicinato al tappeto opportunamente installato dalla Federazione Italiana Bocce, rappresentata da Simone MOCARELLI, desideroso di provare e condividere questa esperienza. Naturalmente non è mancato il Magnifico Rettore dell’Università di Firenze, Professor Luigi DEI, che come  di consueto ha proceduto alle premiazioni del torneo sociale che i disabili visivi hanno svolto da Ottobre a Maggio sui campi dell’Affrico e della Reims. Dopo i secondi classificati, il professor DEI ha consegnato la coppa del primo classificato a Daria CASELLI.

Fabio Gazzaniga

10/06/2017 at 12:42 Lascia un commento

Le Bocce al Disabili Abili Fest

Come preannunciato l’ U.S. Affrico bocce ha partecipato alla seconda edizione del Disabili Abili Fest, una manifestazione organizzata, da una nota azienda produttrice di ausili per la mobilità, con l’ obiettivo di abbattere le barriere fisiche, architettoniche e mentali grazie appunto allo sport, alla musica ed all’ informazione.  Tutta la Manifestazione si è svolta all’ interno delle strutture della Polisportiva Affrico; per l’ occasione il terreno per  l’ esibizione delle bocce è stato il campo sportivo, che di solito ospita le partite di calcio, dove  tuttavia la squadra della PO.HA.FI al completo si è esibita, assieme ad altri partecipanti disabili, con la consueta precisione nell’ accosto. Per l’ occasione era presente anche Cinzia POZZOBON  membra della Commissione Paralimpica della Federazione Italiana Bocce.

Fabio Gazzaniga

29/05/2017 at 13:00 Lascia un commento

Anche le bocce dell’U.S. Affrico di Firenze protagoniste al Disabili Abili Fest

Sabato 27 maggio presso l’ U.S Affrico è in programma l’evento Disabili Abili Fest, una iniziativa pensata per abbattere le barriere fisiche, architettoniche e mentali grazie alla musica, allo sport, all’arte ed all’informazione. Ospiti, tornei, concerti, incontri e momenti di spettacolo: saranno queste le iniziative proposte dalla seconda edizione.

Grande attenzione sarà dedicata allo sport: sarà possibile partecipare a tornei di bocce, wheelchair tennis (ovvero tennis in carrozzina) ed è confermata anche la presenza della squadra fiorentina di wheelchair basket.

Per l’ occasione l’ U.S. Affrico Bocce sarà presente dalle ore 10 alle ore 17 dove, sul campo sintetico di calcio, allestirà lo spazio dedicato alle varie prove effettuabili.

25/05/2017 at 16:04 Lascia un commento

Si è conclusa al Circolo Bocciofilo Orbetello la quinta edizione del “Laboratorio Bocce”

Nell’ambito del progetto “Laboratorio Bocce” che da oltre quattro anni vede coinvolti il Circolo Bocciofilo Orbetello, l’Azienda USL 9 Grosseto, con il gruppo degli utenti del centro diurno “La Terra di Mezzo” Salute Mentale del Distretto “Colline dell’Albegna” e gli operatori della Coop Uscita di Sicurezza, si è svolta sui campi del Circolo Bocciofilo Orbetello, alla presenza del presidente Alessandro Lunghi e del Consiglio Direttivo, la manifestazione conclusiva del quinto anno del corso di bocce.

Lo stage iniziato ad ottobre 2016 si è articolato con incontri a cadenza settimanale, propedeutici per l’attività ludico-sportiva degli utenti con l’ausilio di tesserati FIB che hanno collaborato per far conoscere le dinamiche e le regole del gioco delle bocce specialità “Raffa”.

La manifestazione ha avuto come atto conclusivo, una gara di bocce tra gli utenti del “Laboratorio Bocce” alla presenza dei loro famigliari e una numerosa partecipazione di pubblico al bordo dei campi di gioco, dimostrando notevole interessamento allo svolgimento dell’evento.

A conclusione della gara sono state effettuate le premiazioni dei partecipanti e dei collaboratori nell’ambito di un piccolo buffet offerto dal Circolo Bocciofilo a tutti i presenti. Tutto questo ancora una volta ha rappresentato e confermato, come già in passato l’importanza del positivo intreccio tra attività sportiva e integrazione degli utenti del “Laboratorio Bocce” in ambito sociale.

Il presidente Alessandro Lunghi, dopo aver ringraziato tutti coloro che hanno permesso con il loro impegno la riuscita dell’evento, ha voluto ribadire il grande valore di questa attività chiedendo di riconfermare anche per il futuro il proseguimento di questo importante progetto.

AL

12/05/2017 at 07:15 Lascia un commento

Assegnati i titoli regionali 2017 atleti Paralimpici, Sporthabile e coppie miste Lui/Lei

Sabato 6 maggio le corsie di gioco della Bocciofila Sestese hanno visto misurarsi i migliori atleti Paralimpici, Progetto Sporthabile e coppie miste Lui/Lei: obiettivo la conquista del titolo regionale 2017. Sotto l’occhio attento del Direttore signor Carlo Donati del Comitato provinciale di Firenze durante la mattina si sono svolti gli incontri per le diverse categorie Paralimpici e Progetto Sporthabile: nel Sitting individuale primo posto e titolo regionale per Tarcisio Fadda; nella coppia bis per Fadda che condivide il gradino più alto del podio con il compagno di Società Roberto Fondi. Nello Standing individuale il titolo va 1° Nico Lecci di Asha Pisa. Nella coppia vincono Luigi Vanni e Alberto Borghesi entrambi di di Asha Pisa. Fra i non vedenti è Lucia Gaffi a salire sul gradino più alto del podio.


Due le associazioni partecipanti per il Progetto Sporthabile. Per la “Casina Rossa” nel maschile il primo posto è di Carlo Pappalardi e nel femminile la migliore è risultata Ilenia Pretolani. Per “La Provvidenza” primo Antonio Argenziano reduce dalla recente vittoria nell’8 torneo BocciHabile e Maica Marchetti nella categoria femminile.


Nel corso del pomeriggio è stata la volta delle coppie miste. Nella gara aperta anche agli amatori vittoria annunciata per l’esperto Massimiliano Conforti che scendeva in campo con la sorella Giovanna. Fra i tesserati delle categorie A, B e C i più bravi sono stati Anna Vittoria Giglioni e Rachid Eljzouli, entrambi della Sestese. Altra coppia mista vittoriosa è quella composta dal Campione regionale paralimpico Tarcisio Fadda che giocava in coppia con Francesco Pomara, atleta di Categoria A della Bocciofila Sestese.

I Campionati regionali di Bocce 2017 in corso fino al 14 maggio alla Bocciofila Sestese e sono patrocinati da Regione Toscana, Comune di Sesto Fiorentino, Coni Toscana e CIP Toscana: alla giornata che assegnava i titoli regionali 2017 atleti Paralimpici, Sporthabile e coppie miste Lui/Lei hanno partecipato il Presidente FIB Toscana Giancarlo Gosti e il Presidente CIP Toscana Massimo Porciani.

Galleria fotografica

08/05/2017 at 14:15 Lascia un commento

Sabato 6 maggio alla Sestese Campionati regionali Raffa Paralimpici, Sporthabile e Lui/Lei

Proseguono gli incontri dei Campionati regionali di bocce 2017 in corso fino al 14 maggio allo Bocciofila Sestese: sabato 6 maggio è la volta degli atleti paralimpici e Sporthabile al mattino, seguiti dalle coppie miste del Lui/Lei, sia amatori che categoria A, B e C.

Alle 9.30 scenderanno in campo nelle specialità sitting, standing, atleti non vedenti e giochi Sporthabile alcuni fra i più noti campioni delle bocce toscane come Luigi Vanni, Paola Carrone e i campioni Nico Lecci e Alberto Borghesi tutti dell’Asha Pisa, Luca Carboni e Lucia Gaffi dell’U.S. Affrico, Tarcisio Fadda, Paolo Fondi, Silvano Arzilli e Sergio Guasti della Po.Ha.Fi. di Firenze tutti proiettati alla conquista del titolo regionale.

Dalle 14.30 in campo le coppie Lui/Lei: nella gara aperta anche agli amatori spiccano i nomi degli esperti Simone Facchini della Campigiana che giocherà con la figlia Iris, che si è dimostrata una delle più brave nella categoria giovanile di appartenenza, e il fortissimo Massimiliano Conforti, reduce da importanti risulti a livello regionale, che vedremo in coppia con la sorella. Nella gara per tesserati in campo anche la campionessa nazionale Alba Vaccaro della Scandiccese in coppia con Alessandro Desii e la campionessa regionale Enza Lombardi che scenderà in campo al fianco di Roberto Baccellini dell’U. S. Affrico. Attesa per la coppia padre-figlia della ASD Il 45 composta da Patrizio e Martina Palombo, giovane promessa delle bocce toscane.

Le bocce sono una delle poche discipline sportive in cui la differenza di genere o la disabilità non rappresentano un ostacolo al raggiungimento degli obiettivi, uno sport davvero per tutti.

05/05/2017 at 13:41 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Assemblea Regionale Ordinaria Elettiva 2017/2020

Tutti i documenti dell'Assemblea Elettiva

Bocce in Toscana

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 457,647 hits