Archive for 14/03/2017

Bassi, Franci, Pacini, Lascialfari e Biggi al Pegaso 2017

 campioni

Il 14 marzo, dalle 16 in poi, presso il Teatro della Compagnia in via Cavour a Firenze sarà assegnato il Premio Pegaso per lo Sport della Regione Toscana: un evento di grande rilievo giunto all’edizione numero 19 che conferisce lo “scettro” di miglior atleta della regione a uno fra i dodici finalisti, ma anche altri importanti riconoscimenti agli atleti che si sono particolarmente distinti nelle proprie discipline.

In lizza per il premio ci sono Martina Batini, medaglia d’argento a Rio 2016 nel fioretto a squadre, Alessia Biagini, campionessa italiana di spada, Rachele Bruni, argento a Rio 2016 nei 10 km di nuoto, Simone Buti, argento a Rio 2016 nella pallavolo, Niccolò Campriani, due ori a Rio 2016 nel tiro a segno, Giada Cavataio, vicecampionessa mondiale di pattinaggio artistico, Alessio Cornamusini, vicecampione mondiale di arrampicata sportiva, Gabriele Detti, due bronzi nel nuoto Rio 2016, Marco Innocenti, argento a Rio 2016 nel tiro a volo, Francesco Menon, campione italiano di rugby (Rovigo), Gabriele Rossetti, oro a Rio 2016 nel tiro a volo skeet e Chiara Tabani, argento a Rio nella pallanuoto.

Marco Biggi e Giancarlo Gosti

Per le bocce riceveranno un premio Niko Bassi – primo ai Campionati italiani giovanili cat. individuale, Matteo Franci, Jean Paul Pacini e Andrea Lascialfari primi ai Campionati italiani giovanili cat. terna e Marco Biggi – primo ai Campionati italiani di petanque nella sua categoria.

Accompagneranno gli atleti delle bocce toscane alla cerimonia di premiazione per una stagione sportiva davvero esaltante il Presidente FIB Toscana Giancarlo Gosti e il Vice Presidente FIB Firenze Simone Mocarelli.

La manifestazione vedrà la presenza del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, dell’assessore regionale a Sport, sociale e diritto alla salute Stefania Saccardi, del presidente del Comitato Regionale Toscano del CONI Salvatore Sanzo, del presidente USSI Toscana Franco Morabito e del presidente del CIP Comitato Regionale Toscano Massimo Porciani.

14/03/2017 at 12:43 Lascia un commento

A De Sanctis le redini della Federbocce

17202751_1755937851401995_3630464982089782419_n

Marco Giunio De Sanctis è il nuovo presidente della Federazione italiana bocce per il quadriennio olimpico 2017-2020. Romano, 54 anni, laurea in giurisprudenza, segretario generale del Cip, Comitato italiano paralimpico, con il 57 per cento dei voti ha superato Romolo Rizzoli, presidente uscente, che ha raccolto il 41,7 dei suffragi. A De Sanctis sono andati 6662 voti contro i 4882 di Rizzoli.

In un’assemblea affollatissima, al Centro Congressi di Veronafiere a Verona, dove erano rappresentate 1573 società sulle circa 1800 aventi diritto al voto, sono stati eletti anche i dieci componenti del nuovo Consiglio federale. Nei 7 posti in rappresentanza degli affiliati in testa a tutti si è piazzato Moreno Rosati dell’Umbria, specialità raffa, con 614 preferenze seguito da Maurizio Andreoli (raffa, Emilia Romagna, 524), Francesco Del Vecchio (raffa, Campania, 471), Gregorio Gregori (raffa, Marche, 441), Claudio Mamino (petanque, Piemonte, 437), Gianfranco Papa (volo, Veneto, 398) e Roberto Favre, della Valle d’Aosta, specialità volo, con 351 preferenze. Non sono stati eletti Valter Ambrogio (volo, Piemonte, che pur raccogliendo 410 voti non ce l’ha fatta perché nei due consiglieri che spettano in una regione uno solo può rappresentare gli affiliati), Bruno Casarini (raffa, Lombardia, 384), Vincenzo Santucci (raffa, Lazio, 365), Andrea Evangelisti (raffa, Marche, 364), Fabio Ballauco (volo, Liguria, 228) e Pier Giorgio Bondaz, della Valle d’Aosta, in corsa per il volo che ha raccolto 166 voti.

17155696_1755937854735328_7717267231431945667_n

Nei due posti riservati in Consiglio ai rappresentanti degli atleti sono stati promossi Fernando Rosati (raffa, Emilia Romagna, 93) e Marco Bricco (volo, Piemonte, 89). Non ce l’hanno fatta le due donne, Laura Trova che rappresentava il volo del Piemonte con 42 preferenze ed Elisa Luccarini, specialità raffa dell’Emilia Romagna, che si è fermata a quota 40. Le preferenze dei tecnici sono andate a Moreno Volpi, unico candidato della Lombardia, raffa, che ha ottenuto 92 voti.

AS

È stato anche eletto il presidente del Collegio dei revisori dei conti, Giancarlo Sabatini, che si è imposto con 191 voti su Ruggiero Adriani che ne ha ottenuti 86. L’assemblea di Verona è stata presieduta dall’avvocato Massimo Proto del Coni mentre la Commissione verifica poteri era composta dal colonnello Vincenzo Parrinello e dagli avvocati Ernesto Mazzei e Fabio Pennisi.

Il post originale è apparso sul sito www.federbocce.it

14/03/2017 at 12:18 Lascia un commento


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Coppa Parodi 2019 – Viareggio 20-21 luglio 2019

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

marzo: 2017
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 579.548 hits