Orbetello: un destino avverso allontana la squadra dal titolo dei Campionati Italiani di Società

02/07/2013 at 11:49 Lascia un commento

banner_camp_cat_2013

In una torrida giornata di giugno approdiamo alla finale dei Campionati Italiani per Società 2013, 4a categoria. Così come nella storia anche nelle bocce corsi e ricorsi si ripetono e in finale troviamo ancora una volta la società Oikos di Fossombrone, loro alla ricerca di una rivincita noi decisi a non concedergliela. Ripercorriamo i riti scaramantici della prima finale vinta, ma sarà il campo, come sempre, ad emettere il verdetto finale. Temiamo molto gli avversari, sicuramente favoriti dal pronostico: tra le loro fila una coppia di ragazzi campioni italiani 2013 di categoria. La concentrazione è massima, le ultime raccomandazioni di rito e si inizia. Partiamo fortissimo, forse mentalmente più preparati alla difficoltà dei campi. E’ nostro il primo singolo ed in breve siamo 7 – 4 nel secondo e la prima terna è 7 – 5: su entrambe le corsie gli avversari sono alla corda sotto boccia ad un passo dal baratro, ma oggi Lachesi, dea latina dei destini umani, ha già deciso il nostro e sul cielo di Roma non brillerà la stella di Orbetello! Inopinatamente perdiamo i due otto e il “rovescio” della seconda terna è frutto dello sconforto. Durante l’intervallo proviamo a risollevarci psicologicamente senza nasconderci la difficoltà dell’impresa, ma è una finale e decidiamo di provarci. Il secondo tempo è equilibrato, ma questo non basta. Portiamo a casa una coppia e probabilmente avremmo vinto anche l’altra, ma Oikos con i due ragazzi è implacabile e tanto basta per perdere il titolo. Nonostante l’amarezza della sconfitta ci piace però celebrare la conquista del secondo posto che, se da una parte infrange un sogno, dall’altra conferma un decennio fantastico  che ci ha visti protagonisti per sei volte alle finali nazionali, di cui tre consecutive, con due finali assolute, un titolo ed un secondo posto. Non sappiamo se questo sia la fine di un ciclo, ma se anche lo fosse il ringraziamento va a tutti quelli che nel corso degli anni sono stati più o meno protagonisti di questi eventi ed un particolare ringraziamento va ai Presidenti provinciali che nel tempo si sono succeduti e che da sempre ci hanno sostenuto: Luciano Scricciolo, Vilmano Gori e nella sua doppia carica il Presidente Giancarlo Gosti. Ci piace infine menzionare i protagonisti che quest’anno con la guida del tecnico Carlo Ciani hanno rappresentato la nostra Società, il Comitato Provinciale di Grosseto, ma soprattutto il Comitato Regionale Toscano: Vincenzo Avallone, Quintino Calvisi, Giocondo Corridori, Simone Mazzolai, Carlo Meistro, Claudio Tonnicchi e il tecnico pro-tempore Giuseppe Valentino ed ancora Mario Cavasini, Sergio Solimeno e Massimo Spagnoli.

Antonio Arbitrio

La galleria fotografica delle finali qui.

Entry filed under: Campionato di Società 2013, Raffa.

La rassegna stampa della settimana delle Bocce in Toscana Dentro l’attività sportiva delle Bocce in Toscana

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Corso per Istruttori FIB 1° livello2018

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

luglio: 2013
L M M G V S D
« Giu   Ago »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 567.160 hits