AIAB: CORSI PER ARBITRI DI SOCIETA’ IN TUTTA LA REGIONE

aiab.jpg

L’Arbitro di Società è quella “nuova figura” che – previo Corso di preparazione – può sostituire (con tutte le caratteristiche e/o funzioni di un Arbitro effettivo federale sia tecniche che disciplinari) l’Arbitro di campo/partita, l’Arbitro d’Impianto (ex Commissario di Campo), l’Arbitro di campo/partita nei Campionati e l’Arbitro Aggiunto (x petanque / volo) indossando “semplicemente” la divisa della propria Società (con l’aggiunta di uno scudetto che sarà in seguito fornito).

Possono ottenere la qualifica di arbitro di società tutti i tesserati FIB della società, siano essi: atleti/agonisti, dirigenti e/o soci. Ogni società può ricercare all’interno dei suoi tesserati FIB più figure da utilizzare come arbitro di società, che, dopo corso di preparazione/aggiornamento, verranno inserite dal coordinatore provinciale in un apposito elenco.

Pertanto viene organizzato da AIAB Toscana un calendario di CORSI TOTALMENTE GRATUITI.

Come previsto dalle disposizioni AIAB, qualora una Società che organizza la competizione (oppure “ospita” dei gironi eliminatori di gare organizzate da altre Società) non abbia la possibilità di utilizzare propri Arbitri Federali AIAB e/o Arbitri di Società abilitati, dovrà farne richiesta all’organo preposto che li designerà e le relative spese saranno liquidate totalmente dalla Società organizzatrice (e/o ospitante) Saranno organizzati quindi Corsi “dislocati” su tutto il territorio della Toscana (località e orari da concordare tra il Delegato del Territorio e la/e Società interessata/e). Chi è interessato può partecipare a qualsiasi corso indipendentemente dalla società di appartanenza, previo e ovvio benestare della propria società di appartenenza.

Clicca qui per la circolare sui Corsi per Arbitro di società in Toscana

Clicca qui per il calendario dei Corsi

20/08/2019 at 11:25 Lascia un commento

Beach Bocce: quanto divertimento a Marina di Massa!

Sono state molte le coppie che nel pomeriggio di giovedì 8 agosto sul litorale di Marina di Massa hanno dato vita alla tappa toscana del “Beach Bocce Tour 2019”. Una trentina di giocatori si sono cimentati nella specialità estiva di FIB Federazione Italiana Bocce, che la sta promuovendo in tutta Italia attraverso iniziative ricche di divertimento e fascino. Al Bagno Tirreno sono stati allestiti 4 campi, sui quali si sono sfidati i giocatori, alcuni neofiti, altri già appassionati di bocce, di fronte a un pubblico numeroso, curioso e coinvolto, attratto da un allestimento tanto spettacolare quanto apprezzato da tutti, piccoli compresi. Hanno giocato donne e uomini, giovani e meno giovani, e alla fine la vittoria è andata al tandem composto da Salvatore Docente e Maurizio De Stefano, che hanno acquisito il diritto a partecipare, ospiti di Federazione Italiana Bocce, alla finale nazionale in programma il 31 agosto a San Benedetto del Tronto, che mette in palio ricchi premi per i primi quattro classificati.

“Beach Bocce avvicina le persone alla nostra disciplina, esaltandone i benefici a livello di socialità, benessere e divertimento. Marina di Massa, gli stabilimenti ospitanti e i villeggianti hanno risposto alla grande, dando vita a una tappa tanto combattuta quanto appassionante, come testimonia il folto pubblico. Questo è lo spirito delle Bocce, che confermano ancora una volta di essere uno sport che necessita di energia e concentrazione, ma che mantiene una forte anima ludica” ha dichiarato il vicepresidente di Federbocce Toscana Paolo Gherardi, motore della manifestazione assieme al Presidente Giancarlo Gosti, al delegato di Lucca Mario Rossi e alla Bocciofila Massese. L’ottima riuscita della manifestazione è stata resa possibile grazie alla collaborazione del Consorzio Riviera Toscana Marina di Massa, che ne ha apprezzato il valore inclusivo e sociale contribuendo con uomini e mezzi all’allestimento e alla diffusione.

12/08/2019 at 13:33 Lascia un commento

Buone vacanze da FIB Toscana [CHIUSURA UFFICIO 5-19 AGOSTO]

Buone-Vacanze.jpg

L’ufficio del Comitato Regionale FIB Toscana osserverà la pausa estiva dal 5 al 19 agosto. Auguriamo a tutti voi Buone vacanze!

02/08/2019 at 09:47 Lascia un commento

A Marina di Massa l’8 agosto si gioca a Beach Bocce

Beach Bocce 2019 Marina di Massa

Anche quest’anno la Toscana ospiterà una tappa del “Beach Bocce Tour”, la kermesse nazionale organizzata da FIB Federazione Italiana Bocce lungo le coste italiane. Saranno i Bagni Tirreno e Ulderico di Marina di Massa a far giocare chi lo vorrà alla specialità estiva del gioco delle bocce “Beach Bocce” straordinaria vetrina promozionale per la Federazione e per tutto il movimento boccistico. In un contesto vacanziero e rilassato emergeranno ancor di più sia il divertimento che i valori insiti nel gioco più antico del mondo, che i giocatori potranno continuare a sperimentare proseguendo nell’attività al Bocciodromo una volta rientrati a casa. Sul bagnasciuga del Bagno Tirreno infatti verranno allestiti 4 campi di gioco, pronti a ospitare le coppie in gara, composte da avventori dello stabilimento, ma anche da bocciofili in vacanza. Il tabellone stabilirà l’andamento del torneo, fino a decretare una coppia vincitrice, che acquisirà il diritto di partecipare alla finale nazionale in programma il 31 agosto a San Benedetto del Tronto. La realizzazione della tappa toscana dell’iniziativa è stata possibile grazie all’interessamento del Comitato Regionale FIB, del Presidente Giancarlo Gosti, e al grande impegno del Vicepresidente Paolo Gherardi, massese e padrone di casa, del delegato di Lucca Mario Rossi, e della Bocciofila Massese, col decisivo contributo del Consorzio Riviera Toscana Marina di Massa, che ha creduto nell’iniziativa, nel suo potenziale e nei suoi valori, appoggiandola e collaborando alla realizzazione. Sarà un pomeriggio di sano divertimento, grazie al gioco delle Bocce, il più antico, inclusivo e versatile del mondo.

01/08/2019 at 16:36 Lascia un commento

Conclusa l’esperienza della Scuola Bocce estiva della Migliarina a Viareggio

Si è conclusa oggi, 30 luglio, l’esperienza del Summer Camp di Bocce che la Bocciofila Migliarina di Viareggio ha organizzato da giugno con due appuntamenti settimanali (clicca qui per l’articolo completo). Gli incontri condotti dai tecnici Francesco Biagi, Walter Capaccioli e Monia Giunta sono sempre stati incentrati sul divertimento attraverso il gioco “con le bocce”, con un torneino finale che ha permesso ai 27 bambine e bambini di mettersi alla prova nelle abilità acquisite col sorriso nei mesi di “Bocciando si impara” e della Scuola Bocce estiva. Dopo le prove di accosto e il tiro di precisione, si è passati alla navetta a squadre, per poi finire con giochi di bocce all’aperto e “supermerendone” per tutti. Si è trattato di un’esperienza sicuramente tanto pionieristica quanto positiva per il mondo boccistico, che ci si augura possa ripetersi in altre realtà e possa avvicinare sempre più giovanissimi al gioco più antico del mondo.

30/07/2019 at 13:33 Lascia un commento

Torneo Etrusco: domenica 4 agosto l’ultima tappa a Roccastrada [CLASSIFICHE]

Bocce Generica 2019

Si avvia alla conclusione il 1° Torneo Etrusco, gara articolata in 8 Gare Provinciali (prove) più “giornata finale” in programma a settembre (clicca qui per i dettagli) Dopo le tappe organizzate da Cecina Bocce, AICS Albinia, Follonichese, Grossetano, La California, Orbetello, la penultima (settima) di San Vincenzo del 13 luglio era stata vinta dalla coppia di cat. C follonichese Aniello Ostaggio-Fabio Ambrogetti in finale su Giorgio Giorgi e Sauro Terreni de La California. Domenica 4 agosto sarà la volta dell’ottava e ultima prova, che metterà in palio gli ultimi preziosissimi punti. Si giocherà a terna, e si giocherà al Circolo Bocciofilo di Roccastrada (GR).

La situazione di classifica vede in cat. A in testa Massimo Matteo (Follonichese) con 35 punti, seguito da Andrea Favia di Orbetello con 29, Alessio Perissi della Follonichese con 27 e Claudio Tonnicchi di Orbetello con 26. Più staccati gli inseguitori capeggiati da Simone Milli di Cecina Bocce con 19.

In cat. B sono tutti di San Vincenzo i primi tre: Graziano Creatini con 39 punti, Niccolò Buti con 24, e Renato Bellucci con 20. Inseguono tre follonichesi: Gabriele Francardi (13), Roberto Sabatini (12), Carlo Manni (11).

Più fluida la situazione in cat. C dove Gionata Lambardi di Cecina Bocce è in testa con 42 punti, seguito da Sauro Terreni de La California con 37 e Claudio Innocenti di Orbetello con 33, che precede di due punti Dino Galeotti della Follonichese. E’ poi il turno di Michele Pedri de La California e Franco Maggio della Follonichese a 28, tallonati da Alberigo Matteo con 26.

TORNEO ETRUSCO -CLASSIFICA GENERALE dopo 7-a pr.-

30/07/2019 at 12:56 Lascia un commento

A Follonica festa in casa per Iuracà al “Memorial Bertaccini Loriano”

Festa in casa per la Follonichese, che monopolizza il podio del 7° Memorial Bertaccini Loriano, gara regionale individuale da lei stessa organizzata domenica 28 luglio.

In finale infatti Andrea Iuracà, giocatore di cat. A,  ha affrontato il compagno Fabio Ambrogetti di cat. C. Ambrogetti dominava i primi due sfogli portandosi sullo 0-4, ma Iuracà non concedeva poi più un punto, vincendo 12-4. Iuracà aveva sconfitto in semifinale l’altro compagno Roberto Sabatini, mentre Ambrogetti aveva avuto la meglio su Fabio Capolupi di San Vincenzo.

I 45 giocatori, 14 di cat. A, 16 di cat. B, 15 di cat. C provenienti da tutta la Toscana, ma anche dall’Emilia Romagna e dalla Lombarda, sono stati diretti dal sig. Claudio Mazzei di Pistoia.

Classifica
Andrea Iuracà cat. A (Follonichese – GR)
Fabio Ambrogetti cat. C (Follonichese – GR)
Roberto Sabatini cat. B (Follonichese – GR)
Fabio Capolupi cat. C (San Vincenzo – LI)
Nino Bellucci cat. B (CB Grossetano – GR)
Niko Bassi cat. A (Rinascita – MO)

29/07/2019 at 10:22 Lascia un commento

Dalle bocce a scuola alla “Scuola Bocce”: l’esperienza di Viareggio

Scuola-Bocce-Migliarina

E’ stata Viareggio una delle sedi toscane in cui si è realizzato “Bocciando si impara”, il Progetto promozionale scolastico nazionale realizzato da FIB e approvato dal MIUR. “Bocciando si impara” ha promosso la disciplina bocce esaltandone gli aspetti sociali di partecipazione, inclusione e rispetto. Sono stati coinvolti i ragazzi della primaria e della secondaria di primo grado degli Istituti Comprensivi “Marco Polo Viani” e “Migliarina Motto”, che si sono avvicinati alle bocce nel corso della fase scolastica in inverno, per poi scendere in campo ai bocciodromi della ASD Viareggina F.lli Parodi e della Bocciofila Migliarina, grazie al lavoro degli educatori sportivi scolastici Francesco Biagi, Walter Capaccioli, Monia Giunta e dell’Istruttore di 1° livello Gianni Tempesti assieme ai docenti referenti. Gli educatori sono stati in grado di coinvolgere ragazze e ragazzi, abili e con disabilità, grazie ai giochi e agli esercizi sportivi propedeutici, che hanno consentito lo sviluppo non solo delle specifiche abilità motorie, ma anche e soprattutto delle competenze sociali. E così giochi socio motori hanno fatto acquisire da un lato abilità nella padronanza dei gesti e competenze psicomotorie, dall’altro competenze valoriali e relazionali. Il risultato è stato sorprendente: ragazze e ragazzi educati e disciplinati hanno “invaso” i bocciodromi colorandoli a festa con il loro entusiasmo. Tutti inoltre hanno ascoltato attenti la testimonianza del Prof. Oberdan Parodi, nipote di Eccelso Parodi che fece di questa disciplina un suo stile di vita, che ha accolto con entusiasmo l’idea di riproporre ai giovani ciò che lo appassionò da bambino. Sono state giornate di grande valore sotto il profilo umano, molto apprezzate dalle famiglie, spettatrici partecipi e sostenitrici dell’iniziativa. L’esperienza non si è conclusa con la fine dell’anno scolastico: la Bocciofila Migliarina ha infatti ampliato l’offerta per i piccoli attraverso un corso extrascolastico estivo al proprio impianto. Hanno aderito in 27, tra i 6 e i 12 anni, che ogni martedì e venerdì mattina si ritrovano per giocare e divertirsi, guidati dagli istruttori, capaci di inventare giochi ludico motori che coinvolgono i ragazzi, sotto gli occhi, talvolta, di genitori soddisfatti. Sulle corsie del bocciodromo, ma anche nel giardino limitrofo, ogni momento è una festa, e la boccia è uno strumento di divertimento come non mai. La condivisione dell’esperienza, la valorizzazione delle capacità individuali nel contesto del gruppo sono i punti di forza di questa esperienza, che ha riscosso un successo per certi versi inatteso, dando nuovo lustro ai valori della disciplina e mettendo anche in luce piccoli talenti. Il presidente FIB Toscana Giancarlo Gosti mette in risalto la bontà del percorso intrapreso: da un lato la spinta che la Federazione ha dato alle società per la promozione scolastica attraverso il progetto Bocciando si Impara (che nella nostra regione ha coinvolto circa 1000 bambini), e dall’altro la felice intuizione di Francesco Biagi che ha proseguito l’attività avviando per la prima volta in Toscana un corso estivo, che si concluderà con una festa il 30 luglio.

26/07/2019 at 13:45 Lascia un commento

Raffa: promozioni e retrocessioni 2019/2020

Com-logo-toscana

Si pubblicano le Promozioni, Retrocessioni e Abilitazioni Raffa per la stagione 2019/2020

Tutte le promozioni e le retrocessioni di categoria sono attuate con il tesseramento dell’anno successivo (2020 – dal 01.10.2019-),salvo correzioni di eventuali errori riscontrati nel corso dell’anno agonistico.

Le promozioni/retrocessioni si riferiscono ai punteggi acquisiti, dagli Atleti/e, dal 01.10.2018 al 30.06.2019

-gli Under 18, raggiunto il limite di età, passano nella categoria senior prevista dalla norma per l’abilitazione emanata dal Consiglio Federale.

Per le promozioni/retrocessioni delle categorie A-B-C (m/f) sono applicate le norme contenute dalle DTN 2019 alla pagina 128.

I tesserati di categoria D stagione 2018/2019 (m/f) sono promossi in categoria C in base alla disposizione che prevede la cat. D quale “categoria d’ingresso” in F.I.B. (indipendentemente dai punteggi acquisiti).

Si ribadisce che gli Atleti che hanno compiuto 75 anni e le Atlete che hanno compiuto 70 anni, possono richiedere, ad inizio anno agonistico la retrocessione alla categoria immediatamente inferiore, rispetto a quella maturata (dietro presentazione di richiesta scritta degli interessati, per tramite l’Organo Territoriale competente ; l’eventuale richiesta che perverrà al Comitato Regionale sarà inviata al competente Comitato Tecnico Unitario per l’approvazione)

Clicca qui per scaricare le promozioni retrocessioni abilitazioni raffa

 

25/07/2019 at 20:43 Lascia un commento

Estate “calda” per la Bocciofila Asciano: iniziative con i più giovani…e i meno giovani

Bocciofila Asciano iniziative luglio 2019 (2)

Nel mese di luglio l’ASD Bocciofila Asciano è stata protagonista di due eventi che hanno aggregato giovani e meno giovani per uno spettacolo boccistico completo. Mercoledi 3 Luglio presso il campetto di bocce all’aperto della casa di riposo di San Francesco si è disputato un mini torneo che ha visto impegnati i bambini delle scuole di Asciano guidati dal responsabile dell’AAS Sporting Club Gianpaolo Lucatti e gli anziani della suddetta casa di riposo dando vita a un momento di vita sociale bellissimo ma anche ad una accanita competizione. Invece mercoledì 17 Luglio, in occasione dell’inizio dei “mercoledì speciali” in cui ad Asciano ci sono negozi aperti dopo cena e varie attività e iniziative, la Pro loco ha organizzato le “Ascianiadi” ovvero un torneo di ragazzini impegnati in 5 discipline sportive tra cui le bocce, allestendo nel corso del paese i vari punti di gioco.

La Bocciofila Asciano ha risposto alla grande allestendo un tappeto lungo il corso Matteotti e fornendo le bocce ai ragazzini. La nostra amata disciplina ha riscosso molte attenzioni e suscitato entusiasmo sia da parte del pubblico sia da parte dei bimbi che hanno partecipato. In conclusione è opportuno ringraziare coloro che hanno contribuito alla buona riuscita delle due iniziative: le operatrici della casa di riposo di San Francesco, Rivo Paffetti, Romeo Moscadelli, Gianni Materozzi, Daniele Farfarini e la Pro loco di Asciano. La Bocciofila Asciano si dichiara soddisfatta e si augura che anche grazie a queste iniziative si possa diffondere sempre più il gioco delle bocce.

 

 

23/07/2019 at 13:00 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Coppa Parodi 2019 – Viareggio 20-21 luglio 2019

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

agosto: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 584.097 hits