Archive for settembre, 2019

Stage formativo il 28 settembre a Cortona con il CT Juniores Rodolfo Rosi

Allenamento Collegiale Juniores 19 agosto 2019

Importante appuntamento per il settore giovanile della Raffa in Toscana: sabato 28 settembre Cortona Bocce presso il suo impianto ospiterà uno stage formativo dei giovani Under 21 toscani, agli ordini del CT della nazionale juniores Rodolfo Rosi. Prosegue dunque l’opera a livello giovanile, con un altro importante raduno collegiale dopo quelli a Modena Est, a Fontespina e alla Boville organizzati di recente.

Il raduno sarà alle 10 e, dopo una prima parte di riscaldamento muscolare, dalle 11.30 alle 17, con intervallo alle 13, si terrà l’allenamento tecnico.

Sono convocati: Andrea Barbieri, Andrea Pace, Andrea Rosella, Michele Pedri (La California), Jean Paul Pacini (Follonichese), Tommaso Antonelli (Pieve a Nievole), Alessandra Colzi, Martina Briganti, Giacomo Cecchi, Michele Mazzoni, Riccardo Mazzoni (Cortona Bocce), Pasquale Campestre (Nuova Europa), Valeria Zerboni (Scandiccese), Gabriele Senserini (Sestese), Alessio Lavopa (Val di Cornia). Referente dell’iniziativa sarà Simone Mocarelli.

Data l’importanza formativa, all’allenamento sono invitati ad assistere i tecnici, gli istruttori giovanili e gli educatori sportivi scolastici di FIB Toscana.

 

25/09/2019 at 15:32 Lascia un commento

Trofeo CONI – Le finali in Calabria, la Toscana sarà rappresentata da Davide Biagi, Lorenzo Biagi e Gabriele Lollini

Trofeo CONI

Trofeo CONI Petanque 17 06 2019 (10)

Trofeo CONI Petanque 17 06 2019 (7)

Sta per prendere il via la VI edizione del “Trofeo CONI Kinder + Sport” che quest’anno si svolgerà per la prima volta in Calabria dal 26 al 29 settembre coinvolgendo direttamente le città di Crotone, Cutro, Isola Capo Rizzuto, Catanzaro e Palmi. Si tratta di un evento importante a cui parteciperanno circa 5.000 giovani atleti provenienti non solo dalle altre regioni italiane ma anche da Stati Uniti, Canada e Svizzera. Per ogni disciplina partecipanti si affronteranno i vincitori delle fasi regionali. Per le bocce si giocherà alla Petanque: la Toscana sarà rappresentata da Davide Biagi, Lorenzo Biagi e Gabriele Lollini. In bocca al lupo!

24/09/2019 at 15:48 Lascia un commento

Raffa – Calendario Gare in Toscana 2019/2020

Com-logo-toscana

Si pubblica il Calendario delle gare di Raffa in Toscana per la stagione 2019/2020 (aggiornato al 15 settembre 2019).

Clicca qui per visualizzarlo

24/09/2019 at 14:44 Lascia un commento

Torneo Fiorentino – Sabato 28 settembre la finale a Sesto Fiorentino

Si concluderà sabato 28 settembre il Torneo Fiorentino 2019, con la finale a Sesto Fiorentino sotto la direzione di Carlo Donati.

I 24 finalisti delle categorie A – B – C (emersi dopo l’ultima gara a Campi Bisenzio) disputeranno il primo turno eliminatorio con 1 partita individuale a categorie separate. I 12 atleti vincenti formeranno (per sorteggio) 4 terne cat. A+B+C che disputeranno semifinale e finale.
Gli atleti delle categorie A – B – C dovranno presentarsi in divisa sociale e dare l’adesione al Direttore di gara entro le ore 13.30 .
Gli abbinamenti delle partite individuali saranno i seguenti: il 1° in classifica dei presenti incontrerà l’ultimo in classifica dei presenti; il 2° dei presenti incontrerà il penultimo; il 3° il terzultimo, ecc. In caso di assenze, i primi in classifica accederanno direttamente alle semifinali (partita vinta) e gli altri saranno abbinati con il criterio suddetto.
Gli atleti della PO.HA.FI. dovranno presentarsi in divisa sociale e dare l’adesione al Direttore di gara entro le ore 17.00 .
Tutte le partite si giocheranno ai 10 punti.

Manifesto Finale Torneo Fiorentino 2019

24/09/2019 at 11:06 Lascia un commento

I vincitori dei Campionati Assoluti

Foto_di_gruppo

Si sono conclusi a Roma, più esattamente al Centro Tecnico Federale del Torrino, i Campionati Assoluti delle specialità Raffa, Volo e Petanque. Non era mai accaduto che i titoli italiani delle tre discipline (tutte le specialità della Raffa e il tiro per quanto riguarda Volo e Petanque) si disputassero durante un unico evento, ma questo è ciò che è avvenuto per la prima volta grazie all’unificazione dei campionati. Ad essi, inoltre, ha aggiunto una nota di prestigio la diretta di RaiSport e l’attenzione con cui li hanno seguiti esponenti del mondo sportivo e istituzionale. Oltre al Presidente Federale Marco Giunio De Sanctis (coadiuvato da tutti i Consiglieri Federali e dal Segretario Generale Riccardo Milana), è intervenuto il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, il quale ha rivolto un entusiastico elogio alle attività della Fib, che dedica sempre particolare cura all’immagine e alla promozione delle sue specialità. Con l’occasione anche le bocce hanno incoronato Roma come capitale: hanno partecipato, complessivamente, 352 atleti e 16 atlete della specialità Raffa, tre giocatori della Petanque e otto del Volo, per un totale di 379 atleti. Le fasi finali si sono svolte presso il Centro Tecnico Federale. A contendersi il titolo, negli individuali maschili e femminili, il cagliaritano Roberto Moi (Edera Marsala) e il maceratese Mirko Savoretti (Fashion Cattel) e le due giocatrici della Bentivoglio, la recanatese Marina Braconi e la modenese Elisa Luccarini. Splendidi i trionfi di Moi (vincitore del suo primo Assoluto) e della Luccarini (al suo sesto titolo). Luccarini e Braconi si sono affrontate, in una finale per il titolo italiano, per la terza volta nella loro carriera. Inedita, invece, quella tra Moi e Savoretti. Il sardo si è aggiudicato il campionato esibendo una serie di numeri nel tiro: indimenticabile l’ultimo, che gli ha consentito di chiudere i conti realizzando i quattro punti della vittoria. Nella specialità coppia si è imposta la coppia della Rubierese: Maurizio Mussini-Luca Ricci, già campioni italiani nel 2017. Mussini e Ricci hanno vinto il derby contro Luca Cavazzuti-Roberto Vandelli. In terna vittoria degli atleti del Città di Cosenza, Fabio Toteda, Domenico Giannotta e Andrea Granata, i quali hanno battuto lo squadrone dell’Mp Filtri Caccialanza, composto da Marco e Paolo Luraghi e Davide De Sicot. Nella specialità tiro progressivo del Volo, Mauro Roggero si è laureato campione italiano con il punteggio di 41/49, precedendo Marco Ziraldo (40/48). Nel tiro di precisione della Petanque, invece, Jacqueline Grosso (Caragliese) ha sconfitto Roberta Peirano (San Giacomo), conquistando il titolo. Ha diretto la manifestazione il Sig. Roberto Lopparelli (Arbitro Nazionale di Perugia).

 

Il link della manifestazione con tutti i risultati->->->

23/09/2019 at 13:03 Lascia un commento

L’arbitro internazionale Andrea Lombardi premiato agli Oscar delle Bocce

Lombardi con De Sanctis e Gosti

Alla presenza delle autorità sportive e istituzionali, lo scorso fine settimana a Roma si è svolto il prestigioso premio “MB FIB Award”, l’Oscar delle bocce, giunto alla trentanovesima edizione e condotto dal volto di 90° Minuto Simona Rolandi. In una piacevolissima serata di gala sono stati premiati coloro che hanno valorizzato e promosso la disciplina bocce sul territorio. Per il movimento boccistico toscano ha ricevuto il prestigioso riconoscimento “Premio Mario Occelli” l’arbitro internazionale Andrea Lombardi. Lombardi, classe 1965, spezzino di origine e massese di adozione, inizia a giocare a bocce (specialità volo) nel 1994 nel “Furfori Soliera”; nel 1996 passa in categoria C e comincia l’esperienza di arbitro. Dal 2000 è arbitro regionale, dal 2002 nazionale, dal 2009 internazionale. Tra gli incarichi più importanti i Mondiali Under 18-23 di Rijeka (Croazia) nel 2010, di Chieri nel 2014 e di Montecarlo nel 2016, i Mondiali Senior a Feltre nel 2011, i World Games in Colombia nel 2013, diverse Final Four italiane e Campionati Europei, oltre alla Coppa Parodi giovanile 2019. E’ sempre stato designato Direttore di gara nei Campionati Italiani e in varie gare nazionali di tutte le categorie sia maschili che femminili. “Ho cominciato relativamente tardi a giocare – racconta Lombardi – grazie a mio padre, che si impegnava per la società locale. Ho iniziato per passare il tempo, in compagnia. Il passaggio da giocatore ad arbitro è stato grazie a mio fratello, anch’egli arbitro. Mi ha coinvolto ed ho proseguito la mia carriera”. Continua Lombardi: “Delle bocce amo sia il gioco in sé, ma più che altro l’aspetto sociale, stare in mezzo alla gente. Le bocce mi sono entrate nel sangue, il divertimento e la passione non mancano mai e ogni tanto gioco ancora per divertimento”. Sono state tante le esperienze da direttore di gara, tra cui la più bella in Colombia. “Non dimenticherò mai l’esperienza ai World Games di Calì nel 2013, che mi ha consentito di confrontarmi in un ambiente variegato con tante discipline. Grazie alle bocce ho potuto conoscere un paese e una realtà che non mi aspettavo e che mi hanno arricchito”. Stimolato, Lombardi racconta anche la sua impressione sul mondo boccistico odierno: “E’ un ambiente sano, che ultimamente ha visto dei cambiamenti tanto drastici quanto necessari per andare avanti. A livello nazionale la Federazione sta svolgendo un buon lavoro a livello giovanile, andando a rigenerare un ambiente in cui l’età si sta facendo sentire. La Federazione inoltre sta cercando di comunicare il nostro sport in maniera diversa, più accattivante e attraente, andando oltre l’aspetto superficiale. Sono orgoglioso di far parte di questo mondo e il mio sogno è quello di vedere le bocce alle Olimpiadi: sarebbe il massimo per tutto il movimento sotto il profilo sportivo, e consentirebbe una vetrina che potrebbe essere linfa per il rinnovamento del corpo sociale bocciofilo”.

Nella foto Andrea Lombardi ai MB FIB Award tra il Presidente Nazionale FIB Marco Giunio De Sanctis e il Presidente FIB Toscana Giancarlo Gosti

23/09/2019 at 13:00 Lascia un commento

Valeria Zerboni festeggiata alla Campigiana al termine di un allenamento collegiale

12 ragazzi delle bocciofile delle province di Firenze, Prato e Pistoia, si sono ritrovati sabato 21 settembre alla Campigiana per un allenamento collegiale: Scandiccese, DLF, Affrico, Sestese, Campigiana, Nuova Europa e Pieve a Nievole le società rappresentate. Agli ordini dell’istruttrice FIB Katia Bruno ragazze e ragazzi hanno svolto un riscaldamento muscolare, per poi passare alle esercitazioni di accosto e bocciata sotto la guida dell’istruttrice Enza Lombardi, coadiuvata da Katia Bruno e Simone Mocarelli. Alla fine i giocatori sono stati divisi in quattro terne affrontandosi in partite. Al termine è stata premiata con una targa Valeria Zerboni, la giovanissima (nemmeno 11 anni!) atleta scandiccese, terza ai Campionati Italiani nel tiro di precisione Under 15 in cui ha affrontato ragazzine più grandi. Tutti la hanno festeggiata e applaudita quando ha ricevuto il riconoscimento dalle mani del delegato FIB Firenze Stefano Bartoloni, attorniata dai suoi amici e compagni di bocciate. Al termine merenda per tutti ed è stata l’occasione per cementare ancora di più il rapporto tra ragazzi, genitori e dirigenti, tutti uniti per portare avanti e migliorare il settore giovanile toscano.

23/09/2019 at 11:26 Lascia un commento

“Festeggiamo Valeria”: un pomeriggio di giochi di bocce per giovanissimi sabato 21 settembre a Campi Bisenzio

Locandina Festeggiamo Valeria 21 settembre 2019_page-0001

In occasione dell’inizio dell’anno scolastico sabato 21 settembre alle ore 17 verrà svolto un incontro-allenamento dei giovani bocciofili under 15 delle province di Firenze e Prato presso la Bocciofila Campigiana.  Sarà l’occasione per festeggiare Valeria Zerboni, giovanissima vincitrice della medaglia di bronzo nel tiro di precisione ai recenti Campionati Italiani Juniores.
Ragazze, ragazzi e genitori si ritroveranno alle 17 alla Bocciofila Campigiana, per giocare tutti assieme fino alle 19, quando sarà consegnata la targa ricordo a Valeria. A seguire merenda per tutti.

20/09/2019 at 10:22 Lascia un commento

Campionati Italiani Assoluti 21 e 22 settembre – I convocati toscani per la Raffa

MANIFESTO_CIA

Il Centro Tecnico Federale ospita il più grande evento sportivo organizzato dalla Federazione Italiana Bocce. A Roma si assegnano i titoli italiani di Raffa, Volo e Petanque. Sei gli allori tricolori in palio, oltre quattrocento gli atleti in gara.

Per la prima volta, durante il fine settimana del 21 e 22 settembre, le tre specialità cammineranno a stretto contatto. Si tratta, infatti, di un appuntamento storico con le tre specialità riunite nello stesso luogo.

Divertimento e spettacolo assicurato per tutti i gusti con gli appassionati, provenienti dall’intero Stivale al seguito degli atleti, pronti a vedere all’opera i migliori atleti che rappresentano le bocce italiane in tutte le sue sfaccettature.

Un weekend scandito dalla diretta di RaiSport (canale 57 del digitale terrestre), che irradierà, domenica 22 dalle 10, il mondo delle bocce nelle case di tutti gli italiani.

La Raffa, agli Assoluti di Roma, assegna quattro titoli: individuale, coppia e terna maschile, oltre all’individuale femminile. 368 gli atleti in corsia.

Nella competizione individuale, tanti i motivi di spunto. Rimetterà in palio il titolo il campione uscente, Davide Truzzi, atleta di A1 della Rubierese, ma ci saranno anche i freschi campioni europei Mirko Savoretti, Mattia Visconti e Gianluca Manuelli, oltre all’iridato individuale Gianluca Formicone. Una kermesse di alto profilo in cui gareggeranno tredici atleti di categoria A1 sui 128 al via. Anche i tricolori di Coppia e Terna annoverano ai nastri di partenza diversi ottimi giocatori, impegnati nei campionati di serie A1 e A2.

Nella kermesse femminile, riflettori sulle neo-campionesse d’Europa Chiara Morano (reduce dal doppio titolo continentale a Innsbruck), Sanela Urbano, Flavia Morelli e sulla campionessa del Mondo, Elisa Luccarini.

La direzione di gara delle quattro competizioni della Raffa è affidata all’arbitro nazionale perugino Roberto Lopparelli.

Il Volo assegna un titolo italiano con la prova del tiro progressivo maschile. Sul fronte arbitrale, Eros Del Bianco (arbitro nazionale di Udine) è il direttore di gara, coadiuvato da Andrea Lombardi, Stefano Trinchero e Fausto Ruggeri.

Un titolo in palio anche per la Petanque col tiro di precisione femminile. A dirigere la competizione, Armando Diego, arbitro nazionale di Cuneo, con la collaborazione di Michele Bersezio.

Finalissime tricolori in programma tutte a partire dalle 9,30 di domenica 22 settembre al Centro Tecnico Federale in diretta su RaiSport.

I convocati per la Toscana nella specialità Raffa sono i campioni regionali 2019 di cat. A
INDIVIDUALE: Bruno Monaco (Scandiccese)
COPPIA: Massimo Matteo-Alessio Casedda (Follonichese)
TERNA: Andrea Favia-Claudio Tonnicchi-Leonida Maiuri (Orbetello)
IND. FEMMINILE: Kspeka Boguslawa (Grossetano)

Oltre ai giocatori per punteggi acquisiti
INDIVIDUALE: Matteo Franci (Montecatini AVIS), Michele Di Chirico (Montecatini AVIS), Andrea Iuracà (Follonichese), Massimo Cellerini (Pieve a Nievole)
COPPIA: Franco Bonelli-Aldo Forese (Pieve a Nievole).

 

20/09/2019 at 10:17 Lascia un commento

Il Pallino che Spiazza: buona la prima

Pallino_che_Spiazza.jpg

Quale miglior modo di iniziare l’anno scolastico e promuovere l’attività motoria e sportiva a scuola?

La Federazione Italiana Bocce quest’anno ha deciso di promuovere i programmi di attività sportiva, autorizzati dal MIUR, attraverso un grande evento promozionale presso il Centro Tecnico Federale di Roma-Eur, che ha visto la partecipazione di oltre 350 alunni e studenti di ogni ordine e grado.

Dai più piccini provenienti dalle scuole di Sacrofano fino agli studenti delle scuole superiori del Salvini di Roma, tutti hanno potuto vivere una giornata di festa, di socialità e di sport, provando le diverse specialità delle bocce: petanque, raffa, volo, beach ma anche il “vissuto” di un atleta della Boccia Paralimpica e l’animazione gioiosa della ginnastica che, ospite fisso ormai al CTF, ha allietato la cerimonia il flash mob finale con Matteo Branciamore.

I saluti sono stati aperti dal Presidente Federale Marco Giunio De Sanctis che ha sottolineato l’attenzione che la FIB sta riponendo in questa attività di immagine, comunicazione e sviluppo grazie all’attività degli organismi territoriali, sulla spinta di nuove strategie e proposte del settore promozionale. I programmi quest’anno ripartiranno con nuove idee e strumenti a disposizione dei docenti e degli alunni, cercando di creare le migliori sinergie tra la scuola, gli operatori sportivi, le società bocciofile e le famiglie.

Alla breve cerimonia di apertura hanno preso parte gli atleti Matteo Mana, Campione del Mondo, per la specialità volo e il Campione Paralimpico Mauro Perrone per la Boccia.

Sono intervenuti i rappresentanti delle istituzioni di riferimento: per il MIUR – USR Lazio, il Prof. Antonino Mancuso, per il CONI il Presidente del CR Lazio Riccardo Viola, per il CIP il Presidente regionale Pasquale Barone. Anche il Comune di Roma ha voluto essere presente in uno degli impianti di maggior interesse con la presenza del Presidente della Commissione Sport Angelo Diario.

20/09/2019 at 09:20 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Coppa Parodi 2019 – Viareggio 20-21 luglio 2019

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 594.799 hits