Archive for 27/02/2019

Presentati a Chianciano Terme i Campionati Regionali 2019 con gli studenti delle scuole medie

dav

Sarà Chianciano Terme (SI) ad ospitare l’edizione 2019 dei Campionati Regionali Toscana di Bocce. Il Bocciodromo Comunale sarà la sede dei cinque appuntamenti che nel mese di marzo vedranno scendere in corsia i circa 250 atleti partecipanti nelle diverse specialità e categorie (uomini, donne, ragazzi e paralimpici). Le bocce sono una disciplina che affonda le sue radici nel tempo, giunte fino a noi senza perdere fascino, rimanendo un gioco prima che uno sport, intuitivo, appassionante e inclusivo.

La manifestazione è stata presentata al Teatro Caos mercoledì 27 febbraio nel corso di un incontro con gli studenti della Scuola Secondaria di I Grado Federigo Tozzi di Chianciano Terme. Erano presenti le autorità locali, con il Sindaco Andrea Marchetti, gli Assessori allo Sport e alla Cultura Andrea Morganti e Danila Piccinelli, il Presidente della Federazione Bocce Toscana Giancarlo Gosti, il Delegato FIB Siena Armando Martini, il Fiduciario CONI Nicola Leonardi, il Delegato CIP Siena e campione paralimpico di scherma Matteo Betti, il Presidente di Pro Loco Chianciano Terme Gianluca Palazzi, Aroldo Giugnoli Presidente del Gruppo Bocciofili Chianciano Terme che organizza la manifestazione con Federbocce Toscana.

Gli studenti hanno avuto la possibilità di conoscere la disciplina e non solo: è infatti intervenuto il Prof. Gennaro Testa, sociologo dell’Università di Firenze, che ha parlato degli aspetti meno visibili dello sport in un intervento dal titolo “Lo sport: non solo muscoli e polmoni”. Molti sono stati gli stimoli che il Prof. Testa ha dato ai ragazzi, molto coinvolti e appassionati. A portare le loro testimonianze sono stati due giovani bocciofili juniores già nel giro della nazionale, Michele Mazzoni e Riccardo Mazzoni, che hanno raccontato il loro percorso di atleti, riscuotendo successo e incuriosendo, e rispondendo alle numerose domande dei giovani ascoltatori. Ha meravigliato col suo racconto sportivo anche  Matteo Betti, il campione paralimpico di scherma medagliato alle Paralimpiadi di Londra 2012. Presente anche Elena Burgassi che ha fatto vedere ai giovani delle scuole una variante del gioco delle bocce, monto famoso nei paesi anglosassoni: il bowls (a volte conosciuto come lawn bowls), uno sport di origine inglese, della famiglia delle bocce, giocato con bocce di forma asimmetrica dove, come campo da gioco, si utilizza un prato e non la terra battuta.

I campionati si apriranno domenica 3 marzo con l’assegnazione dei titoli giovanili a cui prenderanno parte gli Under 18, gli Under 15, gli Under 12, gli Under 10 che si sfideranno anche nel tiro di precisione, specialità nella quale i primi classificati otterranno il pass per i campionati italiani.

Il weekend 23-24 marzo è dedicato al settore paralimpico con gli atleti con disabilità intellettivo relazionale in campo il sabato, quelli con disabilità fisica a sfidarsi la domenica.

Sabato 30 marzo protagoniste saranno le donne, di tutte le categorie con le vincitrici dello scorso anno Ivana Arati in cat. A, Lorita Leonori in cat. B e Donella Violi in cat. C a difendere il titolo conquistato l’anno scorso ad Arezzo. Il giorno dopo, 31 marzo, gran finale con la raffa maschile con Fabio Matalucci (cat. A), Massimo Cellerini (cat. B) e Franco Rosi (cat. C) che cercheranno di confermarsi campioni regionali. Ci sarà spazio, sui campi esterni, per la specialità Pétanque dove Marco Biggi difenderà il titolo nell’individuale così come Marco Sensi e Sami Amri faranno nella coppia.

I giovani di Chianciano Terme sono stati invitati a giocare al Bocciodromo; i due giovani atleti, Michele e Riccardo Mazzoni hanno invitato tutti, in occasione della prima giornata dei Campionati Regionali di Bocce 2019, a provare con loro il gioco domenica 3 marzo con ingresso libero per tutti.

 

27/02/2019 at 18:29 Lascia un commento

Raffa: il weekend di campionato del 2 marzo

Bocce generica 2

Dopo il turno della scorsa settimana (clicca qui) che ha visto, tra le toscane, un mezzo sorriso solo di Montecatini AVIS, la Serie A2 osserva un sabato di riposo. Ferma anche la Serie A femminile, tocca alla Prima Categoria salire sul palcoscenico.

Si giocheranno le gare di ritorno delle semifinali regionali con Pieve a Nievole e Migliarina chiamate alla rimonta contro le due squadre della provincia di Grosseto.

Semifinali regionali – Ritorno
Pieve a Nievole-Orbetello (and. 2-6)
Migliarina-Grossetano (and. 3-5)

Ritorno delle semifinali anche in Seconda Categoria, dove è veramente dura per il Grossetano e la Val di Cornia rispettivamente contro Pieve a Nievole e Scandiccese.

Semifinali regionali – Ritorno
Grossetano-Pieve a Nievole (and. 2-6)
Val di Cornia-Scandiccese (and. 1-7)

In Terza Categoria si gioca l’andata della fase interregionale: a rappresentare la Toscana c’è Bocce Arezzo, che affronta in casa i bolognesi della Persicetana.

Fase interregionale EmiliaR.-Toscana – Andata
Bocce Arezzo-Bocc. Persicetana

27/02/2019 at 10:18 Lascia un commento


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Coppa Parodi 2019 – Viareggio 20-21 luglio 2019

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

febbraio: 2019
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 599.044 hits