Boccia paralimpica: la storia di Giulia, che gioca col piede sinistro

25/01/2018 at 12:21 Lascia un commento

Giulia_Marchisio_GSH_Asti-kxvG-U19070301803J5B-620x349@Gazzetta-Web_articolo

Proponiamo la storia di Giulia Marchisio, quindicenne con una tetraparesi spastico distonica che le impedisce di camminare e controllare i movimenti degli arti. Fondamentale per lei è il piede sinistro, con cui muove la carrozzina elettrica e gioca anche alla boccia paralimpica. Giulia gioca con l’aiuto di due amiche e di una rampa.
Qualche tempo fa la Gazzetta dello Sport si è occupata di lei, con un articolo e un video di Elena Sandre, che riproponiamo con piacere.

Fonte: Elena Sandre per la Gazzetta dello Sport

Annunci

Entry filed under: Disabilità.

Cis Raffa: Bollettino e Certificato di iscrizione aggiornato Serie C: il programma di domani

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Sito istituzionale Federazione Italiana Bocce Toscana

Corso per Istruttori FIB 1° livello2018

Sportello Aperto

Progetto Sporthabile

Galleria Fotografica

Bocce in Toscana su You Tube

Twitting

QuintoZoom

Pinterest

Bocce in Toscana su Anobii

Calendario

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic   Feb »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Categorie

2T Sport

Archivi

Blog Stats

  • 525,159 hits