Il 3° Trofeo Marmi Cresti va alla coppia Lucarini-Pastonchi di Cortona Bocce

IMG-20141018-WA0002

Venerdì 17 ottobre la coppia di Cat. B di Cortona Bocce formata da Renato Lucarini (che il giorno successivo ha conquistato l’argento ai Campionati over 60 di Roma insieme a Lidio Barboni) e Enrico Pastonchi ha vinto il Trofeo Marmi Cresti di Asciano, gara diretta dal sig. Marco Rossi di Arezzo.

20141017_221358_LLS

Secondo posto per la coppia di Cat. C Roberto Cardinali – Mario Donati di Arezzo Bocce. Durante le semifinali il pubblico sugli spalti quasi “pregustava” una finale tutta ascianese, ma ha dovuto accontentarsi del terzo posto di Daniele Farfarini e Gianni Materozzi e del quarto di Davide Giommarelli e Rivo Paffetti, coppie della Bocciofila ascianese rispettivamente di Cat.B e D.

20141017_221152_LLS

Alla finale di una manifestazione di successo che ha impegnato la Società dal 6 al 17 ottobre erano presenti il Delegato provinciale FIB Siena Armando Martini e il Presidente FIB Toscana Giancarlo Gosti.

Cliccare qui per vedere la galleria fotografica.

23/10/2014 at 09:30 Lascia un commento

Dentro l’attività sportiva delle Bocce in Toscana: 9a prova del Torneo Fiorentino e 3° Trofeo Marmi Cresti

Immagina dal 6° Torneo fiorentino

Dentro l’attività delle Bocce in Toscana con le classifiche della 9a prova del Torneo Fiorentino e del 3° Trofeo Marmi Cresti di Asciano. Cliccare sul nome del file per scaricare la classifica completa in formato .pdf:

Classifica 9 prova T.neo fioren.no

Classifica TR. Marmi Cresti 17.10.2014

23/10/2014 at 08:30 Lascia un commento

Sportello Aperto: contributi con fondi regionali, Fondazione Pisa e Enel Cuore

SPORTELLO 06

Sportello Aperto segnala che la scadenza per la presentazione delle domande per avere un contributo per il sostegno diretto a manifestazioni sportive realizzato con fondi regionali è fissata per il 31 ottobre: le modalità e i termini le trovate tutte a questo link.

Il 17 dicembre scadrà invece il termine per la presentazione di domande di contributo per progetti capaci “di attenuare lo stato di bisogno fisico, economico e di emarginazione sociale del singolo o di un gruppo omogeneo” alla Fondazione Pisa: una particolare attenzione sarà riservata a progetti frutto di forme di collaborazione che diano vita ad un partenariato significativo tra organizzazioni no profit, enti locali e servizi sociali. Informazione dettagliate a questo link.

Infine segnaliamo una scadenza fissata per il primo gennaio 2015: Enel Cuore , Onlus che opera nell’ambito dell’assistenza sociale e socio-sanitaria, a sostegno dell’educazione, dello sport e della socializzazione, con particolare riguardo verso i bambini, gli anziani, le persone con disabilità, rinnova il bando per presentare progetti. Tutte le informazioni qui.

 

22/10/2014 at 13:41 Lascia un commento

Bimbi e bocce: giochi e divertimento allo stand FIB a Carrarafiere

22

Tanti bambini hanno giocato con le bocce del Comitato FIB Massa Carrara sulla corsia tutta blu allestita all’interno di Bimbi in Festa, il primo salone dedicato al mondo dei piccoli, che si è svolto a Carrarafiere sabato 18 e domenica 19 ottobre e organizzato in collaborazione con Coldiretti e CONI.

28

Gianluca e Marco Gabbriellini insieme a Alessandro Tiezzi, Riccardo Manfredi e al Presidente FIB Massa Carrara Tiziano Biancardi hanno creato uno spazio nel quale grandi e piccini, e perfino Topolino!, hanno potuto provare per la prima volta o riscoprire le bocce nelle diverse specialità del volo, petanque e raffa.

20

Sorrisi, coriandoli e gran divertimento per tutti insieme agli istruttori FIB Marco Gabbriellini e la moglie Sabrina, Paolo Vatteroni e Vito Costa nella due giorni promozionale che ha permesso di far conoscere le attività di FIB Massa Carrara a grandi e piccoli. Ma un segno di gratitudine “particolare” va anche a Alda Mannini della segreteria Coni di Massa Carrara e a Gianfranco Di Francesco e Enzo Poggetti che hanno coordinato la presenza di FIB a Bimbi in Festa.

Cliccare qui per vedere la galleria fotografica dell’evento.

Tiziano Biancardi

 

22/10/2014 at 12:21 Lascia un commento

Raffa: classifica aggiornata al 20 ottobre 2014

Sandakan_Sabah_Kompleks-Sukan-Sandakan-16

Classifica raffa aggiornata al 20 ottobre per le atlete e gli atleti della raffa toscana: ci avviciniamo al momento delle promozioni e retrocessioni fissato per il 15 di novembre e vi invitiamo a controllare con attenzione la vostra posizione in classifica. Cliccare sul nome del file per scaricare il documento:

raffa classifica atlete al 20 ottobre 2014

raffa classifica atleti al 20 ottobre 2014

22/10/2014 at 12:21 Lascia un commento

6° Torneo Fiorentino: vince Matalucci

6° Torneo Fiorentino: vince Matalucci - foto di Simone Mocarelli

Sui bellissimi campi, appena rifatti, del Bocciodromo di Sesto Fiorentino si sono disputate le finali del 6° Torneo Fiorentino. Al via i primi 4 atleti di ogni categoria sui complessivi 207 che hanno partecipato al torneo. Dei 16 finalisti, la Bocciofila Scandiccese ne aveva 10, 4 la Sestese, 1 Pratobocce, con l’ex-scandiccese Fabio Matalucci (passato dal 1° ottobre alla Montecatini-AVIS) a completare il quadro.

La vittoria, secondo pronostico, è andata proprio a Fabio Matalucci, davanti a Massimo Gramigni e Silvano Mazzoni della Scandiccese. Al 4° posto Massimo Cellerini della Sestese.

Durante la cerimonia di premiazione è stato effettuato il sorteggio del Torneo a squadre, appendice del Torneo Fiorentino 2014. La formula prevede due gironi “all’italiana” di 4 squadre con incontri di andata e ritorno a staffetta. Nel primo girone si affronteranno l’ Affrico, il DLF, la Scandiccese e Il 45, nel girone 2 ci sono la Sestese, la Nuova Europa, Pratobocce e la Campigiana. Il torneo inizierà lunedì 27 ottobre e si concluderà sabato 13 dicembre con la finale a 4 delle prime due squadre di ogni girone.

FINALE_TF2014

REGOLAMENTOtorneoSQUADRE

Cliccare qui per vedere la galleria fotografica.

Simone Mocarelli

22/10/2014 at 11:19 Lascia un commento

Ennesimo successo per la Polident Cup a Ferrara

PCup-Ferrara 214 primi classificati foto di Umberto Bonucci

Sabato 18 Ottobre la città di Ferrara ha ospitato la quindicesima tappa della Polident Cup 2014, il torneo interregionale di bocce più atteso dell’anno, nato dalla collaborazione tra il Comitato Toscano della Federazione Italiana Bocce e Polident, marchio di GlaxoSmithKline Consumer Healthcare.

PCup-Ferrara-02

Questa quindicesima tappa ha riconfermato il forte attaccamento del territorio emiliano allo sport delle bocce. Un’occasione importante divenuta parte integrante del XII Trofeo “Città di Ferrara”, gara prestigiosa di grande richiamo tra i comuni estensi. Le eliminatorie si sono svolte in 6 bocciodromi differenti dislocati nella provincia di Ferrara, mentre all’interno della nota Bocciofila “La Ferrarese” si sono disputate le fasi finali di questa entusiasmante tappa che ha visto sfidarsi un totale di 88 coppie provenienti da 5 regioni. Una giornata nata grazie alla all’impegno della Società Organizzatrice “La Ferrarese” che ha dato vita a un risultato eccellente. Direttore di gara è stato Umberto Bonucci di Arezzo.

PCup-Ferrara-05

Davanti ad un numeroso pubblico di appassionati sostenitori si è aggiudicata il Trofeo la coppia formata da Luca Ricci e Maurizio Mussini dell’ASD “Brescia Centro”, che hanno battuto in finale per 12 a 5 i secondi classificati Carlo Bergamini ed Augusto Minarellidella Società “La Porrottese” di Ferrara. Al terzo posto la coppia costituita da Roberto Notari e Alberto Govoni della Bocciofila “Vigasio” di Verona, a pari merito con Massimo Tartari ed Ezio Lenzi, anch’essi della Società “La Porrottese” di Ferrara.

PCup-Ferrara-03

 

La Polident Cup è stata organizzata grazie al supporto di GlaxoSmithKline Consumer Healthcare, società a cui appartiene il marchio Polident, che da anni sostiene attività ricreative, di aggregazione e di benessere in linea con la sua missione di “riempire di vita gli anni” e dare più valore ad ogni singolo giorno, qualsiasi sia l’età reale o quella che ci si sente.
L’obiettivo è quello di sostenere il gioco delle bocce in Toscana, Lazio ed Emilia Romagna, tre territori tradizionalmente legati a questo sport. L’amore per le bocce di queste regioni è dimostrato dall’elevata presenza di bocciofile che, oltre a rappresentare luoghi di gioco, costituiscono anche importanti centri di aggregazione dove realizzare molte attività ricreative. Queste attività rientrano all’interno di una serie di iniziative, nate con la finalità di seguire con attenzione la vita sociale dei propri tesserati, che la Federazione Italiana Bocce sostiene e grazie alle quali ha ottenuto dal Ministero degli Interni il riconoscimento di “Ente Assistenziale”.

Dopo il successo della tappa di Ferrara, la Polident Cup 2014 torna in Toscana, e precisamente a Pieve a Nievole, dove sabato 1 Novembre si disputerà la diciassettesima tappa di questo imperdibile Torneo.

La galleria fotografica curata da Umberto Bonucci è a questo link.

21/10/2014 at 10:49 Lascia un commento

Cortona Bocce d’argento ai Campionati italiani Over 60

Lidio Barboni - Renato Lucarini

Cala il sipario sui Campionati nazionali Over 60 della specialità raffa che si sono svolti a Roma lo scorso fine settimana. La Toscana porta a casa un importante secondo posto raggiunto dalla coppia di Cat. B composta da Lidio Barboni e Renato Lucarini di Cortona Bocce, superata in finale dalla coppia di Roma Nord Domenico Marinelli – Maurizio Moretti per 12 a 6. Un risultato che dimostra il buon momento sportivo che sta vivendo la società di Cortona che, ricordiamo, ha recentemente portato sul gradino più alto del podio dei Campionati Juniores la giovane Elisa Fanicchi e sul secondo dei Campionati Nazionali femminili Cat. D Tommasina Fiorenzi.

Terzo posto nella Cat. A individuale per Antonio Andreuccetti dell’Oltreserchio di Lucca che ha trovato sul suo cammino di Medardino Pinelli del Mozzecane (Vr) che ha chiuso l’incontro sul 12 a 9, andando poi a vincere il titolo superando quell’Alfredo Uzzo della Lilla di Milano che aveva fermato ai quarti sul 12 a 6 Stefano Sdelci della Bocciofila Sestese. Quinto posto in Cat. B per la coppia di Arezzo Bocce Santi Lazzeroni- Silvano Peruzzi che ai quarti di finale ha dovuto chiudere l’incontro sul 12 a 5 con la coppia Marinelli – Moretti, incontrata poi in finale dalla coppia cortonese Barboni-Lucarini.

Tutte le foto della manifestazione 2014 sul sito della Federazione.

20/10/2014 at 13:13 Lascia un commento

I risultati nazionali delle Bocce in Toscana

Persiceto (2)

1° TROFEO COMUNE DI PIEVE A NIEVOLE – Pieve a Nievole (Pistoia) – Gara nazionale
Direttore Rossi di Arezzo – 4 squadre ad invito – 1° Boville, Roma (Di Bernardo, Di Nicola, Manconi, Nanni, Palma – C.T. Arcangeli); 2° Fashion-Cattel Monastier, Treviso (Bonifacci, D’Alterio Daniele, D’Alterio Pasquale, Maione, Pappacena, Provenzano – C.T. Bompan); 3° Pieve a Nievole, Pistoia (Bonelli, Ciani, Granata, Matteo, Nigro, Pellegrini – C.T, Dini); 4° Alto Verbano, Varese (Andreani, Antonini, Bramati, D’Alterio Giuseppe, Rotundo – C.T. Basile).

2° G.P. CITTÀ DI PERSICETO – Persicetana (Bologna) – Gara nazionale giovanile
Direttore Fracasso di Treviso – 25 Allievi: 1° Mattia Visconti (A. Grandi, Crema); 2° Stefano Masetti (Italia Nuova Autoscala, Bologna); 3° Michael Michieletto (Azzurralpina, Treviso); 4° Alessandro Travaglini (La Ferrarese, Ferrara). Punteggio della finale 12-10. 19 Ragazzi: 1° Nicola Buson (Antenore Primavera, Padova); 2° Jean Paul Pacini (Arci Cecina, Livorno); 3° Davide Lorenzini (Benassi 2 Torri Pulizie, Bologna); 4° Tommaso Mocellin (Banca Popolare Marostica, Vicenza). Punteggio della finale 12-4.

20/10/2014 at 10:56 Lascia un commento

La Polident Cup si ferma a Prato

PCup_Montemurlo_small

Lunedì 20 Ottobre a Montemurlo, in provincia di Prato, prenderà il via la sedicesima tappa della Polident Cup 2014, il torneo interregionale di bocce più atteso dell’anno, nato dalla collaborazione tra il Comitato Toscano della Federazione Italiana Bocce e Polident, marchio di GlaxoSmithKline Consumer Healthcare.

L’appuntamento vede protagonista, ancora una volta, una provincia della Toscana, territorio da tempo legato ed appassionato a questa disciplina. La cittadina di Montemurlo, ed in particolare l’ASD Bocciofila Nuova Europa, sarà il teatro di una tappa lunga una settimana che vedrà impegnati i giocatori da lunedì 20 fino a venerdì 24 ottobre, giornata nella quale si disputeranno le fasi finali. A battersi per il titolo saranno 96 partecipanti suddivisi in formazioni a coppie delle categorie A, B, C e D. Questa sedicesima gara dell’edizione 2014 Polident Cup rientra nella serie di eventi della “Coppa Montemurlo”, una tappa organizzata grazie al concreto impegno e supporto della Società Nuova Europa e del suo Presidente Ivano Manzoli. Arbitro di gioco sarà Marco Rossi da Cortona di Arezzo. Tantissimi i campioni che scenderanno in campo, tra di loro anche Pasquale D’Alterio in coppia con il figlio Daniele D’Alterio della Società Monastier di Treviso, i noti Fabio Matalucci e Franco Bitossi dell’ASD Montecatini Avis, ed ancora Bruno Monaco e Michele Di Chirico della Società Scandiccese. Da segnalare anche Paolo Moroni, il portacolori della Società Nuova Europa.

La Polident Cup è stata organizzata grazie al supporto di GlaxoSmithKline Consumer Healthcare, società a cui appartiene il marchio Polident, che da anni sostiene attività ricreative, di aggregazione e di benessere in linea con la sua missione di “riempire di vita gli anni” e dare più valore ad ogni singolo giorno, qualsiasi sia l’età reale o quella che ci si sente.

L’obiettivo è quello di sostenere il gioco delle bocce in Toscana, Lazio ed Emilia Romagna, tre territori tradizionalmente legati a questo sport. L’amore per le bocce di queste regioni è dimostrato dall’elevata presenza di bocciofile che, oltre a rappresentare luoghi di gioco, costituiscono anche importanti centri di aggregazione dove realizzare molte attività ricreative. Queste attività rientrano all’interno di una serie di iniziative, nate con la finalità di seguire con attenzione la vita sociale dei propri tesserati, che la Federazione Italiana Bocce sostiene e grazie alle quali ha ottenuto dal Ministero degli Interni il riconoscimento di “Ente Assistenziale”.

Una settimana di grande sport sta per iniziare. Tutto è pronto per questo nuovo entusiasmante appuntamento della Polident Cup 2014 che prenderà in via lunedì 20 Ottobre a Montemurlo, in provincia di Prato.

Per maggiori informazioni:
Studio Ghiretti&Associati
Chiara Marando
chiara.marando@studioghiretti.it
0521/1911411

20/10/2014 at 08:00 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Bocce in Toscana

Sportello Aperto

Polident Cup

SportHabile

Categorie

Bocce in Toscana su Twitter

Twitting

Slideshare

Pinterest

Bocce in Toscana su You Tube

Galleria Fotografica

3° Trofeo Marmi Cresti - Asciano (SI)

3° Trofeo Marmi Cresti - Asciano (SI)

3° Trofeo Marmi Cresti - Asciano (SI)

3° Trofeo Marmi Cresti - Asciano (SI)

3° Trofeo Marmi Cresti - Asciano (SI)

3° Trofeo Marmi Cresti - Asciano (SI)

3° Trofeo Marmi Cresti - Asciano (SI)

3° Trofeo Marmi Cresti - Asciano (SI)

3° Trofeo Marmi Cresti - Asciano (SI)

3° Trofeo Marmi Cresti - Asciano (SI)

Altre foto

La storia

Le prime tracce di un'attività ludica con le bocce possono essere fatte risalire al 7000 a.C., se si ritiene fossero impiegate per un gioco le sfere in pietra rinvenute nel 1961 nella città neolitica di Catal Huyuk in Turchia, che mostrano segni di rotolamento su un terreno accidentato; di esse peraltro l'archeologo inglese James Mellaart ipotizzò un utilizzo a scopo religioso. Più documentata è la pratica nell'Antico Egitto: pitture murali e geroglifici attestano che gli egizi erano soliti giocare con sassi arrotondati. Indizi ancora più chiari si trovano per la Grecia: già Omero racconta nell'Iliade che, davanti alle mura di Troia, Achille e i suoi compagni nelle ore di ozio facevano rotolare piccole sfere di pietra; nell'età classica il gioco era diffuso in tutta l'Ellade, praticato con pietre o piastrelle. (continuate a leggere su Enciclopedia Sport Treccani http://www.treccani.it/enciclopedia/bocce_%28Enciclopedia-dello-Sport%29/)

Bocce in Toscana su Anobii

Foursquare

Le bocce: fra esercizio fisico e benessere mentale (Adnkronos)

Flessibilità, equilibrio, elasticità e concentrazione. Sono le qualità che si richiedono a un vero giocatore di bocce. Questa disciplina, negli ultimi anni, ha coinvolto sempre più appassionati disposti a divertirsi sull’erba, sulle aie, sulle spiagge o sui campi regolamentari. Dai bambini fino a agli overAnta se ne parla come di uno sport in grado di esercizio fisico e benessere mentale. Fare movimento senza forzare i muscoli, camminare, fare flessioni e allenare le articolazioni. Le bocce, per i benefici fisici in grado di dare, sono simili alla ginnastica dolce che dona elasticità alle ossa e migliora la circolazione. Le bocce prevedono diversi tipi di giocate, lancio di avvicinamento e lancio di bocciata, e alcune varianti. Raffa, pentaque e volo sono le più conosciute e per ognuna esiste un regolamento preciso, disponibile sul sito ufficiale della Federazione italiana bocce. Lanciare la propria palla avvicinandola al pallino, oppure tentare di allontanare quella dell’avversario però, è sempre questione di concentrazione e conoscenza di se stessi. Sul campo poi ci si confronta continuamente con gli avversari e socializzare è naturale. Dallo scherzo alla discussione, il dialogo è costante. Giocare a bocce dunque fa bene al corpo e anche alla mente.

2T Sport

Le bocce in Toscana

QuintoZoom

Calendario

ottobre: 2014
L M M G V S D
« set    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Blog Stats

  • 209,414 hits

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 31 follower