Claudio Tonnicchi e Elisa Fanicchi premiati alla Giornata Olimpica CONI

foto 2(3)

Il Comitato provinciale Coni di Grosseto mercoledì 17 dicembre nella Sala Pegaso del Palazzo della Provincia di Grosseto, in piazza Dante Alighieri, ha premiato gli atleti, tecnici, società sportive e personaggi dello sport che si sono distinti nell’ultima stagione sportiva. Tra di loro c’era anche Claudio Tonnicchi del C.B. Orbetello campione italiano assoluto cat C della specialità raffa. Congratulazioni Claudio!

foto 1(3)

Quasi contemporaneamente anche Elisa Fanicchi veniva premiata dal Coni Arezzo nella Sala dei Grandi del Palazzo della Provincia. Tutta la galleria fotografica dell’evento aretino la trovate qui sul Corriere di Arezzo. Congratulazioni anche a Elisa!

 

18/12/2014 at 16:20 Lascia un commento

Libri da bocciofili: Il libraio di Parigi

il libraio di Parigi

“L’erba terminò per lasciar spazio a un cortiletto di ghiaia in cui una dozzina di uomini prendevano parte o osservavano partite di petanque. Alcuni erano in piedi, altri seduti. Il più anziano, un ometto ricurvo dal naso incredibilmente rosso, si riparava all’interno di una baracca verde. Stava preparando del caffè, come era evidente dalla fila di recipienti di alluminio disposti sul tavolino. Un altro degli uomini, tipicamente francese nel suo basco blu e larghi pantaloni di tela, tendeva i palmi al cielo per accogliere la pioggia. Evidentemente insoddisfatto delle poche gocce in arrivo, tornò ad osservare la partita. Chi desiderava giocare attendeva il proprio turno su una delle panchine malandate, commentando e gesticolando l’andamento del match come piccioni riuniti su un ramo. Zaffate di fumo accolsero l’arrivo di Hugo con il pungente aroma di tabacco senza filtro. Lo apprezzava molto più dell’appiccicoso profumo di sigarette che si respirava nei bar e nei locali del quinto arrondissement.
Si soffermò a osservare la partita per qualche istante, chiedendosi cosa potesse decifrare di quegli uomini dal modo in cui parlavano e dai vestiti che indossavano. Rinunciò dopo un paio di minuti, vagamente divertito dalla sua stessa presunzione. L’unica conclusione che riuscì a trarre era che fossero contenti, e che sperassero di veder tornare il sole.”

Uno scorcio di una partita a petanque ci sorprende in queste righe che avete appena letto scoperte fra le pagine del thriller “Il libraio di Parigi” di Mark Pryor pubblicato da Fanucci nel 2013. Se siete appassionati del genere o dell’atmosfera di Parigi, vi consigliamo la lettura di questo esordio definito da molti critici come “intelligente, elegante e arguto”.

18/12/2014 at 15:41 Lascia un commento

9a Coppa Alessio Matteuzzi sabato 20 dicembre all’U.S. Affrico di Firenze

Coppa Matteuzzi 2014 copy

Sabato 20 dicembre alle 14.30 sulle corsie del bocciodromo dell’U.S. Affrico di Firenze si rinnoverà il consueto appuntamento con la Coppa Alessio Matteuzzi giunta quest’anno alla nona edizione. Voluta dagli amici di Alessio in sua memoria e per ricordare la sua passione per le bocce, la manifestazione è divenuta ormai un appuntamento privilegiato della stagione della bocciofila Affrico.

Coppa Alessio Matteuzzi

Sotto la direzione dell’ istruttore Fernando Reali si sfideranno, nella specialità terna, le formazioni composte da un disabile visivo dell’Affrico, un disabile motorio della Scandiccese ed un tesserato FIB. Al termine della manifestazione seguiranno le premiazioni ed un rinfresco augurale per tutti.

Scaricate il volantino cliccando su questo link: Manifesto Matteuzzi 2014

Fabio Gazzaniga

17/12/2014 at 11:50 Lascia un commento

Giornata Olimpica CONI Pisa: un riconoscimento per Lazzeroni e Lamhaimar

CONI Pisa Bocce 02

CONI Pisa ha celebrato il 15 dicembre all’Auditorium del Centro Maccarrone la Giornata Olimpica 2014 nella quale Salvatore Sanzo, presidente regionale del CONI e Assessore allo Sport del Comune di Pisa, e Giuliano Pizzanelli, delegato provinciale del CONI, hanno assegnato numerose onorificienze al mondo sportivo provinciale. (Qui un articolo apparso su Il Tirreno)

CONI Pisa Bocce 01
Agli occhi dei bocciofili toscani non sono certo passate inosservate quelle assegante ai Campioni regionali 2014 della specialità petanque a coppie Carlo Lazzeroni e Karim Lamhaimar di Pisa Bocce. Congratulazioni!

16/12/2014 at 16:04 Lascia un commento

Sportello Aperto segnala: le slide del convegno SportissimaMente

slide sportivamente 2014

CONI Toscana condivide con i lettori del suo sito, sportivi e non, le slide del convegno “SportissimaMente – I benefici dello sport per la salute”, che si è svolto il 29 novembre scorso a Livorno presso la sala riunioni della Cassa Edile. Il convegno, organizzato dal Presidente del CONI Toscana Salvatore Sanzo, ha approfondito il rapporto tra attività motoria e benessere attraverso dati, cause e conseguenze della pratica sportiva in Italia e delle sue ripercussioni positive sugli individui, intesi sia come singoli che come parte della collettività.

Il Prof. Buonaccorsi ha parlato di Pratica Sportiva Giovanile; il Dott. Genovesi di Percorsi integrati di ben-essere e il Dott. Guerri di Sport e età evolutiva. Trovate tutte le slide qui.

16/12/2014 at 08:00 Lascia un commento

Polident Cup 2014: il video della finale di Montecatini

PCup video finale 2014

Daniele Gigli di Sport App ha realizzato un video in occasione della FINALE 2014 della Polident Cup. Lo trovate a questo link. Buona visione!

15/12/2014 at 14:41 Lascia un commento

Prato Bocce vince il Torneo Fiorentino a Squadre

foto 4

Alla fine è stata proprio Prato Bocce ad aggiudicarsi questa edizione del Torneo Fiorentino a Squadre, che ha visto lo svolgersi della giornata finale sabato 13 dicembre presso il bocciodromo comunale di Sesto fiorentino. La formazione pratese composta da Rosi Luciano, Gamberoni Lauro, Bazurro Giancarlo e Crisci Giuseppe, dopo aver dominato il proprio girone eliminatorio ha superato in semifinale la Scandiccese, al termine di un incontro tutto in rimonta con il punteggio di 32 a 30, ed in finale l’ U.S. Affrico di Reali Fernando, Gazzaniga Fabio, Foggi Nicola e Martello Flavio con il punteggio di 24 a 17.

foto 3-3

La manifestazione, lo ricordiamo, ha visto la partecipazione di otto squadre suddivise in due gironi all’ italiana di andata e ritorno, con incontri a staffetta che prevedevano un individuale, due coppie ed una terna. Partita un pò in sordina ha acquisito con il passar delle giornate sempre più interesse ed il numeroso pubblico presente alle finali ne è la testimonianza.

foto 2-4

Premiazioni da parte del Direttore di gara Stabile Francesco, che a nome del Comitato provinciale di Firenze ha annunciato come sia d’obbligo riproporre questa manifestazione il prossimo anno, proprio per il gradimento riscontrato.

Fabio Gazzaniga

15/12/2014 at 11:37 Lascia un commento

I risultati nazionali delle Bocce in Toscana

Tirreno Cup-113

Raffa – Risultati della 5a giornata di serie A
MP FILTRI RINASCITA (MO) – MONTECATINI AVIS (PT) 1-0 (53-40)
Paleari-Signorini Paolo-Luraghi Marco – Signorini Roberto-Bagnoli (2° set Barilani)-Russo 8-1, 6-8;
Benedetti – Lorenzini 8-2, 5-8; Paleari-Signorini Paolo – Signorini Roberto-Russo 2-8, 8-3; Luraghi Paolo-Benedetti – Lorenzini-Bagnoli 8-4, 8-6. Direttore Serafini Sandro

CLASSIFICA – Boville Marino 13 punti; Ancona 2000, Fashion Cattel, MP Filtri Rinascita 10; L’Aquila 9; Alto Verbano 7, Montecatini Avis, Montegranaro 4, CB Cagliari 2, Isia Global Service 0

Raffa – Risultati della 3a giornata di serie C
Biturgia S. Sepolcro (Ar) – Pieve a Nievole (Pt) 1-1
CL Carta Migliarina (Lu) – Scandiccese (Fi) 1-1

CIRCUITO FIB – TROFEO CITTÀ DI VARESE
Alto Verbano (Varese) – Direttore Gualtieri di Monza Brianza
54 coppie di categoria A1-A – 1° Patregnani-Cappellacci (Ancona 2000, Ancona); 2° Luraghi Paolo-Viscusi (MP Filtri Rinascita, Modena); 3° Signorini Roberto-Bagnoli (Montecatini Avis, Pistoia); 4° Cesini-Manuelli (Ancona 2000, Ancona); 5° D’Alterio-Andreani (Alto Verbano, Varese); 6° Soliani-Signorini Paolo (MP Filtri Rinascita, Modena); 7° Paleari-Luraghi Marco (MP Filtri Rinascita, Modena). Punteggio della finale 12-9.

15/12/2014 at 02:31 Lascia un commento

Torneo Fiorentino a squadre: sabato 13 dicembre le finali

Torneo fiorentino finali

Finali per il Torneo Fiorentino a squadre Sabato 13 dicembre alla Bocciofila Sestese (Via G.Leopardi ,65-50019 Sesto Fiorentino tel.055.4206051 fax.055.4205442) con le finaliste Scandiccese (FI), Nuova Europa (PO), U.S. Affrico (FI) e Prato bocce (PO), direttore di gara Francesco Stabile. Un appuntamento di grande sport bocce fiorentino organizzato dal Comitato provinciale FIB Firenze davvero da non perdere per tutti i bocciofili e gli appassionati.

Ecco il programma:
ore 13.30 Riscaldamento squadre U.S.Affrico e Pratobocce
ore 13.40 Riscaldamento squadre Scandiccese e Nuova Europa
ore 13.50 Presentazione delle squadre
ore 14.00 Inizio semifinali a staffetta a 32 punti (come da regolamento del torneo)
SCANDICCESE-PRATOBOCCE e NUOVA EUROPA-AFFRICO
ore 17.00 Finale a staffetta a 24 punti (4 frazioni a 6-12-18-24)
ore 19.00 Premiazioni

FINALIsquadre

RISULTATI torneo fiorentino squadre

12/12/2014 at 16:26 Lascia un commento

Calendario 2015 raffa: aggiornamenti all’11 dicembre 2014

Aggiornamento del calendario 2015 per la raffa toscana. Scoprite le gare inserite scaricando il file: 2015 agg al 11 12 2014 calendario

 

 

12/12/2014 at 15:16 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Bocce in Toscana

Sportello Aperto

Polident Cup

Twitting

Slideshare

Pinterest

Bocce in Toscana su You Tube

Galleria Fotografica

I Ragazzi di via Paisiello 2014

I Ragazzi di via Paisiello 2014

I Ragazzi di via Paisiello 2014

I Ragazzi di via Paisiello 2014

I Ragazzi di via Paisiello 2014

I Ragazzi di via Paisiello 2014

I Ragazzi di via Paisiello 2014

I Ragazzi di via Paisiello 2014

I Ragazzi di via Paisiello 2014

I Ragazzi di via Paisiello 2014

Altre foto

Bocce in Toscana su Anobii

SportHabile

La storia

Le prime tracce di un'attività ludica con le bocce possono essere fatte risalire al 7000 a.C., se si ritiene fossero impiegate per un gioco le sfere in pietra rinvenute nel 1961 nella città neolitica di Catal Huyuk in Turchia, che mostrano segni di rotolamento su un terreno accidentato; di esse peraltro l'archeologo inglese James Mellaart ipotizzò un utilizzo a scopo religioso. Più documentata è la pratica nell'Antico Egitto: pitture murali e geroglifici attestano che gli egizi erano soliti giocare con sassi arrotondati. Indizi ancora più chiari si trovano per la Grecia: già Omero racconta nell'Iliade che, davanti alle mura di Troia, Achille e i suoi compagni nelle ore di ozio facevano rotolare piccole sfere di pietra; nell'età classica il gioco era diffuso in tutta l'Ellade, praticato con pietre o piastrelle. (continuate a leggere su Enciclopedia Sport Treccani http://www.treccani.it/enciclopedia/bocce_%28Enciclopedia-dello-Sport%29/)

Calendario

dicembre: 2014
L M M G V S D
« nov    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Categorie

Foursquare

2T Sport

Le bocce in Toscana

QuintoZoom

Le bocce: fra esercizio fisico e benessere mentale (Adnkronos)

Flessibilità, equilibrio, elasticità e concentrazione. Sono le qualità che si richiedono a un vero giocatore di bocce. Questa disciplina, negli ultimi anni, ha coinvolto sempre più appassionati disposti a divertirsi sull’erba, sulle aie, sulle spiagge o sui campi regolamentari. Dai bambini fino a agli overAnta se ne parla come di uno sport in grado di esercizio fisico e benessere mentale. Fare movimento senza forzare i muscoli, camminare, fare flessioni e allenare le articolazioni. Le bocce, per i benefici fisici in grado di dare, sono simili alla ginnastica dolce che dona elasticità alle ossa e migliora la circolazione. Le bocce prevedono diversi tipi di giocate, lancio di avvicinamento e lancio di bocciata, e alcune varianti. Raffa, pentaque e volo sono le più conosciute e per ognuna esiste un regolamento preciso, disponibile sul sito ufficiale della Federazione italiana bocce. Lanciare la propria palla avvicinandola al pallino, oppure tentare di allontanare quella dell’avversario però, è sempre questione di concentrazione e conoscenza di se stessi. Sul campo poi ci si confronta continuamente con gli avversari e socializzare è naturale. Dallo scherzo alla discussione, il dialogo è costante. Giocare a bocce dunque fa bene al corpo e anche alla mente.

Blog Stats

  • 227,168 hits

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 33 follower